03/06/2021
Russia - Lavori sulla futura stazione orbitale


San Pietroburgo, 3 giugno 2021 - I lavori sulla progettazione schematica della futura stazione di servizio orbitale della Russia (Ross) inizieranno nel prossimo futuro, ha detto a Tass a margine del Forum economico internazionale di San Pietroburgo, l'amministratore delegato della società spaziale Roscosmos, Dmitry Rogozin.
«Credo, entro la fine dell'estate», ha detto Rogozin, quando gli è stato chiesto se l'orbiter inizierà a essere progettato quest'anno.
Rogozin ha detto che un rapporto con una road map per la creazione del Ross sarà presentato al Governo nel prossimo futuro. Gli esperimenti principali sarebbero stati organizzati non all'interno della stazione, ma sulla superficie esterna. «In effetti, la stazione sarà una piattaforma per gruppi di dispositivi aggiuntivi di monitoraggio e di trasmissione del segnale», ha affermato.
L'orbita eliosincrona del Ross avrà un'inclinazione di 97-98 gradi rispetto all'equatore. Scansionerà l'intera superficie terrestre ogni due giorni e vedrà la regione artica ogni 90 minuti, il che è fondamentale per fornire supporto alla navigazione lungo la rotta del Mare del Nord.
«La stazione spaziale ancora da creare sarà molto più pragmatica. Ci piacerebbe averla», ha detto Rogozin.
Dal 2 al 5 giugno si tiene il Forum economico internazionale di San Pietroburgo, organizzato dalla Fondazione Roscongress. Il tema di quest'anno è «Di nuovo insieme - Economia della nuova realtà». Il forum viene tenuto offline con tutte le precauzioni epidemiologiche osservate. Tass è il partner informativo e l'agenzia di hosting fotografico ufficiale del forum.

(Fonte: Tass)


<<Torna Indietro

Dmitry Rogozin, ceo di Roscosmos. @ Sergey Bobylev/Tass.
Agosto '17


Costi abbonamento

Abb. annuale € 30,00
Abb. benemerito € 50,00



Da versare su c/c postale n° 91231985
IBAN IT 11 E 07601 15500 0000912385
intestato a Eleousa di Fernanda Santobuono