20/09/2022
DPR/LPR - Votazioni per adesione alla Russia


Lugansk, 20 settembre 2022 - Le votazioni nelle Repubbliche popolari di Donetsk (DPR) e Lugansk (LPR) sulla questione dell'adesione alla Russia si terranno dal 23 al 27 settembre, hanno affermato il governo della LPR e il capo della DPR Denis Pushilin.
Il popolo del Donbass si è guadagnato il diritto di far parte della Russia, che hanno sempre considerato la loro patria, ha detto Pushilin in un discorso a Vladimir Putin.
«Vi chiedo di considerare la questione dell'adesione della Repubblica popolare di Donetsk alla Federazione Russa il prima possibile in caso di decisione positiva sui risultati del referendum, su cui non abbiamo dubbi», - si legge nel messaggio.
Secondo le autorità della DPR, 9.044 residenti della repubblica, inclusi 120 bambini, sono stati uccisi durante le ostilità.
Pushilin ha aggiunto che, tenuto conto del breve tempo per la preparazione della votazione, non si terrà in forma elettronica nella DPR.
Dal 23 al 27 settembre si terrà anche il referendum sull'adesione della regione di Kherson alla Russia, ha affermato il capo dell'amministrazione militare-civile della regione, Vladimir Saldo. Ha esortato i residenti a mostrare coscienza civica e fare una scelta storica.

A sua volta, il presidente del movimento «Siamo insieme alla Russia», Vladimir Rogov, ha detto a RIA Novosti che nei territori liberati della regione di Zaporizhya «nei prossimi giorni può aver luogo una votazione popolare», tutto è pronto per questo. La decisione finale dovrebbe essere presa dalle autorità della regione, ha aggiunto.
L'iniziativa di organizzare immediatamente il voto sull'ingresso delle repubbliche del Donbass in Russia è stata presa il giorno prima dalle Camere pubbliche di LPR e DPR. Con tale richiesta si sono rivolti ai capi delle regioni.
È stato sottolineato che una tale decisione avrebbe messo in sicurezza i territori e ripristinato la giustizia storica. Ciò è necessario nel contesto dei continui atti di terrore del regime di Kiev e dei paesi della Nato, che forniscono armi per uccidere i civili.
A metà febbraio, i leader delle Repubbliche popolari di Lugansk e Donetsk hanno chiesto alla Russia di riconoscere la loro sovranità. Il 21 febbraio Vladimir Putin ha firmato i relativi decreti. L'indipendenza delle repubbliche del Donbass è stata riconosciuta anche dall'Ossezia del Sud, dall'Abkhazia, dalla Siria e dalla Corea del Nord.

(Fonte: RIA Novosti)


<<Torna Indietro

Bandiera della Russia.
Agosto '17


Costi abbonamento

Abb. annuale € 30,00
Abb. benemerito € 50,00



Da versare su c/c postale n° 91231985
IBAN IT 11 E 07601 15500 0000912385
intestato a Eleousa di Fernanda Santobuono