Luglio 2022
01020304050607
08091011121314
15161718192021
22232425262728
293031
Vedi tutti gli eventi >>
HOMEPAGE
PRESENTAZIONE SITO
STORIA
ICONA
AKATHISTOS
ORTODOSSIA
LUOGHI
EVENTI
CONTATTI

Privacy

Informativa sull'uso dei Cookies

 


02/01/2022
Russia - È morto l'arciprete Nikolaj Gundyaev


San Pietroburgo, 2 gennaio 2022 – Nella 28ª domenica dopo la Pentecoste, prima della Natività di Cristo, dei santi padri, giorno della memoria di san Giovanni di Kronshtadt, nella Cattedrale della Trasfigurazione del Salvatore sono stati eseguiti la Divina Liturgia e il servizio funebre per l'arciprete Nikolaj Gundyaev, rettore onorario della Cattedrale della Trasfigurazione del Salvatore, fratello maggiore di Sua Santità il Patriarca di Mosca e di tutta la Rus’ Kirill. Padre Nikolaj è morto il 30 dicembre 2021, all'età di 82 anni.

La bara con il corpo dell'arciprete Nikolaj Gundyaev è stata installata al centro della cattedrale.

Presso la bara c'erano le corone di fiori del presidente della Federazione Russa V.V. Putin, di Sua Santità il Patriarca Kirill, del governatore di San Pietroburgo A.D. Beglov, del metropolita di San Pietroburgo e Ladoga Varsonofij e del clero della metropolia di San Pietroburgo, e un cesto di fiori da parte degli insegnanti e degli studenti dell'Accademia Teologica di San Pietroburgo.

Il servizio della Divina Liturgia è stato guidato dal metropolita Varsonofij di San Pietroburgo e Ladoga.







Durante la Liturgia Sua Santità il Patriarca di Mosca e di tutta la Rus' Kirill ha pregato nell'altare.

Nell’altare hanno pregato anche: il vescovo Ignatij di Vyborg e Priozersk, il vescovo Mstislav di Tikhvin e Lodeynoye Pole, il vescovo Mitrofan di Gatchina e Luga, il rettore dell’Accademia Teologica di San Pietroburgo vescovo Siluan di Peterhof, il segretario dell'Amministrazione diocesana della metropolia di San Pietroburgo arciprete Sergej Kuksevich, l’abate della Cattedrale della Trasfigurazione del Salvatore a San Pietroburgo arciprete Nikolaj Bryndin, abate della Cattedrale marittima di San Nicola a San Pietroburgo; l’arciprete Vladimir Sorokin, abate della Chiesa della Natività della Madre di Dio a Ginevra (Svizzera), l’arciprete Mikhail Gundyaev, decano del distretto ecclesiastico di Vyborg della diocesi di San Pietroburgo, l'abate della Chiesa del Santo Profeta Elia sul Porokhovy a San Pietroburgo arciprete Aleksandr Budnikov, il segretario personale di Sua Santità il Patriarca Kirill archimandrita Aleksej (Turikov), l’abate della Cattedrale della Santa Trinità vivificante del reggimento Izmailovsky
arciprete Gennadij Bartov, il decano del distretto di Toksovo della diocesi di Vyborg arciprete Lev Neroda e altri sacerdoti.

Hanno dato l’ultimo saluto a padre Nikolaj i suoi parenti e amici, sacerdoti, monastici e laici della metropoli di San Pietroburgo. Nella Cattedrale è arrivato anche il governatore di San Pietroburgo A.D. Beglov.

Al termine della Liturgia Sua Santità il Patriarca Kirill ha eseguito il rito del servizio funebre dell’arciprete Nikolaj Gundyaev.

Prima dell'inizio del servizio funebre, Sua Santità Vladyka ha pronunciato l'orazione funebre: «Ora eseguiremo il servizio funebre per l'arciprete Nikolaj Gundyaev, il rettore onorario di questo sacro tempio, e io, come suo fratello, vorrei dire alcune parole sul defunto. Dire cose che nessun altro può dire, perché è rimasto fuori dalle opinioni esterne.

Vorrei dire che padre Nikolaj era un uomo molto umile e molto modesto. Possedendo grandi capacità, incluso il dono di esprimere i suoi pensieri sia oralmente che per iscritto, lui, come direbbero ora, era molto richiesto. Tutti i documenti della Chiesa un tempo furono redatti con la sua partecipazione diretta. Spesso era l'autore di questi documenti, ma non sono mai usciti sotto il suo nome, perché avevano l'autorità generale della Chiesa. Ha aiutato molti arcipastori nella composizione di importanti testi che hanno annunciato, assumendo la responsabilità di importanti aree del ministero ecclesiale, mentre padre Nikolaj è rimasto nell'ombra. Ed è questa la cosa importante: dopotutto puoi restare nell'ombra così che il mondo intero lo sappia. Quanti tipi diversi di scrittori di discorsi abbiamo, che l'intero Paese conosce, a chi e cosa scrivono? Sono pochi gli statisti e le figure pubbliche che non esitano a sottolinearne l'importanza? Ma padre Nikolaj è sempre rimasto nell'ombra del suo libero arbitrio e poche persone sapevano che i documenti che sono passati alla storia come a livello di Chiesa sono stati scritti dalla sua penna.

Il suo talento si esprimeva anche nelle sue meravigliose prediche, grazie alle quali molti, come già sapevo allora, acquisirono la fede. Essendo entrati per caso nella Cattedrale della Trasfigurazione, non essendo credenti, e avendo ascoltato il sermone di padre Nikolaj, non potevano dimenticare quelle parole e alla fine divennero suoi parrocchiani.

Dinanzi alla bara tutto questo si può e si deve dire, e a quel tempo pochissime persone lo sapevano. Padre Nikolaj ha servito molto modestamente e ha svolto un'attività fisica molto pesante. Persona di talento e capace di comporre importanti testi scritti, era molto richiesto a Mosca, nel Dipartimento per le relazioni ecclesiastiche esterne. Aveva la carica di vicepresidente di questo importante dipartimento ecclesiastico, ma allo stesso tempo era professore a San Pietroburgo, poi Leningrado, all'Accademia Teologica e rettore di questa cattedrale. Pertanto, il suo programma era il seguente: dal lunedì al venerdì a Mosca, il sabato lezioni all'Accademia, il sabato sera Veglia di Tutta la Notte nella Cattedrale della Trasfigurazione, la domenica celebrava la Liturgia qui e poi in treno a Mosca. E quando qualcuno, me compreso, si rivolgeva ai suoi superiori diretti con la richiesta di dargli l'opportunità di rimanere a Leningrado almeno il lunedì per dedicare tempo alla sua famiglia, la risposta era sempre: "Ebbene, che ne dici di noi senza padre Nikolaj? No, abbiamo tutto in programma, lunedì deve essere lì alle 10". E quindi non un anno o due, ma molti anni della sua vita...

Voglio dire ancora una volta che tutto questo era sconosciuto alla maggioranza assoluta delle persone, sono il primo a dirlo, ma dovete saperlo. Era un uomo umile e di grande talento, molto ricco di doni del Signore. Non ha mai sfoggiato i suoi talenti, esponendo il petto per i premi, non spingendo via qualcuno per diventare più importante, è sempre stato un pò nell'ombra e non ha sinceramente lottato per la gloria umana. In un certo senso, padre Nikolaj è stato un esempio per molti di noi - quelli che conoscevano il suo stato interiore, che conoscevano il suo modo di vivere. Ma, probabilmente, se vuoi tracciare una linea e deduci un certo valore medio del suo ministero, risulterà abbastanza chiaro che tra le tante obbedienze e opere per lui, la cosa più importante era l'adempimento del servizio divino e la predicazione della Parola di Dio. Si preparava sempre per i sermoni e la considerava davvero la cosa più importante della sua vita, e quindi molte persone hanno davvero guadagnato la fede una volta udite le sue parole.

Padre Nikolaj percorse una vecchiaia difficile, non nel senso che fosse gravato da alcune circostanze esterne, ma nel fatto che fosse gravato da una grave malattia. Tuttavia, fino all'ultimo momento nei suoi occhi - non riusciva più a pronunciare una parola - brillava un fuoco speciale. Sono andato a trovarlo pochi giorni prima della sua morte, e quando gli ho chiesto: "Mi riconosci?" - non poteva rispondere, ma in qualche modo i suoi occhi brillavano in modo molto particolare, e poi mi sono accorto che mi aveva riconosciuto e con questo lungo sguardo mi ha salutato.

Penso che molti ricorderanno padre Nikolaj nelle loro preghiere. Bene, ora eseguiremo il canto funebre, eseguiremo il servizio funebre per il fedele servitore di Dio, l'arciprete Nikolaj. Che il Signore gli perdoni i suoi peccati volontari e involontari, lo collochi tra coloro che sono degni di ereditare l'eterno Regno di Dio! Amin».

Al termine del servizio funebre, Sua Santità il Patriarca Kirill ha ringraziato i partecipanti al servizio per le loro preghiere, così come tutti coloro che hanno espresso le condoglianze per la morte di padre Nikolaj: «Vorrei ringraziare sinceramente tutti per le vostre preghiere. Esprimo la mia sincera gratitudine al presidente della Federazione Russa Vladimir Vladimirovich Putin per aver inviato le sue condoglianze e questa meravigliosa corona. Penso che le condoglianze del Presidente, così come le condoglianze del governatore, come le condoglianze di un gran numero di sacerdoti e del nostro popolo credente, siano diventate anche una sorta di riassunto della vita del defunto padre Nikolaj.

Ora non ha più bisogno di ringraziamenti, ha solo bisogno di preghiere, e chiedo a tutti voi di ricordarlo nelle vostre preghiere, sia in casa che in chiesa. Ricordate il fedele e umile servitore di Dio, l'arciprete Nikolaj, e che il Signore lo accolga nelle sue dimore celesti. Amin!».

Quindi la bara con il corpo di padre Nikolaj è stata trasportata per la sepoltura nella Lavra della Santa Trinità di Alexander Nevsky.

Al termine del rito di sepoltura, il Primate della Chiesa ortodossa russa ha visitato la Cattedrale della Santa Trinità di Alexander Nevsky, dove si è inchinato dinanzi alla venerata icona della Madre Dio «Pronta ad ascoltare» e alle reliquie del santo principe Alexander Nevsky. Poi ha incontrato i credenti riuniti nel tempio.

Prima di ripartire per Mosca, Sua Santità il Patriarca Kirill ha celebrato una litia funebre presso il luogo di sepoltura dei suoi pii genitori: l'arciprete Mikhail e Raisa Vladimirovna Gundyaev, nel cimitero cimitero Bolsheokhtinsky.


(Fonte: Servizio stampa del Patriarca di Mosca e di tutta la Rus’; www.patriarhiya.ru)




<<Torna Indietro

Viaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill a San Pietroburgo. Servizio funebre e sepoltura dell'arciprete Nikolaj Gundyaev. Visita al cimitero Bolsheokhtinsky.
Viaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill a San Pietroburgo. Servizio funebre e sepoltura dell'arciprete Nikolaj Gundyaev. Visita al cimitero Bolsheokhtinsky.
Viaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill a San Pietroburgo. Servizio funebre e sepoltura dell'arciprete Nikolaj Gundyaev. Visita al cimitero Bolsheokhtinsky.
Viaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill a San Pietroburgo. Servizio funebre e sepoltura dell'arciprete Nikolaj Gundyaev. Visita al cimitero Bolsheokhtinsky.
Viaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill a San Pietroburgo. Servizio funebre e sepoltura dell'arciprete Nikolaj Gundyaev. Visita al cimitero Bolsheokhtinsky.
Viaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill a San Pietroburgo. Servizio funebre e sepoltura dell'arciprete Nikolaj Gundyaev. Visita al cimitero Bolsheokhtinsky.
Viaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill a San Pietroburgo. Servizio funebre e sepoltura dell'arciprete Nikolaj Gundyaev. Visita al cimitero Bolsheokhtinsky.
Viaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill a San Pietroburgo. Servizio funebre e sepoltura dell'arciprete Nikolaj Gundyaev. Visita al cimitero Bolsheokhtinsky.
Viaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill a San Pietroburgo. Servizio funebre e sepoltura dell'arciprete Nikolaj Gundyaev. Visita al cimitero Bolsheokhtinsky.
Viaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill a San Pietroburgo. Servizio funebre e sepoltura dell'arciprete Nikolaj Gundyaev. Visita al cimitero Bolsheokhtinsky.
Viaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill a San Pietroburgo. Servizio funebre e sepoltura dell'arciprete Nikolaj Gundyaev. Visita al cimitero Bolsheokhtinsky.
Viaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill a San Pietroburgo. Servizio funebre e sepoltura dell'arciprete Nikolaj Gundyaev. Visita al cimitero Bolsheokhtinsky.
Viaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill a San Pietroburgo. Servizio funebre e sepoltura dell'arciprete Nikolaj Gundyaev. Visita al cimitero Bolsheokhtinsky.
Viaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill a San Pietroburgo. Servizio funebre e sepoltura dell'arciprete Nikolaj Gundyaev. Visita al cimitero Bolsheokhtinsky.
Viaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill a San Pietroburgo. Servizio funebre e sepoltura dell'arciprete Nikolaj Gundyaev. Visita al cimitero Bolsheokhtinsky.
Viaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill a San Pietroburgo. Servizio funebre e sepoltura dell'arciprete Nikolaj Gundyaev. Visita al cimitero Bolsheokhtinsky.
Viaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill a San Pietroburgo. Servizio funebre e sepoltura dell'arciprete Nikolaj Gundyaev. Visita al cimitero Bolsheokhtinsky.
Viaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill a San Pietroburgo. Servizio funebre e sepoltura dell'arciprete Nikolaj Gundyaev. Visita al cimitero Bolsheokhtinsky.
Viaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill a San Pietroburgo. Servizio funebre e sepoltura dell'arciprete Nikolaj Gundyaev. Visita al cimitero Bolsheokhtinsky.
Viaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill a San Pietroburgo. Servizio funebre e sepoltura dell'arciprete Nikolaj Gundyaev. Visita al cimitero Bolsheokhtinsky.
Viaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill a San Pietroburgo. Servizio funebre e sepoltura dell'arciprete Nikolaj Gundyaev. Visita al cimitero Bolsheokhtinsky.
Viaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill a San Pietroburgo. Servizio funebre e sepoltura dell'arciprete Nikolaj Gundyaev. Visita al cimitero Bolsheokhtinsky.
Viaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill a San Pietroburgo. Servizio funebre e sepoltura dell'arciprete Nikolaj Gundyaev. Visita al cimitero Bolsheokhtinsky.
Viaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill a San Pietroburgo. Servizio funebre e sepoltura dell'arciprete Nikolaj Gundyaev. Visita al cimitero Bolsheokhtinsky.
Viaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill a San Pietroburgo. Servizio funebre e sepoltura dell'arciprete Nikolaj Gundyaev. Visita al cimitero Bolsheokhtinsky.
Viaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill a San Pietroburgo. Servizio funebre e sepoltura dell'arciprete Nikolaj Gundyaev. Visita al cimitero Bolsheokhtinsky.
Viaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill a San Pietroburgo. Servizio funebre e sepoltura dell'arciprete Nikolaj Gundyaev. Visita al cimitero Bolsheokhtinsky.
Viaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill a San Pietroburgo. Servizio funebre e sepoltura dell'arciprete Nikolaj Gundyaev. Visita al cimitero Bolsheokhtinsky.
Viaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill a San Pietroburgo. Servizio funebre e sepoltura dell'arciprete Nikolaj Gundyaev. Visita al cimitero Bolsheokhtinsky.
Viaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill a San Pietroburgo. Servizio funebre e sepoltura dell'arciprete Nikolaj Gundyaev. Visita al cimitero Bolsheokhtinsky.
Viaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill a San Pietroburgo. Servizio funebre e sepoltura dell'arciprete Nikolaj Gundyaev. Visita al cimitero Bolsheokhtinsky.
Viaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill a San Pietroburgo. Servizio funebre e sepoltura dell'arciprete Nikolaj Gundyaev. Visita al cimitero Bolsheokhtinsky.
Viaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill a San Pietroburgo. Servizio funebre e sepoltura dell'arciprete Nikolaj Gundyaev. Visita al cimitero Bolsheokhtinsky.
Viaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill a San Pietroburgo. Servizio funebre e sepoltura dell'arciprete Nikolaj Gundyaev. Visita al cimitero Bolsheokhtinsky.
Viaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill a San Pietroburgo. Servizio funebre e sepoltura dell'arciprete Nikolaj Gundyaev. Visita al cimitero Bolsheokhtinsky.
Viaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill a San Pietroburgo. Servizio funebre e sepoltura dell'arciprete Nikolaj Gundyaev. Visita al cimitero Bolsheokhtinsky.
Viaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill a San Pietroburgo. Servizio funebre e sepoltura dell'arciprete Nikolaj Gundyaev. Visita al cimitero Bolsheokhtinsky.
Viaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill a San Pietroburgo. Servizio funebre e sepoltura dell'arciprete Nikolaj Gundyaev. Visita al cimitero Bolsheokhtinsky.
Viaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill a San Pietroburgo. Servizio funebre e sepoltura dell'arciprete Nikolaj Gundyaev. Visita al cimitero Bolsheokhtinsky.
Viaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill a San Pietroburgo. Servizio funebre e sepoltura dell'arciprete Nikolaj Gundyaev. Visita al cimitero Bolsheokhtinsky.
Agosto '17


Costi abbonamento

Abb. annuale € 30,00
Abb. benemerito € 50,00



Da versare su c/c postale n° 91231985
IBAN IT 11 E 07601 15500 0000912385
intestato a Eleousa di Fernanda Santobuono