16/06/2021
Svizzera - Colloqui in formato esteso


Ginevra, 16 giugno 2021 - Mercoledì il presidente russo Vladimir Putin è arrivato in Svizzera per incontrare il suo omologo statunitense Joe Biden per colloqui bilaterali. Questo sarebbe stato il loro primo incontro da quando Biden ha assunto lo Studio Ovale.
Alle 15.33 i colloqui in formato ristretto tra Putin e Biden sono terminati, sono durati più di 2 ore. Lo ha affermato il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov.

16.05 - Sono iniziati i colloqui in formato esteso, riporta il corrispondente di Sputnik.

17.37 - Il summit Putin-Biden è finito, ora si aspettano le conferenze stampe separate dei leader.

17.38 - I colloqui tra Putin e Biden sono stati «abbastanza positivi». Lo ha rivelato a Sputnik una fonte nella delegazione che ha seguito da vicino l'incontro.

17.50 - Putin ha affermato che i colloqui con Biden sono andati «bene».

17.52 - Putin: abbiamo discusso la stabilità strategica, le relazioni commerciali, la sicurezza regionale e la sicurezza informatica.

17.52 - Putin: Russia e Usa si sono accordati per far ritornare gli ambasciatori.

17.54 - Putin: gli accordi di Minsk dovrebbero essere alla base della normalizzazione della crisi in Ucraina, Biden è d'accordo.

17.57 - Putin sui colloqui con Biden: non c'è stata ostilità, l'incontro è stato focalizzato sulle linee di principio.

18.05 - Putin: Russia e Usa inizieranno consultazioni sulla cyber-sicurezza.

18.09 - Putin: la Russia non effettua esercitazioni militari avvicinando i suoi mezzi verso i confini Usa.

18.13 - Putin sul termine «assassino»: negli Usa ogni giorno uccidono qualcuno, ne uccidevano a centinaia con un raid in Afghanistan.
Il presidente russo Vladimir Putin, rispondendo a una domanda sul termine «assassino», ha affermato che la leadership politica è responsabile di tutto ciò che accade nel Paese e negli Stati Uniti ogni giorno qualcuno viene ucciso, mentre in Afghanistan venivano uccisi a centinaia con un solo raid.
«Sapete, in linea di principio, per tutto ciò che accade nei nostri Paesi, in un modo o nell'altro, ne sono responsabili la leadership politica e gli alti funzionari», ha detto Putin in una conferenza stampa dopo la fine del vertice Russia-USA a Ginevra, rispondendo alla domanda se fosse riuscito a chiarirsi col presidente americano Joe Biden in merito al rude epiteto indirizzato nei suoi confronti.
«Quanto a chi, dove, di cosa è colpevole, chi è l'assassino. Guardate per le strade delle città americane, ogni giorno qualcuno viene ucciso, compresi leader di varie organizzazioni. Non c'è tempo per dire una parola, che già sparano al cuore, o alla schiena, indipendentemente dal fatto che ci siano bambini accanto a te. Ricordo, una donna ha lasciato la macchina, è corsa, le hanno sparato alla schiena, le hanno sparato. Cose criminali», ha aggiunto.
«Prendiamo l'Afghanistan. Hanno ucciso 120 persone con un raid, hanno distrutto matrimoni. Diciamo che questo è un errore, succede anche questo. Ma colpi di arma da fuoco da droni o elicotteri contro persone civili in Iraq: che cos'è questo? Chi è responsabile di questo? Chi è l'assassino?», ha aggiunto il Presidente russo.

18.16 - Putin: gli Stati Uniti hanno dichiarato la Russia avversario e nemico nel 2017 e hanno deciso di sostenere movimenti politici in Russia.
Secondo il Presidente russo, gli Stati Uniti hanno deciso di sostenere le organizzazioni politiche che la contengono e favoriscono la politica americana.

18.20 - Putin sulle «linee rosse» tra Russia e Usa: così lontani per dividere qualcosa, Biden e io non ci siamo arrivati.

18.23 - Putin e Biden si sono accordati per avviare il dialogo bilaterale globale sulla stabilità strategica, per gettare le basi per il futuro controllo degli armamenti e per le misure di riduzione del rischio.

18.24 - Putin sul movimento Black Livers Matter: la Russia simpatizza con il popolo statunitense, ma non vuole che accada sul suo territorio e non lo permetterà.

18.25 - Putin: abbiamo parlato dello scambio di prigionieri, certi compromessi si trovano.

18.31 - Putin e Biden hanno ribadito il loro impegno al principio secondo cui non ci possono essere vincitori in una guerra nucleare.

18.47 - Putin: Biden ha sollevato la questione del lavoro di Radio Free in Russia, ma è stata catalogata in Russia come agente straniero dopo che Sputnik ed Rt sono stati riconosciuti come agenti stranieri negli Stati Uniti.
Tuttavia Sputnik ed Rt rispettano tutti i requisiti del regolatore statunitense, mentre il media americano non rispetta i requisiti della legislazione russa, abbiamo spiegato a Biden.

19.03 - Putin: dopo l'imposizione di sanzioni all'economia e al commercio, gli Stati Uniti hanno perso non meno che la Russia.
Il presidente russo Vladimir Putin, parlando della cooperazione commerciale ed economica con gli Stati Uniti, ha osservato che dopo l'introduzione delle limitazioni, la parte americana ha perso non meno che la Russia.
Il Presidente russo ha rilasciato questa dichiarazione in una conferenza stampa dopo i colloqui con il presidente statunitense Joe Biden a Ginevra.
«Non dipende da noi, dipende dalla parte americana, non introduciamo nessuna misura. Penso che dopo l'introduzione di alcuni vincoli nella sfera economica e commerciale, gli Stati Uniti hanno perso non meno della Russia», la risposta di Putin alla domanda sulle prospettive di cooperazione commerciale ed economica tra la Federazione Russa e gli Stati Uniti.

19.26 - Biden: ho detto a Putin che la nostra agenda non è contro la Russia.

19.26 - Biden: ho detto a Putin che non posso mantenere la fiducia del mio popolo se non difendo i diritti umani.

19.28 - Biden: ho detto a Putin che non sopporteremo i tentativi di violare la nostra democrazia.

19.29 - Biden: Putin ed io abbiamo deciso di lavorare affinché l'Artico sia una regione di cooperazione, non di conflitto.

19.33 - Biden: con Putin abbiamo discusso come scongiurare la crescita del terrorismo in Afghanistan.

19.33 - Biden ha detto che lui e Putin hanno deciso di lavorare insieme sull'Iran per impedirgli di ottenere armi nucleari.

19.34 - Biden ha detto di aver discusso con Putin di corridoi umanitari in Siria.


19.39 - Biden: ho detto a Putin che in caso di proseguimento di «ingerenze» nelle elezioni e cyber-attacchi ci saranno conseguenze.

(Fonte: it.sputniknews.com)


<<Torna Indietro

Ginevra - Colloqui in formato esteso tra Putin e Biden. @ Sputnik.
Agosto '17


Costi abbonamento

Abb. annuale € 30,00
Abb. benemerito € 50,00



Da versare su c/c postale n° 91231985
IBAN IT 11 E 07601 15500 0000912385
intestato a Eleousa di Fernanda Santobuono