Agosto 2022
01020304050607
08091011121314
15161718192021
22232425262728
293031
Vedi tutti gli eventi >>
HOMEPAGE
PRESENTAZIONE SITO
STORIA
ICONA
AKATHISTOS
ORTODOSSIA
LUOGHI
EVENTI
LINK
COMMUNITY
PASSAPAROLA
SPONSOR
CONTATTI

05/05/2022
Russia - Distrutti altri tre aerei ucraini


Mosca, 5 maggio 2022 - I sistemi di difesa aerea russi (PVO) durante l'operazione speciale hanno distrutto tre aerei ucraini: Su-24, Su-25 e Su-27. Lo ha annunciato giovedì il rappresentante ufficiale del Ministero della Difesa della Federazione Russa, il maggiore generale Igor Konashenkov.
«I sistemi di difesa aerea russi hanno abbattuto in aria tre aerei dell'Aeronautica Militare ucraina: un Su-24 nell'area dell'isola dei Serpenti, un Su-27 nell'area del villaggio di Ingulets, nella regione di Kherson e un Su-25 nell'area del villaggio di Koshevoye, nella regione di Dnipropetrovsk», - ha detto.
Konashenkov ha aggiunto che durante la notte 14 droni ucraini sono stati distrutti nelle aree degli insediamenti di Verbovka, Velyka Kamyshevakha, Brazhkovka, Veseloe, Peremoga, Bolshoy Prokhody della regione di Kharkov, Barvinok della regione di Kherson, nonché nell'area degli insediamenti di Avdeevka, Dolya e Kamenka della DPR e vicino a Severodonetsk della LPR. Un Bayraktar TV2 è stato abbattuto nella zona dell’isola del Serpenti. Inoltre, secondo Konashenkov, le Forze Armate della Federazione Russa hanno intercettato due lanciarazzi multipli Smerch vicino agli insediamenti di Tarasovka e Vasilievka.

Distruzione del posto di comando avanzato delle Forze Armate ucraine

L'esercito russo ha distrutto il posto di comando avanzato della 17ª brigata di carri armati separati delle Forze Armate ucraine (APU) e due magazzini in un aeroporto militare vicino a Kramatorsk, ha detto il portavoce del Ministero della Difesa.
«Il posto di comando avanzato della 17ª brigata di carri armati separati delle Forze Armate ucraine, quattro aree di concentrazione di manodopera ed equipaggiamento militare, nonché due magazzini di equipaggiamento militare in un aeroporto militare vicino a Kramatorsk sono stati colpiti», - ha detto Konashenkov.
Le Forze Aerospaziali russe con missili ad alta precisione hanno distrutto l'equipaggiamento dell'aviazione presso l'aeroporto di Kanatovo, un deposito di munizioni e un impianto di stoccaggio di carburante nella regione di Nikolaev, ha affermato il maggiore generale.
«Missili ad alta precisione lanciati dall'aria delle Forze Aerospaziali russe hanno distrutto: nella regione di Kirovograd, attrezzature aeronautiche presso l'aeroporto militare di Kanatovo, nella città di Nikolaev un grande deposito di munizioni e nel distretto di Zhovtneve, nella regione di Nikolaev, un deposito di carburante per l'equipaggiamento militare ucraino», ha affermato.
L'aviazione delle Forze Aerospaziali russe ha colpito 93 aree di concentrazione di manodopera e equipaggiamento militare delle forze armate ucraine durante la notte, ha affermato il rappresentante del Ministero della Difesa.
«L'aviazione operativa-tattica e dell'esercito delle Forze Aerospaziali russe ha colpito 93 aree di concentrazione di manodopera ed equipaggiamento militare ucraino durante la notte», - ha detto.

Azioni delle Forze di Terra

Le truppe missilistiche delle Forze di Terra russe durante l'operazione speciale la scorsa notte hanno colpito sei obiettivi delle Forze Armate ucraine, inclusi i lanciatori del complesso Tochka-U, ha detto Konashenkov.
«Durante la notte, le forze missilistiche hanno colpito due posti di comando delle Forze Armate ucraine, una batteria di artiglieria in posizione di tiro, oltre a due lanciatori e un veicolo da trasporto del sistema missilistico tattico Tochka-U», ha dichiarato.
Secondo lui, le unità di artiglieria hanno colpito 32 posti di comando, cinque depositi di munizioni, 403 roccaforti, un'area in cui erano concentrati manodopera ed equipaggiamento militare, nonché 51 postazioni di artiglieria ucraina. Oltre 600 nazionalisti e 61 unità di armi ed equipaggiamento militare sono stati distrutti.
Dall'inizio dell'operazione militare speciale in Ucraina, le Forze Armate russe hanno distrutto 149 aerei, 726 veicoli aerei senza pilota (UAV), 2.834 carri armati e veicoli corazzati delle Forze Armate ucraine, nonché 325 lanciarazzi multipli, ha detto il maggiore generale.
«In totale, dall'inizio dell'operazione militare speciale, sono stati distrutti: 149 aerei, 112 elicotteri, 726 velivoli senza pilota, 288 sistemi missilistici antiaerei, 2.834 carri armati e altri veicoli corazzati da combattimento, 325 lanciarazzi multipli, 1.306 pezzi di artiglieria da campo e mortai, oltre a 2.646 unità di veicoli militari speciali», - ha affermato.

(Fonte: Tass)


<<Torna Indietro

Ministero della Difesa della Federazione Russa.
Agosto '17