16/07/2021
Russia - Cooperazione economica Asia-Pacifico


Novo Ogaryovo, 16 luglio 2021 – Il presidente Vladimir Putin ha preso parte a una riunione informale straordinaria dei leader del forum economico «Cooperazione economica Asia-Pacifico».
L'incontro è stato presieduto dal primo ministro neozelandese Jacinda Ardern. Il tema centrale del vertice ha riguardato le sfide che devono affrontare i Paesi della regione Asia-Pacifico per superare i problemi sanitari ed economici globali causati dalla pandemia di coronavirus.

* * *

Vladimir Putin: Gentile signora presidente, cari colleghi, prima di tutto, come gli altri partecipanti all'incontro, vorrei ringraziare i nostri partner neozelandesi per aver organizzato il nostro evento oggi.





L'eccezionale attualità del tema posto in discussione è stata oggi rilevata da quasi tutti gli oratori. Sono pienamente d'accordo con i miei colleghi che è necessario agire solo insieme, unendo gli sforzi. Pertanto, vorremmo sostenere la bozza del documento finale preparato del vertice, che esprime chiaramente la disposizione generale per un'ulteriore interazione forte e coordinata all'interno dell’Apec per combattere la pandemia e le sue conseguenze.

Purtroppo la situazione epidemica nel mondo resta difficile. I colleghi, incluso il rappresentante dell'Organizzazione mondiale della Sanità, ne parlano oggi in dettaglio. Nessuno dei Paesi è immune dai focolai di coronavirus, dalla diffusione dei suoi nuovi ceppi più pericolosi. Anche il problema della disponibilità e della distribuzione equa di test, vaccini, medicinali e dispositivi di protezione non è stato risolto. Proprio ora, un collega di fronte a me ha parlato di questo.

E dati i continui rischi elevati, consideriamo l'espansione della vaccinazione una priorità assoluta. Siamo pronti per una stretta collaborazione con i nostri partner Apec in aree di attualità come l'organizzazione dell'immunizzazione di massa della popolazione, compresi i lavoratori migranti, e la riabilitazione e il ripristino della salute di coloro che sono stati malati.

Vorrei sottolineare che quattro vaccini contro il coronavirus sono già stati sviluppati e vengono utilizzati in Russia. Sono tutti sicuri e affidabili. L'alta qualità del primo vaccino Covid-19 al mondo, «Sputnik V», è già stata confermata da quasi settanta Stati, che ne hanno ufficialmente approvato l'uso.

Promuoviamo inoltre attivamente la localizzazione della produzione dei nostri farmaci all'estero sulla base del trasferimento tecnologico. Un certo numero di imprese straniere, comprese quelle delle economie dell'Apec, hanno firmato contratti per la produzione di «Sputnik V» nel volume complessivo di oltre 800 milioni di dosi all'anno. Riteniamo importante continuare a lavorare insieme per creare nuove capacità per la produzione di vaccini nella regione Asia-Pacifico, rimuovere le barriere amministrative e di altro tipo che ostacolano la loro produzione e fornitura.

Naturalmente, il tasso di vaccinazione su scala globale determina in gran parte la rapidità con cui l'economia globale può essere ripristinata, ridurre al minimo i rischi associati a nuove ondate di infezioni e superare le tendenze negative nella sfera sociale.

Come accennato oggi, la pandemia ha inferto un duro colpo a tutti i partecipanti all'Apec senza eccezioni. Nei nostri Paesi, il numero di casi in totale ha superato i 53 milioni di persone e più di 1,4 milioni sono i morti, il Pil totale alla fine del 2020 è diminuito dell'1,9 per cento.

La Russia ha implementato tutta una serie di misure volte a preservare il reddito e l'occupazione della popolazione, sostenere le imprese, ridurre le perdite e fornire assistenza alle industrie più colpite. Tutto ciò ci consente di raggiungere con fiducia dinamiche di crescita positive quest'anno. Possiamo dire che, in generale, le conseguenze della pandemia sono state superate e l'economia si è generalmente ripresa. Siamo pronti a condividere le nostre migliori pratiche anticrisi, anche nell'ambito del dialogo ministeriale sulla politica macroeconomica e strutturale.

Nel contesto della pandemia, diventa ancora più urgente approfondire l'interazione degli Stati della regione Asia-Pacifico nel campo della digitalizzazione. Questa è un'area estremamente importante. Oggi i nostri colleghi ne hanno parlato all'inizio della nostra conversazione. Proponiamo di dare uno sguardo più ampio alla cooperazione sull'agenda digitale, coprendo settori quali l'introduzione delle moderne tecnologie dell'informazione in medicina, istruzione, sfera sociale, rafforzamento della sicurezza delle informazioni e protezione dei dati personali.

È inoltre importante continuare l'attuazione completa della tabella di marcia dell'economia digitale dell'Apec. Anche la comunità imprenditoriale dovrebbe essere coinvolta più attivamente in tale lavoro, soprattutto perché il Consiglio consultivo aziendale dell'Apec ha ripetutamente espresso interesse a riguardo.

E, naturalmente, per risolvere il compito dell'Apec di creare una comunità veramente aperta, dinamica e sostenibile nella regione Asia-Pacifico entro il 2040, è necessario un ambiente trasparente, prevedibile e non discriminatorio per i flussi commerciali e di investimento.

I principali forum economici mondiali possono anche contribuire alla ricerca di modi per rilanciare l'economia globale, la cui ripresa, ovviamente, dovrebbe avvenire tenendo conto di tutte le esigenze antiepidemiche. A proposito, ciò è stato chiaramente dimostrato dai risultati del Forum economico internazionale di San Pietroburgo, tenutosi in Russia a giugno, a margine del quale sono stati firmati circa 800 accordi per un importo record di oltre 50 miliardi di dollari.

Ci auguriamo che i rappresentanti delle economie della regione prendano parte attiva in un altro forum che si terrà in Russia, il Forum economico orientale, in programma dal 2 al 4 settembre a Vladivostok.

In conclusione, vorrei augurare alla Nuova Zelanda di continuare ad avere successo nella sua presidenza dell'Apec quest'anno.

Grazie per l'attenzione.

(Fonte: kremlin.ru)


<<Torna Indietro

Novo Ogaryovo - Il presidente Vladimir Putin durante la riunione dei leader del forum economico «Cooperazione economica Asia-Pacifico» (tramite videoconferenza).
Novo Ogaryovo - Putin durante la riunione dei leader del forum economico «Cooperazione economica Asia-Pacifico» (tramite videoconferenza).
Novo Ogaryovo - Il Presidente russo durante la riunione dei leader del forum economico «Cooperazione economica Asia-Pacifico» (tramite videoconferenza).
Novo Ogaryovo - Il Capo di Stato russo durante la riunione dei leader del forum economico «Cooperazione economica Asia-Pacifico» (tramite videoconferenza).
Agosto '17


Costi abbonamento

Abb. annuale € 30,00
Abb. benemerito € 50,00



Da versare su c/c postale n° 91231985
IBAN IT 11 E 07601 15500 0000912385
intestato a Eleousa di Fernanda Santobuono