08/11/2021
Lituania - Soldati al confine polacco e bielorusso


Vilnius, 8 novembre 2021 – La Lituania sta schierando le proprie truppe al confine con la Polonia e la Bielorussia a seguito dell'afflusso di migranti. Le autorità del Paese baltico discuteranno più tardi nel corso della giornata la possibilità di dichiarare lo stato di emergenza al confine, ha segnalato la Reuters.
L'articolo della Reuters fa riferimento alle dichiarazioni del ministro dell'Interno lituano Agne Bilotaite.
La Commissione europea monitora la situazione al confine polacco-bielorusso e l'agenzia Frontex, l'Europol e l'Ufficio europeo di sostegno per l'asilo sono pronti a fornire assistenza nel contesto dell'afflusso di migranti, ha dichiarato il portavoce della Commissione per la migrazione Adalbert Jahnz.
«Il modo migliore per gestire una frontiera condivisa è con risorse condivise; con questo proposito, Frontex, l'Ufficio europeo per l'asilo ed Europol sono pronti ad assistere nella lotta contro il traffico di essere umani, come hanno fatto in molti luoghi, tra cui Lituania e Lettonia», Jahnz ha detto in una conferenza stampa.
In precedenza il governo polacco aveva annunciato la costruzione di una nuova barriera anti-migranti al confine con la Bielorussia per fronteggiare gli ingressi irregolari alla frontiera.

(Fonte: it.sputniknews.com)


<<Torna Indietro

Lituania costruisce barriera per fermare la migrazione irregolare dalla Bielorussia. © Foto: Facebook. Da: it.sputniknews.com.
Agosto '17