20/06/2021
Russia - Sputnik V contro tutte le varianti


Mosca, 20 giugno 2021 – In seguito alla diffusione della variante Delta, in molti, nella comunità scientifica, hanno iniziato ad interrogarsi sul livello di efficacia dei vaccini contro i diversi ceppi di Covid.
Il vaccino Sputnik V è in grado di proteggere da tutti i ceppi di coronavirus attualmente conosciuti.
Ad affermarlo, ai microfoni del canale Rossiya 1, è Alexander Gintsburg, direttore del Centro di ricerca di epidemiologia e microbiologia Gamaleya.
«Gli anticorpi che si ottengono a seguito della somministrazione di Sputnik V proteggono contro tutte le varianti attualmente conosciute, da quella britannica alla variante Delta, il ceppo indiano», ha sottolineato Gintsburg.
Nella giornata di ieri il direttore del Centro Gamaleya aveva escluso effetti avversi sulla fertilità in seguito alla somministrazione dello Sputnik V.

Lo Sputnik V

Lo Sputnik V, sviluppato dal Centro di epidemiologia e microbiologia Nikolai Gamaleya di Mosca in collaborazione con il Fondo russo per gli investimenti diretti, è stato registrato in Russia nell'agosto 2020.
Il siero presenta un livello di efficacia del 97,6%, in base a quanto riportato da uno studio che ha coinvolto quasi quattro milioni di persone.

(Fonte: it.sputniknews.com)


<<Torna Indietro

Il vaccino russo Sputnik V. © Foto: Evgeny Utkin. Da: it.sputniknews.com.
Agosto '17