Febbraio 2023
01020304050607
08091011121314
15161718192021
22232425262728
Vedi tutti gli eventi >>
HOMEPAGE
PRESENTAZIONE SITO
STORIA
ICONA
AKATHISTOS
ORTODOSSIA
LUOGHI
EVENTI
CONTATTI

Privacy

Informativa sull'uso dei Cookies

 


21/01/2023
Russia - Critiche ipocrite di Borrell


Mosca, 21 gennaio 2023 - Le critiche del capo della diplomazia dell'Unione europea, Josep Borrell, al ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov sembrano ipocrite, secondo il sito web del Ministero degli Esteri russo.
Lavrov, in precedenza, aveva definito l'obiettivo della politica anti-russa dell'Occidente «la soluzione finale della 'questione russa'» e aveva tracciato un parallelo con i tentativi di Adolf Hitler di «risolvere finalmente la 'questione ebraica'». Borrell ha affermato che è impossibile tracciare un parallelo tra i crimini della Germania nazista e gli aiuti internazionali all'Ucraina.
«La dichiarazione dell'alto rappresentante dell'Ue per gli affari esteri e la politica di sicurezza Josep Borrell in merito al paragone del ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov della politica statunitense e alleata nei confronti di Mosca con le azioni di Adolf Hitler suona ipocrita, soprattutto sullo sfondo delle dichiarazioni razziste del capo dalla diplomazia dell'Ue», - ha affermato il ministero.
Lì, in particolare, hanno ricordato come Borrell abbia diviso il mondo in un «giardino fiorito», dove vive «un miliardo di cittadini dell'Ue e degli Usa», e la «giungla» che vi avanza.
Inoltre, l'Unione europea sostiene apertamente il regime neonazista di Kiev. Dal 2014, l'esercito ucraino e i battaglioni nazionalisti hanno bombardato le pacifiche città delle regioni del Donbass, di Kherson e Zaporizhya, - ha aggiunto il Ministero degli Esteri.
Mosca vede ancora una volta come le singole organizzazioni stanno cercando di unire nazioni e popoli diversi, ha sottolineato il dipartimento.
«Chiediamo all'Europa di alzare la voce per combattere l'antisemitismo, la russofobia e altre manifestazioni di politiche discriminatorie nei confronti di determinate nazionalità e gruppi etnici», - dice il comunicato.
Il giorno prima, il primo vicecapo della Commissione internazionale del Consiglio della Federazione, il generale dell'FSB Vladimir Dzhabarov ha consigliato al capo della diplomazia dell'Ue di ricordare le azioni della «Divisione blu» spagnola durante la Grande Guerra Patriottica, che «spalla a spalla con i nazisti tedeschi attuarono il blocco di Leningrado nel 1941-1943».

(Fonte: RIA Novosti)


<<Torna Indietro

Emblema del Ministero degli Esteri della Federazione Russa.
Agosto '17


Costi abbonamento

Abb. annuale € 30,00
Abb. benemerito € 50,00



Da versare su c/c postale n° 91231985
IBAN IT 11 E 07601 15500 0000912385
intestato a Eleousa di Fernanda Santobuono