Luglio 2022
01020304050607
08091011121314
15161718192021
22232425262728
293031
Vedi tutti gli eventi >>
HOMEPAGE
PRESENTAZIONE SITO
STORIA
ICONA
AKATHISTOS
ORTODOSSIA
LUOGHI
EVENTI
CONTATTI

Privacy

Informativa sull'uso dei Cookies

 


14/06/2022
Russia - Il memoriale di Saur-Mogila


Mosca, 14 giugno 2022 – Le immagini delle moderne milizie del Donbass saranno immortalate nel memoriale restaurato di Saur-Mogila vicino a Donetsk, secondo quanto riferito dal servizio stampa della Società militare storica della Russia.
«Verranno creati tre rilievi dedicati all'impresa dei moderni miliziani del Donbass, della Milizia popolare di DPR ed LPR e del personale militare russo coinvolto nell’operazione speciale per proteggere il Donbass», - si legge nel messaggio.

«Il nostro lavoro sul Saur-Mogila è costituito da due enormi blocchi. Il primo blocco è il restauro. La figura di un soldato, la stele e la Fiamma Eterna sono state completamente demolite dai nazisti. Stiamo effettivamente ricreando il loro aspetto storico», - ha detto Nikolaj Ovsienko, vicepresidente della Società militare storica russa, le cui parole sono riportate nel messaggio.
E sul lato sinistro della Fiamma Eterna è prevista l'installazione di nuovi rilievi, ha aggiunto Ovsienko.
«Gli eroi raffigurati su di essi hanno veri prototipi. Non ci saranno nomi specifici scritti lì, ma quelle persone che hanno difeso Saur-Mogila, che hanno perso i loro compagni d'armi e i loro cari – si riconosceranno volti noti. Ci saranno gli Eroi della Repubblica popolare di Donetsk, gli eroi della Federazione Russa che stanno partecipando all’operazione militare speciale», - ha detto Ovsienko.
Ha ricordato la storia della creazione del memoriale «Il principe Alexander Nevsky con il suo seguito» sul lago Peipsi, inaugurato nel settembre 2021. Poiché la descrizione dell'aspetto di tutti i guerrieri della squadra non è stata conservata nella cronaca, è stato deciso di fornire ad alcuni guerrieri le immagini degli Eroi della Russia - combattenti della 6ª compagnia della divisione aviotrasportata di Pskov. Una tecnica simile perpetuerà la memoria degli eroi del nostro tempo nella terra del Donbass, ha spiegato Ovsienko.
In totale ci saranno sette rilievi sul memoriale: tre nuovi e quattro storici, creati in memoria dei rami dell'Armata Rossa. Durante il restauro, tracce di proiettili rimarranno sui rilievi storici, una terribile prova delle battaglie che i difensori del Donbass hanno combattuto contro i punitori inviati dal regime di Kiev.
La fase principale dei lavori di restauro del memoriale dovrebbe essere completata entro settembre di quest'anno.
Il tumulo di Saur-Mogila vicino a Donetsk divenne uno dei simboli della lotta del popolo sovietico contro gli invasori nazisti durante la Grande Guerra Patriottica. Intorno a Saur-Mogila nel 1943 ci furono pesanti battaglie tra l'Armata Rossa e alcune divisioni delle SS, che furono sconfitte e respinte dal Donbass.
Il memoriale, eretto sul tumulo di Saur-Mogila vicino alla città di Snezhnoye, è stato inaugurato il 19 settembre 1967. Ai piedi dell'obelisco è stato creato un ponte di osservazione superiore ed è stata installata la scultura di un soldato sovietico (nel 1975 è stata accesa la Fiamma Eterna ai suoi piedi). Un'ampia scalinata saliva in cima al tumulo, alla cui sinistra c'era un'iscrizione: «Abbi cura, prenditi cura, prenditi cura del mondo!».
In precedenza si è deciso di ripristinare tutti i rilievi storici del memoriale dagli elementi conservati, nonché di realizzare tre nuovi rilievi dedicati agli eventi del 2014-2022. La documentazione progettuale e preventiva sviluppata dalla DPR è diventata la base per le soluzioni tecniche.

(Fonte: RIA Novosti)


<<Torna Indietro
Agosto '17


Costi abbonamento

Abb. annuale € 30,00
Abb. benemerito € 50,00



Da versare su c/c postale n° 91231985
IBAN IT 11 E 07601 15500 0000912385
intestato a Eleousa di Fernanda Santobuono