Agosto 2022
01020304050607
08091011121314
15161718192021
22232425262728
293031
Vedi tutti gli eventi >>
HOMEPAGE
PRESENTAZIONE SITO
STORIA
ICONA
AKATHISTOS
ORTODOSSIA
LUOGHI
EVENTI
LINK
COMMUNITY
PASSAPAROLA
SPONSOR
CONTATTI

ELEOUSA magazine
Agosto '17

Uno dei templi più maestosi della regione di Mosca


Nella 1ª domenica dopo la Pentecoste, di Tutti i Santi, si è svolta la visita primaziale di Sua Santità il Patriarca di Mosca e di tutta la Rus’ Kirill nella diocesi della regione di Mosca. Come luogo per la sua tradizionale visita di quest'anno il Primate della Chiesa ortodossa russa ha scelto la città di Reutov.
Nella piazza, presso i gradini della Chiesa della Trinità, uno dei templi più maestosi della regione di Mosca, il Primate ha incontrato il vicario patriarcale della più grande diocesi della Chiesa ortodossa russa, il metropolita Juvenalij di Krutitsy e Kolomna, e il governatore della regione di Mosca, Andrej Vorobiev.
L'altare principale della chiesa è consacrato in onore della Santa Trinità, quello della chiesa inferiore in onore di san Tikhon, Patriarca di Mosca e di tutta la Rus’, e quello della chiesa battesimale in onore della Teofania. Nel tempio il Patriarca Kirill ha celebrato la Divina Liturgia e ha guidato la consacrazione dell’archimandrita Meletij (Pavljuchenkov) a vescovo di Roslavl e Desnogorsk, metropolia di Smolensk. Nel corso della Liturgia è stata eseguita l'ordinazione sacerdote del diacono Aleksej Mayorov, mandato temporaneamente nella Chiesa del Salvatore misericordioso nell’ex Monastero Skorbjanshenskij di Mosca.
Il metropolita Juvenalij ha rivolto parole di benvenuto a Sua Santità il Patriarca: «Vostra Santità, Santità Vladyka e padre!
Lasciate che Vi ringraziari per l’ormai visita tradizionale nella diocesi della regione di Mosca. Nel 1919 ha visitato questa terra il Vostro predecessore, Sua Santità il Patriarca Tikhon. Allora non c’erano templi e ha eseguito il moleben per la benedizione delle acque in occasione della festa dell’icona della Madre di Dio di Kazan’ nella casa di preghiera per i lavoratori di una fabbrica tessile. Il grande ministero patriarcale è sempre un segno per la Chiesa, e se Sua Santità il Patriarca Tikhon doveva salvare ciò che era la Chiesa, nel nostro tempo, a Voi, Vostra Santità, è affidato il grande ministero di ripristinare ciò che è stato portato via, dissacrato e distrutto.
Oggi Voi avete celebrato la Divina Liturgia nella Chiesa della Santa Trinità, costruita dalla fede e dall'amore della comunità, che ha risposto al Vostro appello primaziale. È molto importante, Vostra Santità, che noi, i gerarchi, il clero e il Vostro gregge multimilionario, ogni giorno, proprio come oggi, ascoltiamo le Vostre istruzioni, cercando di soddisfarle, guardando al modo in cui Voi, nonostante siete crocifisso, portate avanti coraggiosamente il Vostro ministero primaziale».
Come dono al Primate della Chiesa ortodossa russa il metropolita Juvenalij ha presentato l'icona di san Tikhon, Patriarca di Mosca e di tutta la Rus', con sullo sfondo la Chiesa della Santa Trinità di Reutov, e una Panagia con l'immagine della Santa Trinità.



<< Torna Indietro

Visita primaziale nella Chiesa della Santa Trinità a Reutov
Agosto '17