Agosto 2022
01020304050607
08091011121314
15161718192021
22232425262728
293031
Vedi tutti gli eventi >>
HOMEPAGE
PRESENTAZIONE SITO
STORIA
ICONA
AKATHISTOS
ORTODOSSIA
LUOGHI
EVENTI
LINK
COMMUNITY
PASSAPAROLA
SPONSOR
CONTATTI

ELEOUSA magazine
Agosto '17

Nel centenario dell'era della persecuzione


Si è svolta il 16 giugno nella sala dei Concili della Cattedrale di Cristo Salvatore a Mosca la conferenza scientifica sul tema «Il 100° anniversario dell'inizio dell'era della persecuzione della Chiesa ortodossa russa», organizzata dalle Accademie Teologiche di Mosca e San Pietroburgo e dall'Università ortodossa di studi umanistici «San Tikhon» come parte del programma a livello ecclesiastico delle attività per il 100° anniversario dell'inizio dell'era della persecuzione della Chiesa ortodossa russa.
Al tavolo di presidenza erano presenti Sua Santità il Patriarca di Mosca e di tutta la Rus’ Kirill, il vicario patriarcale della diocesi di Mosca, metropolita Juvenalij di Krutitsy e Kolomna, il primo vicario del Patriarca di Mosca e di tutta la Rus’ a Mosca, metropolita Arsenij d'Istra, il presidente del Comitato per l'istruzione della Chiesa ortodossa russa e rettore dell'Accademia Teologica di Mosca, arcivescovo Evgeny di Vereya; il rettore dell’Accademia Teologica di San Pietroburgo, arcivescovo Amvrosij di Peterhof; il rettore dell’Università ortodossa di studi umanistici «San Tikhon», arciprete Vladimir Vorobiev.
La conferenza è stata moderata dal metropolita Juvenalij di Krutitsy e Kolomna, presidente del comitato organizzatore per l'attuazione del programma di eventi a livello di Chiesa per il 100° anniversario dell'inizio dell'era della persecuzione della Chiesa russa.
Accogliendo i partecipanti al forum, il metropolita Juvenalij ha detto: «Con la benedizione di Vostra Santità mi è stata affidata la responsabilità di guidare il comitato organizzatore per l’attuazione del programma a livello di Chiesa delle attività per il 100° anniversario dell'inizio dell'era della persecuzione della Chiesa ortodossa russa. Il Santo Sinodo del 9 marzo ha approvato le proposte del nostro comitato. La conferenza di oggi rappresenta una parte importante del programma. Una quantità enorme di fonti scientifiche e pubblicazioni sulla storia della nostra Chiesa nel XX secolo richiede sia una sistematizzazione che sforzi educativi per informare la società sui risultati del pensiero accademico del percorso dell’Ortodossia nel nostro Paese durante gli anni del governo ateo. Nel preparare il programma, abbiamo cercato di ricordare nelle diocesi, in ogni monastero e chiesa e il più ampiamente possibile nelle istituzioni educative, scientifiche e culturali, nei media, i nuovi martiri e confessori della Chiesa ortodossa russa. Saranno tenuti servizi solenni e altri eventi commemorativi in un periodo successivo. Con la benedizione di Vostra Santità sono state realizzate cinque arche con le reliquie dei martiri e confessori della Chiesa Russa. Nel corso di quest'anno, saranno portate nelle diocesi affinché i credenti ortodossi possano onorare il ricordo dei nostri asceti del XX secolo. Questa conferenza è parte integrante della grande causa della rinascita della Chiesa ortodossa russa per la grazia di Dio e le preghiere dei nostri nuovi martiri che, come le fanciulle della parabola evangelica, sono stati onorati della gioia di incontrare Cristo nel Regno del Cieli. Su di loro dice il profeta Daniele: I saggi risplenderanno come lo splendore del firmamento e quelli che avranno insegnato a molti la giustizia risplenderanno come le stelle in eterno».



<< Torna Indietro

Conferenza nella sala dei Concili della Cattedrale di Cristo Salvatore a Mosca
Agosto '17