ELEOUSA magazine
Agosto '17

Il nuovo Primate della Chiesa ortodossa ucraina


È il metropolita di Chernovtsy e Bucovina Onufrij, finora locum tenens della sede metropolitana di Kiev, il nuovo Primate della Chiesa ortodossa ucraina. Ad eleggerlo, il Concilio dei Vescovi della Chiesa ortodossa ucraina, riunitosi a Kiev, nella Laura della Dormizione delle Grotte di Kiev, il 13 agosto 2014.
Sua Santità il Patriarca di Mosca e di tutta la Rus’ Kirill ha approvato la decisione del Concilio dei Vescovi della Chiesa ucraina ed ha impartito al metropolita Onufrij la benedizione Patriarcale per l’inizio del ministero di Primate della Chiesa ortodossa ucraina.
Il 17 agosto, durante la Divina Liturgia nella Laura della Dormizione delle Grotte di Kiev, si è svolta la cerimonia di intronizzazione del Primate della Chiesa ortodossa ucraina.
Alla Liturgia, che è stata celebrata alla presenza di un’enorme folla di fedeli nella piazza dinanzi alla Cattedrale della Dormizione, hanno partecipato il rappresentante di Sua Santità il Patriarca Kirill, metropolita Hilarion di Volokolamsk, i rappresentanti delle Chiese ortodosse locali: di Costantinopoli - metropolita Emmanuel di Gallia; di Alessandria - metropolita Athanasios di Kirinia; di Gerusalemme - metropolita Timotheos di Bostra; di Georgia - i metropoliti Sergej di Nekresi e Grigorij di Poti e Khobi; di Serbia - vescovo Antonij di Moravich; di Romania - metropolita Niphon di Tărgovište; di Bulgaria - metropolita Nahum di Ruse; di Grecia - vescovo Prokopij di Kristianupol; di Polonia - arcivescovo di Lublino e Chelm Abel; delle Terre Ceche e della Slovacchia - archimandrita Serafim (Shemyatovsky); della Chiesa ortodossa in America - i vescovi Michael di New York e New Jersey e Irinej del Quebec; della Chiesa russa all'estero - arcivescovo Mark di Berlino, Germania e Gran Bretagna; e infine i vescovi e il clero della Chiesa ortodossa ucraina.
Al Piccolo Ingresso, il gerarca più anziano del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa ucraina, il metropolita Agafangel di Odessa e Izmail, ha letto la risoluzione del Concilio dei Vescovi della Chiesa ortodossa ucraina riguardo all’elezione del metropolita Onufrij di Chernovtsy e Bucovina a metropolita di Kiev e di tutta l’Ucraina, mentre il presidente del Dipartimento per le relazioni ecclesiastiche esterne del Patriarcato di Mosca, metropolita Hilarion di Volokolamsk, ha presentato la lettera di Sua Santità il Patriarca di Mosca e di tutta la Rus’ Kirill, in cui si benedice il metropolita Onufrij per l’inizio del suo ministero di Primate della Chiesa ortodossa ucraina.
Dopo il canto del Trisaghion, il metropolita Agafangel di Odessa e Izmail e il metropolita Lazar di Simferopol e Crimea per tre volte hanno solennemente intronizzato il metropolita Onufrij sul trono metropolitano.
Al termine del servizio, il metropolita Agafangel di Odessa e Izmail, a nome dell’episcopato, del clero e dei fedeli della Chiesa ortodossa ucraina, si è congratulato con il metropolita Onufrij per la sua elezione alla cattedra della metropolia di Kiev e ha consegnato il pastorale del suo predecessore, Sua Beatitudine il metropolita Vladimir.
Il presidente del Dipartimento per le relazioni ecclesiastiche esterne del Patriarcato di Mosca, metropolita Hilarion di Volokolamsk, dopo aver letto il messaggio di congratulazioni di Sua Santità il Patriarca di Mosca e di tutta la Rus’ Kirill, ha presentato in dono il pastorale di Primate. Sono poi stati letti i messaggi di auguri delle autorità del Governo ucraino e dei Primati delle Chiese ortodosse locali.



<< Torna Indietro

Kiev - Il metropolita di Kiev e di tutta l'Ucraina inizia il ministero primaziale
Agosto '17