Agosto 2022
01020304050607
08091011121314
15161718192021
22232425262728
293031
Vedi tutti gli eventi >>
HOMEPAGE
PRESENTAZIONE SITO
STORIA
ICONA
AKATHISTOS
ORTODOSSIA
LUOGHI
EVENTI
LINK
COMMUNITY
PASSAPAROLA
SPONSOR
CONTATTI

12/05/2022
Russia - Le conseguenze globali delle sanzioni


Mosca, 12 maggio 2022 - La colpevolezza per le conseguenze globali delle sanzioni contro la Russia, compresa la possibile fame in un certo numero di paesi, spetta ai paesi occidentali che per amore del loro dominio sono pronti a sacrificare il resto del mondo, ha affermato il presidente russo Vladimir Putin in un incontro su problemi economici giovedì.
Ha osservato che un certo numero di paesi sta già affrontando le minacce della fame e se le sanzioni contro la Russia continuano, anche l'Ue potrebbe incontrare conseguenze che sarebbero difficili da invertire. «La colpa di questo è interamente e completamente delle élite dei paesi occidentali che per preservare il loro dominio globale sono pronte a sacrificare il resto del mondo», - ha affermato il leader russo.
A sua volta, la Russia sta affrontando con sicurezza le sfide esterne, ha aggiunto, grazie sia alla politica macroeconomica responsabile degli ultimi anni sia alle soluzioni sistemiche sul rafforzamento della sovranità economica e della sicurezza tecnologica e alimentare.
«Le nostre società di produzione stanno gradualmente riempiendo le nicchie del mercato interno liberate dopo che partner senza scrupoli se ne sono andati, inclusi beni di prima necessità, attrezzature industriali e di servizio, macchine edili e agricole», - ha osservato il leader russo.

(Fonte: Tass)


<<Torna Indietro

Il presidente russo Vladimir Putin. © Mikhail Klimentyev/Ufficio stampa e informazione presidenziale russo/TASS.
Agosto '17