21/07/2021
Vietnam - Produzione del vaccino russo Sputnik V


Hanoi, 21 luglio 2021 – L'azienda farmaceutica vietnamita Vabiotech ha prodotto il primo lotto di prova del vaccino russo Covid-19 Sputnik V, secondo quanto riportato dal Fondo russo per gli investimenti diretti (Rdif).
«Il Fondo russo per gli investimenti diretti e Vabiotech, uno dei leader dell'industria farmaceutica vietnamita, annunciano la produzione di un lotto di prova del vaccino russo contro il coronavirus Sputnik V», si legge in una nota.
I campioni del primo lotto prodotto in Vietnam sono stati inviati per il controllo di qualità al Centro Gamaleya, che ha sviluppato il farmaco.
«Rdif e Vabiotech stanno collaborando attivamente nell'ambito del processo di trasferimento tecnologico per facilitare l'accesso della popolazione vietnamita allo Sputnik V», ha affermato il ceo del fondo russo, Kirill Dmitriev, citato nella nota.

Poiché la pandemia avanza con la comparsa di nuovi e più pericolose varianti del virus, Rdif «sta aumentando le sue capacità di produzione per Sputnik V, per accelerare la vaccinazione con l'aiuto di uno dei migliori immunizzanti al mondo», ha affermato Dmitriev.
«Speriamo che la cooperazione tra Rdif e Vabiotech consentirà di fornire al Vietnam e ad altri Paesi del Sud-est asiatico un vaccino economico e di qualità contro il coronavirus», ha affermato il presidente del laboratorio vietnamita, Dat Tuan Do.
Il Ministero della Salute vietnamita ha approvato l'uso del vaccino russo lo scorso marzo.
Ad oggi, Sputnik V, il primo vaccino Covid-19 registrato al mondo, è stato autorizzato in 68 Paesi con una popolazione totale di oltre 3,7 miliardi di persone.

(Fonte: it.sputniknews.com)


<<Torna Indietro

Produzione del vaccino russo Sputnik V a Hankook Korus. © Sputnik.
Agosto '17