02/05/2022
Russia - Operazione speciale in Ucraina


Mosca, 2 maggio 2022 – Le truppe russe hanno distrutto quattro sistemi di difesa aerea S-300, ha detto il portavoce del Ministero della Difesa, il maggiore generale Igor Konashenkov.
Ciò è accaduto nella regione di Dnepropetrovsk, vicino al villaggio di Mezhevaya. Nella stessa regione, vicino al villaggio di Pokrovskoye, è stato distrutto un magazzino di armi e munizioni per missili e artiglieria.
Inoltre, durante la giornata sono stati colpiti i seguenti obiettivi:

- 25 roccaforti e aree di concentrazione della manodopera e dell'equipaggiamento militare delle Forze armate ucraine, compresa l'area di Aleksandrovka della formazione nazista «Aidar» *;

- missili lanciati dall'aria ad alta precisione hanno colpito 36 strutture militari;

- l'aviazione operativa-tattica e dell'esercito delle Forze aerospaziali russe ha colpito 13 roccaforti e aree di concentrazione di manodopera ed equipaggiamento militare delle Forze armate ucraine;

- uccisi fino a 170 nazionalisti.

Le Forze missilistiche hanno anche colpito quattro aree di concentrazione di manodopera ed equipaggiamento militare delle Forze armate ucraine, nonché due posti di comando, compreso il posto di comando della 93ª brigata meccanizzata ucraina nell'area di Podalivka.
«In totale, dall'inizio dell'operazione militare speciale, sono stati distrutti 146 aerei, 112 elicotteri, 690 velivoli senza pilota, 285 sistemi missilistici antiaerei, 2.760 carri armati e altri veicoli corazzati da combattimento, 316 lanciarazzi multipli, 1.246 pezzi di artiglieria da campo e mortai, oltre a 2.578 unità di veicoli militari speciali», - ha detto Konashenkov durante un briefing.
La Russia sta conducendo un'operazione speciale per denazificare e smilitarizzare l'Ucraina dal 24 febbraio. Come ha sottolineato Vladimir Putin, il suo obiettivo è «proteggere le persone che sono state oggetto di persecuzione e genocidio dal regime di Kiev per otto anni». Secondo il Ministero della Difesa, l'esercito russo colpisce solo le infrastrutture militari e le truppe ucraine, nulla minaccia la popolazione civile. L'obiettivo principale dell'operazione nel dipartimento è la liberazione del Donbass.

* Organizzazione neonazista bandita in Russia.

(Fonte: RIA Novosti)


<<Torna Indietro
Agosto '17


Costi abbonamento

Abb. annuale € 30,00
Abb. benemerito € 50,00



Da versare su c/c postale n° 91231985
IBAN IT 11 E 07601 15500 0000912385
intestato a Eleousa di Fernanda Santobuono