11/05/2021
Russia - Putin informato sulla situazione a Kazan


Mosca, 11 maggio 2021 - Il presidente Vladimir Putin ha espresso le più sentite condoglianze alle famiglie e agli amici delle vittime della sparatoria nella scuola di Kazan e ha augurato ai feriti una pronta guarigione.
Vladimir Putin ha ascoltato un rapporto del direttore dell'Fsb Alexander Bortnikov sulla situazione, ha parlato al telefono con il primo ministro Mikhail Mishustin, il vice primo ministro Tatyana Golikova e il ministro per la protezione civile, le emergenze e i soccorsi in caso di calamità naturali Yevgeny Zinichev. Il Presidente ha incaricato il governo di fornire assistenza medica e psicologica ai feriti e alle altre vittime dell’incidente e assistenza ai parenti delle vittime.

A Kazan è stato inviato un comitato speciale del Ministero delle Situazioni di emergenza con medici, psicologi e le attrezzature mediche necessarie. Il ministro dell'Istruzione Sergej Kravtsov e il ministro della Salute Mikhail Murashko sono stati incaricati di recarsi sul luogo della tragedia.

Un'istruzione separata è stata data al direttore del servizio federale delle truppe della Guardia nazionale, Viktor Zolotov, per lavorare su un nuovo regolamento riguardante i tipi di armi da fuoco che sono disponibili per la proprietà e la circolazione ai civili.

(Fonte: kremlin.ru)


<<Torna Indietro

Cremlino di Mosca.
Agosto '17