Febbraio 2023
01020304050607
08091011121314
15161718192021
22232425262728
Vedi tutti gli eventi >>
HOMEPAGE
PRESENTAZIONE SITO
STORIA
ICONA
AKATHISTOS
ORTODOSSIA
LUOGHI
EVENTI
CONTATTI

Privacy

Informativa sull'uso dei Cookies

 


19/01/2023
Russia - Nella festa del Battesimo del Signore


Mosca, 19 gennaio 2023 - Nella festa della Santa Teofania - Battesimo del Signore Dio e Salvatore Gesù Cristo, Sua Santità il Patriarca di Mosca e di tutta la Rus' Kirill ha celebrato la Divina Liturgia di San Giovanni Crisostomo e il rito della grande benedizione dell'acqua nella Cattedrale della Teofania a Yelokhovo di Mosca.

All'arrivo nella cattedrale, il Primate della Chiesa ortodossa russa ha venerato le reliquie di sant'Alessio, metropolita di Kiev, di Mosca e di tutta la Rus', e la copia dell'icona di Kazan della Madre di Dio.

Hanno concelebrato con Sua Santità: l'arcivescovo Foma di Odintsovo e Krasnogorsk, capo della Segreteria amministrativa del Patriarcato di Mosca, rettore della Cattedrale della Teofania a Mosca; il vescovo Siluan di Pavlovo-Posad, vicedirettore del Dipartimento amministrativo del Patriarcato di Mosca; il protopresbitero Vladimir Divakov, segretario del Patriarca di Mosca e di tutta la Rus' per la città di Mosca; l’archimandrita Aleksij (Turikov), segretario personale di Sua Santità il Patriarca Kirill; l’arciprete Sergij Tocheny, decano delle chiese del distretto ecclesiastico della Teofania della diocesi di Mosca, rettore della Chiesa dell'apostolo Giacomo di Zebedeo a Kazennaya Sloboda di Mosca; il sacerdote Dionisij Kazantsev, segretario di Sua Santità il Patriarca per la regione di Mosca; il sacerdote Vasilij Losev, capo del Servizio legale della metropolia di Mosca; il clero di Mosca.







Al servizio patriarcale hanno partecipato: il presidente della Commissione del Consiglio della Federazione dell'Assemblea Federale della Federazione Russa per la legislazione costituzionale e la costruzione dello Stato A.A. Klishas; il deputato della Duma di Stato dell'Assemblea Federale della Federazione Russa, consigliere del sindaco di Mosca, consigliere del Patriarca di Mosca e di tutta la Rus' per le questioni edilizie, curatore del Programma per la costruzione delle chiese ortodosse a Mosca, V.I. Resin; il capo del distretto urbano di Krasnogorsk, regione di Mosca, D.V. Volkov; il vicepresidente senior, direttore finanziario della società «MMC “Norilsk Nickel”» S.G. Malyshev.

I canti liturgici sono stati eseguiti dai cori di destra e di sinistra della Cattedrale della Teofania, sotto la direzione di A.K. Mayorova e A.S. Khachatrijana.

La Divina Liturgia patriarcale è stata trasmessa in diretta sui canali televisivi «Unione» e «Il Salvatore», nonché sul sito ufficiale della Chiesa ortodossa russa Patriarkhija.ru.

Alla litania della «supplica intensa» sono state elevate petizioni speciali, il Primate della Chiesa ortodossa russa ha letto la preghiera per la Santa Rus'.

Durante la Liturgia Sua Santità ha consacrato al rango di presbitero il diacono Alexander Ryazantsev, chierico della Chiesa della Natività di Giovanni Battista nel distretto Ivanovo di Mosca.

Dopo il versetto sacramentale il sermone è stato pronunciato dal sacerdote Aleksij Artamonov, chierico della Cattedrale della Teofania a Yelokhovo di Mosca.

Al termine della preghiera conclusiva, al canto del tropario «La voce del Signore sulle acque», il clero si è recato al centro della chiesa, dove Sua Santità il Patriarca Kirill ha eseguito il rito della grande benedizione dell'acqua.

Alla fine del servizio divino, il Primate della Chiesa russa si è rivolto ai fedeli con la parola primaziale: «Mi congratulo di cuore con tutti voi, carissimi vescovi, padri, fratelli e sorelle, per la grande dodicesima festa della Teofania del Signore. E soprattutto con la nostra cattedrale, il cui trono principale è consacrato in onore della Santa Teofania!

La grazia di Dio è apparsa a tutte le persone: così disse l'apostolo sull'evento sul fiume Giordano (cfr. Tt 2,11). Nessun altro avvenimento, né nell'Antico né nel Nuovo Testamento, ha detto che la grazia di Dio è apparsa a tutte le persone. Non agli eletti, non alla ristretta cerchia degli apostoli, non ad altri circoli che erano intorno al Salvatore, ma al mondo intero apparve la grazia di Dio, la salvezza per tutti. Questo è il punto centrale della festa.

Il Signore è venuto nel mondo con la Sua predicazione, con le Sue parole immortali, ha rinnovato la coscienza delle persone, le ha aiutate a creare un nuovo sistema di valori, morali e spirituali, all'interno del quale l'umanità ha cominciato a svilupparsi, raggiungendo grandi altezze. Non si può dire che questo sviluppo sia stato progressivo, perché il nemico del genere umano ha sempre creato barriere, ha cercato di sviare e in qualche modo ha raggiunto il suo obiettivo. Ma il fatto che nel XXI secolo, nella città di Mosca, nella sovraffollata Cattedrale della Teofania, proprio come i nostri pii antenati, noi celebriamo questa festa, accettiamo volentieri l'aspersione dell'acqua santa, sentiamo la presenza della grazia divina - tutto questo è un'altra conferma del fatto che le parole di Dio sono immortali, la Sua predicazione non ha fine, il potere della grazia non cesserà mai. Perché Dio è più forte del diavolo, poiché Dio è il Creatore del mondo e tutta la creazione divina è nelle Sue mani. E quando oggi celebriamo la discesa della grazia dello Spirito Santo sul fiume Giordano al momento del Battesimo del Signore e Salvatore, dobbiamo ancora una volta renderci conto che il Signore è presente con la potenza della Sua grazia in tutta la Sua creazione, nel vivente e nell'inanimato, nel razionale e nel non razionale. E, probabilmente, se non fosse per questa energia divina vivificante, che è presente nella creazione di Dio, allora il mondo non esisterebbe da molto tempo.

Oggi sappiamo che ci sono minacce molto grandi per il mondo, per il nostro Paese e per tutto il genere umano, perché alcuni pazzi hanno avuto l'idea che la grande potenza della Russia, in possesso di armi potenti, abitata da persone molto forti, che di generazione in generazione sono state sempre motivate a vincere, che non si sono mai arrese a nessun nemico, che ne sono sempre uscite vittoriose, può essere sconfitta nelle condizioni attuali o, come si dice ora, riformattata, cioè, imporre ad essa certi "valori" che è impossibile nominare valori, in modo che sia come tutti gli altri e obbedisca a coloro che hanno il potere di controllare la maggior parte del mondo.

Questo desiderio di sconfiggere la Russia oggi ha assunto, come sappiamo, forme molto pericolose. Preghiamo il Signore che illumini quei pazzi e li aiuti a capire che qualsiasi desiderio di distruggere la Russia significherà la fine del mondo. Ma questa non è l'unica cosa per cui pregare, ma che invece di tale follia il genere umano acquisisca una nuova coscienza. La consapevolezza della nostra interdipendenza, la coscienza della fragilità del mondo in cui tutti viviamo, e la necessità di stare tutti insieme e lavorare per valori e obiettivi comuni, che mirerebbero principalmente a preservare la vita e, aggiungerei anche come cristiano ortodosso, alla conservazione della fede in Dio, senza la quale tutti gli altri valori vengono deformati o semplicemente riformattati in opposti e diventano non valori, ma fattori che contribuiscono alla distruzione della vita umana.

Questo è un momento molto preoccupante. Ma crediamo che il Signore non lascerà la terra russa, non lascerà le nostre autorità, il nostro Presidente ortodosso, il nostro esercito. Che la Russia avrà abbastanza forza, se necessario, per proteggere la sua terra e la sua gente. Ma Dio non voglia che le cose arrivino a una tale resa dei conti, possa il Signore riconciliare tutti, rassicurare e aiutare tutti a lavorare insieme per rendere il mondo un posto migliore.

Questa è la nostra preghiera oggi, per la pace nel mondo. Ma anche per il benessere delle sante Chiese di Dio, unendo tutti. Preghiamo affinché tutte queste voci minacciose ed eccitanti, voci militari, vadano nell'oblio e ci sia la pace nel mondo e la capacità per tutti di lavorare insieme affinché ogni falsità, ogni menzogna sia espulsa dalle relazioni umane.

Oggi è un giorno speciale. Celebriamo la venuta nel mondo della grazia di Dio, che è stata data in risposta alla sofferenza redentrice di Cristo Salvatore. È attraverso la Sua croce, attraverso i Suoi tormenti, attraverso le Sue sofferenze, attraverso il Suo sacrificio espiatorio, che è stata data la grazia, cioè l'energia divina al genere umano, che dimora in modo speciale nella Chiesa di Cristo. E preghiamo il Signore affinché il potere della grazia superi ogni pensiero umano pericoloso e peccaminoso, e la fede, la pietà e la pace siano rafforzate.

Possa il Signore preservare la terra russa, possa il Signore preservare la nostra Chiesa, possa il Signore preservare tutta la Sua creazione e possa il Signore aiutare coloro che non sono ancora giunti a glorificare il Suo nome, a rendersi conto che è la fede in Dio il potere che può proteggere il mondo dal decadimento e dalla distruzione. E prima il mondo se ne renderà conto, maggiore sarà la prosperità nella vita delle persone. Attraverso le preghiere dei santi di Dio, che hanno illuminato la nostra terra, possa il Signore custodire la terra russa, la nostra Patria, la nostra Chiesa e tutti noi, miei cari, che con fede ricorriamo al Signore e custodiamo nei nostri cuori la speranza della Sua misericordia per ciascuno di noi».

In considerazione del contributo allo sviluppo delle relazioni Chiesa-Stato e in connessione con il 50° anniversario della nascita, il presidente della Commissione del Consiglio della Federazione dell'Assemblea Federale della Federazione Russa sulla legislazione costituzionale e la costruzione dello Stato, A.A. Klishas è stato insignito da Sua Santità dell'Ordine del Santo Principe Daniele di Mosca, II grado.

(Fonte: Servizio stampa del Patriarca di Mosca e di tutta la Rus'; www.patriarkhija.ru)


<<Torna Indietro

Mosca - Servizio patriarcale nella festa della Teofania nella Cattedrale della Teofania a Mosca. Foto di Sergej Vlasov.
Mosca - Servizio patriarcale nella festa della Teofania nella Cattedrale della Teofania a Mosca. Foto di Sergej Vlasov.
Mosca - Servizio patriarcale nella festa della Teofania nella Cattedrale della Teofania a Mosca. Foto di Sergej Vlasov.
Mosca - Servizio patriarcale nella festa della Teofania nella Cattedrale della Teofania a Mosca. Foto di Sergej Vlasov.
Mosca - Servizio patriarcale nella festa della Teofania nella Cattedrale della Teofania a Mosca. Foto di Sergej Vlasov.
Mosca - Servizio patriarcale nella festa della Teofania nella Cattedrale della Teofania a Mosca. Foto di Sergej Vlasov.
Mosca - Servizio patriarcale nella festa della Teofania nella Cattedrale della Teofania a Mosca. Foto di Sergej Vlasov.
Mosca - Servizio patriarcale nella festa della Teofania nella Cattedrale della Teofania a Mosca. Foto di Sergej Vlasov.
Mosca - Servizio patriarcale nella festa della Teofania nella Cattedrale della Teofania a Mosca. Foto di Sergej Vlasov.
Mosca - Servizio patriarcale nella festa della Teofania nella Cattedrale della Teofania a Mosca. Foto di Sergej Vlasov.
Mosca - Servizio patriarcale nella festa della Teofania nella Cattedrale della Teofania a Mosca. Foto di Sergej Vlasov.
Mosca - Servizio patriarcale nella festa della Teofania nella Cattedrale della Teofania a Mosca. Foto di Sergej Vlasov.
Mosca - Servizio patriarcale nella festa della Teofania nella Cattedrale della Teofania a Mosca. Foto di Sergej Vlasov.
Mosca - Servizio patriarcale nella festa della Teofania nella Cattedrale della Teofania a Mosca. Foto di Sergej Vlasov.
Mosca - Servizio patriarcale nella festa della Teofania nella Cattedrale della Teofania a Mosca. Foto di Sergej Vlasov.
Mosca - Servizio patriarcale nella festa della Teofania nella Cattedrale della Teofania a Mosca. Foto di Sergej Vlasov.
Mosca - Servizio patriarcale nella festa della Teofania nella Cattedrale della Teofania a Mosca. Foto di Sergej Vlasov.
Mosca - Servizio patriarcale nella festa della Teofania nella Cattedrale della Teofania a Mosca. Foto di Sergej Vlasov.
Mosca - Servizio patriarcale nella festa della Teofania nella Cattedrale della Teofania a Mosca. Foto di Sergej Vlasov.
Mosca - Servizio patriarcale nella festa della Teofania nella Cattedrale della Teofania a Mosca. Foto di Sergej Vlasov.
Mosca - Servizio patriarcale nella festa della Teofania nella Cattedrale della Teofania a Mosca. Foto di Sergej Vlasov.
Mosca - Servizio patriarcale nella festa della Teofania nella Cattedrale della Teofania a Mosca. Foto di Sergej Vlasov.
Mosca - Servizio patriarcale nella festa della Teofania nella Cattedrale della Teofania a Mosca. Foto di Sergej Vlasov.
Mosca - Servizio patriarcale nella festa della Teofania nella Cattedrale della Teofania a Mosca. Foto di Sergej Vlasov.
Mosca - Servizio patriarcale nella festa della Teofania nella Cattedrale della Teofania a Mosca. Foto di Sergej Vlasov.
Mosca - Servizio patriarcale nella festa della Teofania nella Cattedrale della Teofania a Mosca. Foto di Sergej Vlasov.
Mosca - Servizio patriarcale nella festa della Teofania nella Cattedrale della Teofania a Mosca. Foto di Sergej Vlasov.
Mosca - Servizio patriarcale nella festa della Teofania nella Cattedrale della Teofania a Mosca. Foto di Sergej Vlasov.
Mosca - Servizio patriarcale nella festa della Teofania nella Cattedrale della Teofania a Mosca. Foto di Sergej Vlasov.
Mosca - Servizio patriarcale nella festa della Teofania nella Cattedrale della Teofania a Mosca. Foto di Sergej Vlasov.
Mosca - Servizio patriarcale nella festa della Teofania nella Cattedrale della Teofania a Mosca. Foto di Sergej Vlasov.
Mosca - Servizio patriarcale nella festa della Teofania nella Cattedrale della Teofania a Mosca. Foto di Sergej Vlasov.
Mosca - Servizio patriarcale nella festa della Teofania nella Cattedrale della Teofania a Mosca. Foto di Sergej Vlasov.
Mosca - Servizio patriarcale nella festa della Teofania nella Cattedrale della Teofania a Mosca. Foto di Sergej Vlasov.
Mosca - Servizio patriarcale nella festa della Teofania nella Cattedrale della Teofania a Mosca. Foto di Sergej Vlasov.
Mosca - Servizio patriarcale nella festa della Teofania nella Cattedrale della Teofania a Mosca. Foto di Sergej Vlasov.
Mosca - Servizio patriarcale nella festa della Teofania nella Cattedrale della Teofania a Mosca. Foto di Sergej Vlasov.
Mosca - Servizio patriarcale nella festa della Teofania nella Cattedrale della Teofania a Mosca. Foto di Sergej Vlasov.
Mosca - Servizio patriarcale nella festa della Teofania nella Cattedrale della Teofania a Mosca. Foto di Sergej Vlasov.
Agosto '17


Costi abbonamento

Abb. annuale € 30,00
Abb. benemerito € 50,00



Da versare su c/c postale n° 91231985
IBAN IT 11 E 07601 15500 0000912385
intestato a Eleousa di Fernanda Santobuono