15/09/2022
Uzbekistan - Incontro tra Putin e Xi Jinping


Samarcanda, 15 settembre 2022 – A margine del vertice della SCO (Organizzazione per la cooperazione di Shangai, ndr), Vladimir Putin e il presidente della Repubblica popolare cinese Xi Jinping hanno tenuto colloqui bilaterali.
Incontro con il presidente cinese Xi Jinping
Vladimir Putin: Caro compagno Xi Jinping! Caro amico!
Cari colleghi cinesi!

Sono lieto di dare il benvenuto a tutti Voi all'incontro.

Vorrei sottolineare che io e il Presidente ci siamo incontrati sei mesi fa ai Giochi Olimpici e in questo periodo si sono verificati molti eventi. Il mondo sta cambiando rapidamente, ma solo una cosa rimane immutata: l'amicizia tra Cina e Russia, il nostro partenariato strategico globale nel pieno senso della parola, e continuiamo a rafforzare queste relazioni.

Alla vigilia del prossimo 20° Congresso del Partito Comunista di ottobre, vorrei augurarVi, caro compagno Presidente, un ulteriore successo nell'attuazione del piano su larga scala per lo sviluppo dinamico della nazione cinese.

La cooperazione interstatale russo-cinese può essere considerata un modello. Il tandem di politica estera di Mosca e Pechino svolge un ruolo chiave nel garantire la stabilità globale e regionale. Sosteniamo insieme la formazione di un ordine mondiale giusto, democratico e multipolare basato sul diritto internazionale e sul ruolo centrale dell'Onu, e non su alcune regole che qualcuno ha escogitato e sta cercando di imporre ad altri, senza nemmeno spiegare cosa è.

In generale, devo dire che i tentativi di creare un mondo unipolare hanno recentemente acquisito una forma assolutamente brutta e sono assolutamente inaccettabili per la stragrande maggioranza degli Stati del pianeta.

Apprezziamo molto la posizione equilibrata dei nostri amici cinesi in relazione alla crisi ucraina. Comprendiamo le Vostre domande e preoccupazioni al riguardo. Durante l'incontro di oggi, ovviamente, spiegheremo in dettaglio la nostra posizione su questo tema, anche se ne abbiamo già parlato in precedenza.

Da parte nostra, aderiamo fermamente al principio «Una sola Cina». Condanniamo le provocazioni degli Stati Uniti e dei loro satelliti nello stretto di Taiwan. Ne abbiamo parlato con il capo del parlamento, il presidente [del comitato permanente del Congresso nazionale del popolo Li Zhanshu], da ultimo a Vladivostok.

I legami sfaccettati tra i nostri Paesi si stanno attivamente sviluppando. L'anno scorso, il commercio è aumentato del 35% e ha superato i 140 miliardi di dollari. Nei primi sette mesi di quest'anno, il volume degli scambi reciproci è aumentato di un altro 25%. Sono convinto che entro la fine dell'anno raggiungeremo nuovi livelli record e nel prossimo futuro, come concordato, aumenteremo il nostro fatturato annuo a 200 miliardi di dollari o più.

Domani parteciperemo alla riunione del Consiglio dei Capi di Stato dell'Organizzazione per la cooperazione di Shanghai. Vorrei sottolineare che dopo una pausa di tre anni causata dalla pandemia, si terrà di persona. Ora questo è particolarmente importante, poiché il compito è garantire il rafforzamento a tutto tondo della SCO come piattaforma per un'interazione costruttiva e creativa.

L'organizzazione comprende Paesi con diverse tradizioni culturali e di civiltà, linee guida di politica estera e modelli di sviluppo nazionale, tuttavia, costruendo il lavoro sui principi di uguaglianza e mutuo vantaggio, rispetto della sovranità reciproca e rifiuto di interferire negli affari interni ha permesso di trasformare questa organizzazione in un meccanismo efficace per la cooperazione multilaterale.

Oggi è la più grande organizzazione regionale del mondo, che ha unito una vasta area geografica e circa la metà della popolazione del nostro pianeta.

Sono certo che il nostro incontro di oggi darà un ulteriore impulso all'approfondimento del partenariato strategico russo-cinese sia su base bilaterale che internazionale.

Grazie.


Xi Jinping (come tradotto): Caro presidente Putin! Mio caro e vecchio amico!

Sono molto contento del nostro nuovo incontro.

Nel febbraio di quest'anno è stato un piacere per noi celebrare insieme il giorno dell'inizio della primavera e l'apertura delle Olimpiadi invernali e discutere grandiosi piani per lo sviluppo delle relazioni cinesi-russe.

Nel contesto di una pandemia globale, continuiamo a mantenere contatti strategici efficaci, in particolare attraverso conversazioni telefoniche.

Di fronte ai colossali cambiamenti del nostro tempo su scala globale, senza precedenti nella storia dei nostri tempi, siamo pronti insieme con i nostri colleghi russi a dare l'esempio di una potenza mondiale responsabile e svolgere un ruolo di leadership per mettere un mondo in così rapido cambiamento su un percorso di sviluppo sostenibile e positivo.

Vorrei cogliere questa opportunità: sono pronto a scambiare opinioni con Voi sull'agenda bilaterale, nonché su argomenti internazionali e regionali di reciproco interesse.


(Fonte: kremlin.ru)


<<Torna Indietro

Samarcanda – Vladimir Putin incontra il presidente cinese Xi Jinping. Foto: TASS.
Samarcanda – Vladimir Putin durante l’incontro con il presidente cinese Xi Jinping. Foto: TASS.
Samarcanda – Il presidente cinese Xi Jinping. Foto: TASS.
Agosto '17


Costi abbonamento

Abb. annuale € 30,00
Abb. benemerito € 50,00



Da versare su c/c postale n° 91231985
IBAN IT 11 E 07601 15500 0000912385
intestato a Eleousa di Fernanda Santobuono