Marzo 2024
01020304050607
08091011121314
15161718192021
22232425262728
293031
Vedi tutti gli eventi >>
HOMEPAGE
PRESENTAZIONE SITO
STORIA
ICONA
AKATHISTOS
ORTODOSSIA
LUOGHI
EVENTI
CONTATTI

Privacy

Informativa sull'uso dei Cookies

 


06/12/2023
Emirati Arabi Uniti - Negoziati russo-emiratini


Abu Dhabi, 6 dicembre 2023 – Il presidente russo Vladimir Putin ha avuto colloqui con il presidente degli Emirati Arabi Uniti Mohammed bin Zayed Al Nahyan ad Abu Dhabi.
L'agenda comprende lo stato e le prospettive per l'ulteriore sviluppo della multiforme cooperazione Russia - Emirati Arabi Uniti, nonché le attuali questioni internazionali con un'enfasi sullo stato delle cose nella regione del Medio Oriente.

Prima dell'inizio delle consultazioni, presso il Palazzo Qasr al-Watan si è svolta la cerimonia di benvenuto ufficiale del Capo dello Stato russo da parte del Presidente degli Emirati Arabi Uniti.

Hanno preso parte ai colloqui da parte russa il ministro degli Esteri Sergej Lavrov, il primo vice primo ministro Andrej Belousov, il vice primo ministro – ministro dell'Industria e del Commercio, copresidente russo della Commissione intergovernativa Russia-Emirati per il commercio, la cooperazione economica e tecnica Denis Manturov, il vice primo ministro Aleksandr Novak, il vice capo dello staff dell'Ufficio esecutivo presidenziale - il portavoce presidenziale Dmitrij Peskov, gli assistenti presidenziali Igor Levitin, Maksim Oreshkin e Jurij Ushakov, l'ambasciatore russo negli Emirati Arabi Uniti Timur Zabirov, nonché il capo della Repubblica cecena Ramzan Kadyrov, il governatore della Banca centrale, i capi dell’Agenzia spaziale russa Roskosmos, del Fondo russo per gli investimenti diretti, della Corporazione statale Rosatom, di Rosoboronexport, della Corporazione statale per lo sviluppo VEB.RF e altri funzionari.


* * *


Inizio dei negoziati Russia-Emirati Arabi Uniti

M. Al Nahyan (come tradotto): Vi do il benvenuto, mio caro amico Vladimir Putin, negli Emirati Arabi Uniti. Felice di rivederVi.

Vorrei iniziare sottolineando la natura storica delle relazioni tra la Federazione Russa e gli Emirati Arabi Uniti. Negli ultimi anni, le relazioni si sono sviluppate attivamente in vari settori nell'interesse sia dei paesi che dei popoli. Vorrei sottolineare che apprezzo molto il Vostro ruolo personale ed efficace nel rafforzamento delle relazioni bilaterali.

E a questo proposito vorrei dire che gli Emirati Arabi Uniti sono il principale partner commerciale della Russia in Medio Oriente e nella regione del Golfo. Vorrei anche sottolineare che gli Emirati Arabi Uniti sono il maggiore investitore nell'economia russa e nell'ultimo anno gli investimenti nel settore non petrolifero sono cresciuti del 103%. Vorrei sottolineare in particolare che si tratta di una svolta senza precedenti, che dimostra la natura speciale delle relazioni tra i nostri Paesi. Sarò lieto di continuare a lavorare insieme per rafforzare la cooperazione bilaterale in vari ambiti. Naturalmente, promuovere lo sviluppo nei settori dell’energia, delle infrastrutture e delle alte tecnologie, così come in altri ambiti, ha una priorità speciale.

Oltre a ciò, vorrei sottolineare che gli Emirati Arabi Uniti e la Federazione Russa lavorano insieme e collaborano su varie piattaforme internazionali. Collaboriamo anche, ad esempio, nell’ambito dei BRICS e dell’Organizzazione per la cooperazione di Shanghai, in cui gli Emirati hanno ricevuto lo status di partner di dialogo nel maggio dello scorso anno. Viene inoltre sviluppato e mantenuto un dialogo strategico tra la Federazione Russa e il Consiglio di cooperazione per gli Stati arabi del Golfo.

Ciò contribuisce al rafforzamento delle relazioni e alla loro espansione in vari campi, allo scambio attivo di opinioni su questioni chiave dell’agenda internazionale e regionale, nonché sui punti chiave dell’agenda bilaterale.

Ancora una volta Vi do il benvenuto, signor Presidente, negli Emirati Arabi Uniti e auguro alla Federazione Russa e al suo popolo progresso e prosperità.


Vladimir Putin: Vostra Altezza, cari amici!

Innanzitutto voglio ringraziarVi per l'invito, per un’accoglienza così brillante e amichevole.

L'altro giorno, gli Emirati Arabi Uniti hanno celebrato 52 anni dalla formazione dello Stato.

Desidero congratularmi con Voi per questo e voglio ricordare che l'Unione Sovietica è stata una delle prime a riconoscere uno stato indipendente, autonomo e sovrano.

Oggi, grazie alla Vostra posizione, le nostre relazioni hanno raggiunto un livello senza precedenti. Voi ed io siamo in costante contatto e i nostri colleghi lavorano costantemente tra loro.

In effetti, gli Emirati Arabi Uniti sono il principale partner commerciale della Russia nel mondo arabo. L'anno scorso il fatturato commerciale è aumentato del 67,7% e quest'anno, credo, sarà ancora di più. Lo stesso vale per le attività di investimento.

Avanza anche la cooperazione industriale, intendo quella per la realizzazione di alcuni stabilimenti produttivi negli Emirati Arabi e nella Federazione Russa. Sono in fase di realizzazione numerosi grandi progetti nel settore del petrolio e del gas. Collaboriamo anche attraverso l’«OPEC Plus».

E, naturalmente, attribuiamo la dovuta importanza ai legami umanitari. Si sviluppano gli scambi turistici. L'anno scorso quasi un milione di turisti russi - più di 900mila - hanno visitato gli Emirati Arabi Uniti. È stata aperta una scuola russa e Vi siamo grati per aver risolto il problema della disponibilità del sito per la costruzione di una chiesa ortodossa.

Collaboriamo a livello internazionale. Gli Emirati Arabi Uniti danno un enorme contributo alla stabilizzazione della situazione nel mondo essendo un membro non permanente del Consiglio di Sicurezza.

Naturalmente discuteremo con Voi della situazione nei punti più caldi, prima di tutto, ovviamente, del conflitto arabo-palestinese-israeliano. Naturalmente Vi informerò sulla situazione della crisi ucraina.

Sono molto lieto che gli Emirati Arabi Uniti stiano iniziando a lavorare nel sistema BRICS. Nel 2024, la Russia presiederà questa organizzazione. E continueremo i contatti su questa linea. Vi aspettiamo al vertice di Kazan il prossimo ottobre.

In questi giorni si sta svolgendo negli Emirati uno dei forum ambientali internazionali più significativi. Si sintetizzano i primi risultati dell’attuazione degli Accordi di Parigi. Come previsto, questo evento è organizzato da Voi al più alto livello e, naturalmente, molte persone nel mondo, lontane persino dai movimenti ambientalisti, Vi sono grate per questo lavoro. Anche la delegazione russa partecipa a questi lavori al massimo livello.

E Vi auguriamo successo. Non ho dubbi che sarà così.

Shukran.

(Fonte: kremlin.ru)


<<Torna Indietro

Abu Dhabi – Il presidente russo Vladimir Putin è arrivato in visita di lavoro negli Emirati Arabi Uniti. Foto: Andrej Gordeev, Vedomosti.
Abu Dhabi – Cerimonia ufficiale di benvenuto del Capo di Stato russo negli Emirati Arabi Uniti. Foto: Aleksej Nikolskij, RIA Novosti.
Abu Dhabi – Cerimonia ufficiale di benvenuto del Capo di Stato russo negli Emirati Arabi Uniti.
Abu Dhabi – Cerimonia ufficiale di benvenuto del Capo di Stato russo negli Emirati Arabi Uniti.
Abu Dhabi – Cerimonia ufficiale di benvenuto del Capo di Stato russo negli Emirati Arabi Uniti.
Abu Dhabi – Cerimonia ufficiale di benvenuto del Capo di Stato russo negli Emirati Arabi Uniti.
Abu Dhabi – Membri della delegazione russa prima dell'inizio dei negoziati Russia-Emirati Arabi Uniti. Foto: Sergej Savostjanov, TASS.
Abu Dhabi – Membri della delegazione russa prima dell'inizio dei negoziati Russia-Emirati Arabi Uniti. Foto: Sergej Savostjanov, TASS.
Abu Dhabi – Membri della delegazione russa prima dell'inizio dei negoziati Russia-Emirati Arabi Uniti. Foto: Sergej Savostjanov, TASS.
Abu Dhabi – Membri della delegazione degli Emirati Arabi Uniti prima dell'inizio dei negoziati Russia-Emirati Arabi Uniti. Foto: Sergej Savostjanov, TASS.
Abu Dhabi - Il Capo di Stato russo Vladimir Putin con il Presidente degli Emirati Arabi Uniti Mohammed bin Zayed Al Nahyan prima dell'inizio dei negoziati Russia-Emirati Arabi Uniti. Foto: Aleksej Nikolskij, RIA Novosti.
Abu Dhabi - Il Capo di Stato russo Vladimir Putin con il Presidente degli Emirati Arabi Uniti Mohammed bin Zayed Al Nahyan prima dell'inizio dei negoziati Russia-Emirati Arabi Uniti. Foto: Aleksej Nikolskij, RIA Novosti.
Abu Dhabi - Cerimonia ufficiale di benvenuto a Vladimir Putin da parte del Presidente degli Emirati Arabi Uniti Mohammed bin Zayed Al Nahyan. Foto: Aleksej Nikolskij, RIA Novosti.
 Abu Dhabi – Il Capo di Stato russo Vladimir Putin con il Presidente degli Emirati Arabi Uniti Mohammed bin Zayed Al Nahyan durante la cerimonia ufficiale di benvenuto.
Abu Dhabi – Il Capo di Stato russo Vladimir Putin con il Presidente degli Emirati Arabi Uniti Mohammed bin Zayed Al Nahyan durante la cerimonia ufficiale di benvenuto. Foto: Sergej Savostjanov, TASS.
Abu Dhabi – Cerimonia ufficiale di benvenuto a Vladimir Putin da parte del Presidente degli Emirati Arabi Uniti Mohammed bin Zayed Al Nahyan. Foto: Sergej Savostjanov, TASS.
Abu Dhabi – Cerimonia ufficiale di benvenuto a Vladimir Putin da parte del Presidente degli Emirati Arabi Uniti Mohammed bin Zayed Al Nahyan. Foto: Sergej Savostjanov, TASS.
Abu Dhabi – Cerimonia ufficiale di benvenuto a Vladimir Putin da parte del Presidente degli Emirati Arabi Uniti Mohammed bin Zayed Al Nahyan. Foto: Sergej Savostjanov, TASS.
Abu Dhabi – Cerimonia ufficiale di benvenuto a Vladimir Putin da parte del Presidente degli Emirati Arabi Uniti Mohammed bin Zayed Al Nahyan. Foto: Aleksej Nikolskij, RIA Novosti.
Abu Dhabi - Il Capo di Stato russo Vladimir Putin con il Presidente degli Emirati Arabi Uniti Mohammed bin Zayed Al Nahyan durante la cerimonia ufficiale di benvenuto. Foto: Aleksej Nikolskij, RIA Novosti.
Abu Dhabi – Il Presidente russo Vladimir Putin prima dell'inizio dei negoziati Russia-Emirati Arabi Uniti. Cerimonia di presentazione delle delegazioni ufficiali.
Abu Dhabi – Negoziati Russia-Emirati Arabi Uniti. Foto: Aleksej Nikolskij, RIA Novosti.
Abu Dhabi – Negoziati Russia-Emirati Arabi Uniti. Da sinistra a destra: il vice primo ministro Aleksandr Novak, il vice primo ministro - ministro dell'Industria e del Commercio Denis Manturov, il primo vice primo ministro Andrej Belousov, il ministro degli Esteri Sergej Lavrov.
Abu Dhabi – Il Capo di Stato russo Vladimir Putin con il Presidente degli Emirati Arabi Uniti Mohammed bin Zayed Al Nahyan. Foto: Aleksej Nikolskij, RIA Novosti.
 Abu Dhabi – Il presidente russo Vladimir Putin durante i negoziati Russia-Emirati Arabi Uniti. Foto: Sergej Savostjanov, TASS.
Abu Dhabi – Il presidente degli Emirati Arabi Uniti Mohammed bin Zayed Al Nahyan. Foto: Sergej Savostjanov, TASS.
Abu Dhabi – Negoziati Russia-Emirati Arabi Uniti. Foto: Aleksej Nikolskij, RIA Novosti.
Abu Dhabi – Il ministro degli Esteri Sergej Lavrov durante i negoziati Russia-Emirati Arabi Uniti. Foto: Sergej Savostjanov, TASS.
Abu Dhabi – Gli assistenti presidenziali Maksim Oreshkin (a sinistra) e Igor Levitin ai negoziati Russia-Emirati Arabi Uniti. Foto: Sergej Savostjanov, TASS.
Abu Dhabi – Il Capo di Stato russo Vladimir Putin con il Presidente degli Emirati Arabi Uniti Mohammed bin Zayed Al Nahyan. Foto: Sergej Savostjanov, TASS.
Abu Dhabi – Il Presidente russo Vladimir Putin durante i negoziati Russia-Emirati Arabi Uniti.
Agosto '17


Costi abbonamento

Abb. annuale € 30,00
Abb. benemerito € 50,00



Da versare su c/c postale n° 91231985
IBAN IT 11 E 07601 15500 0000912385
intestato a Eleousa di Fernanda Santobuono