Agosto 2022
01020304050607
08091011121314
15161718192021
22232425262728
293031
Vedi tutti gli eventi >>
HOMEPAGE
PRESENTAZIONE SITO
STORIA
ICONA
AKATHISTOS
ORTODOSSIA
LUOGHI
EVENTI
LINK
COMMUNITY
PASSAPAROLA
SPONSOR
CONTATTI

ELEOUSA magazine
Agosto '17

Il Presidente della Bolivia a Mosca


Il presidente della Federazione Russa Vladimir Putin ha incontrato al Cremlino il presidente dello Stato Plurinazionale della Bolivia Evo Morales. Sono state discusse le possibilità di ampliare la cooperazione bilaterale, in particolare nel settore energetico e tecnico-militare.
A seguito dei colloqui, i leader dei due Paesi hanno adottato una dichiarazione congiunta sulla partnership negli affari internazionali, in cui «i Presidenti hanno sottolineato la necessità di costruire e consolidare gli sforzi internazionali per prevenire una corsa agli armamenti nello spazio, hanno confermato la loro disponibilità a continuare a contribuire allo sviluppo e all'attuazione di misure concrete per mantenere lo spazio libero dalle armi, ed accessibile all'esplorazione e all'uso a beneficio di tutti gli Stati, indipendentemente dal livello del loro sviluppo economico».
I capi di Stato hanno convenuto di cooperare nell'ambito del comitato dell'Onu sugli usi pacifici dello spazio extra-atmosferico.
Nella dichiarazione si afferma, inoltre, che la Russia e la Bolivia condannano il rovesciamento violento dei governi legittimi.
«Prendendo atto della necessità di una soluzione pacifica delle controversie tra i membri della comunità internazionale, attraverso mezzi politici e diplomatici, le parti hanno condannato... i tentativi di rovesciare con la forza i governi legittimi, in contrasto con il diritto internazionale, che pregiudicano la sovranità degli Stati ed ostacolano la promozione e la protezione dei diritti umani».
Nel dare il benvenuto al Presidente della Bolivia, Vladimir Putin ha evidenziato le ottime relazioni interstatali e come il Paese sia «uno dei nostri partner importanti in America Latina». Inoltre, «abbiamo una stretta interazione con i nostri dipartimenti di politica estera, e stiamo lavorando a stretto contatto con la Bolivia alle Nazioni Unite, dove a tutt’oggi il Vostro Paese è un membro non permanente del Consiglio di Sicurezza dell'Onu».
«Continuiamo a preparare i vostri studenti, stiamo discutendo la possibilità di espandere la cooperazione nella sfera tecnico-militare. Forniamo attrezzature automobilistiche, medicinali, e c'è un'opportunità per espandere questa lista», ha dichiarato Vladimir Putin.
«Gazprom» opera in due campi producendo 2,5 miliardi di metri cubi di gas. «Stiamo ora esaminando la possibilità di raddoppiare la produzione». E «Rosatom» sta creando il Centro di ricerca atomica nel Paese. Quindi, «sono molto lieto di notare che le nostre relazioni si stanno sviluppando e oggi includeremo nella dichiarazione congiunta tutte le aree della nostra interazione».
Dal canto suo, Evo Morales ha detto, in particolare, che il tema dell'indipendenza dei Paesi del Sud America è molto importante per la Bolivia e «la nostra cooperazione con la Russia su questo argomento è molto fruttuosa». Il Presidente dello Stato plurinazionale della Bolivia ha espresso anche interesse a cooperare con l’Unione economica eurasiatica. «Sarebbe molto interessante per noi cooperare nel quadro di questa Unione».
L'economia del Paese andino è cresciuta all'inizio del XXI secolo con tassi di crescita del 5%, una delle più alte della regione.



<< Torna Indietro

Vladimir Putin riceve al Cremlino Evo Morales
Agosto '17