22/09/2021
Russia/Italia - Telefonata tra Putin e Draghi


Mosca, 22 settembre 2021 - In un colloquio telefonico tra Vladimir Putin e il primo ministro italiano Mario Draghi, è proseguito lo scambio di opinioni sulla situazione in Afghanistan. Entrambe le parti hanno espresso l'intenzione di cooperare per prevenire i rischi di diffusione del terrorismo, dell'estremismo e della criminalità legata alla droga. È stata sottolineata l'importanza di promuovere un dialogo inter-afghano, tenendo conto degli interessi di tutti i gruppi della popolazione.

Vladimir Putin ha informato sugli accordi raggiunti durante le riunioni dell'Organizzazione del Trattato di sicurezza collettiva e dell'Organizzazione per la cooperazione di Shanghai a Dushanbe il 16-17 settembre, nonché l'incontro congiunto dei leader degli Stati membri di entrambe le organizzazioni.

Particolare attenzione è stata dedicata al tema della ricostruzione postbellica dell'Afghanistan, anche in relazione alle attività del G20, che l'Italia quest'anno presiede. In questo contesto sono state discusse le questioni del prossimo vertice del G20.

Sono state prese in considerazione anche questioni di attualità delle relazioni bilaterali e della lotta alla pandemia di coronavirus.

È stato discusso il calendario dei prossimi contatti.

(Fonte: it.sputniknews.com)


<<Torna Indietro

Cremlino di Mosca.
Agosto '17