12/05/2021
Israele/Palestina - Conflitto nelle strade


Bat Yam, 12 maggio 2021 – Decine di giovani ebrei hanno organizzato una marcia nella città israeliana di Bat Yam, prendendo di mira le attività arabe, ha riferito il giornale Haaretz.
«I ribelli hanno rotto finestre, lanciato oggetti e gridato slogan razzisti», scrive il giornale.
Il portavoce della polizia d'Israele Michael Zingerman ha affermato a Sputnik che «a Bat Yam è stata registrata una violazione dell'ordine pubblico».
«La polizia è al lavoro. Si sta facendo tutto il necessario per ristabilire l'ordine», ha detto Zingerman.

Una rivolta a Lod

Nella notte scorsa a Lod, sobborgo a sud di Tel Aviv, con grande popolazione araba, si sono verificati imponenti disordini.
I manifestanti hanno praticamente distrutto il mercato locale e l'edificio di una scuola religiosa ebraica, ed hanno bruciato decine di automobili. Mercoledì sera nella città è stato imposto il coprifuoco, preceduto dalla dichiarazione dello stato di emergenza.

Le tensioni

La più grande escalation israelo-palestinese degli ultimi anni è iniziata lunedì sera, quando dalla Striscia di Gaza sono stati lanciati oltre 600 razzi contro Israele.
L'Idf ha lanciato attacchi di rappresaglia contro obiettivi di Hamas a Gaza, uccidendo almeno 30 persone, tra cui dieci bambini, secondo un portavoce del Ministero della Salute dell'enclave palestinese.
Gli attacchi hanno seguito l'aumento delle tensioni bilaterali sulla scia di una sentenza del tribunale israeliano per lo sfratto di diverse famiglie palestinesi da Gerusalemme.
Lunedì, i palestinesi si sono scontrati con le forze di sicurezza israeliane vicino alla moschea di Al-Aqsa mentre la nazione celebrava la Giornata di Gerusalemme, che commemorava la conquista della Città Vecchia da parte di Israele dopo la Guerra dei Sei Giorni del 1967.

(Fonte: it.sputniknews.com)




<<Torna Indietro

Disordini nella città di Lod, Israele. © AP Photo / Heidi levine. Da: it.sputniknews.com.
Agosto '17


Costi abbonamento

Abb. annuale € 30,00
Abb. benemerito € 50,00



Da versare su c/c postale n° 91231985
IBAN IT 11 E 07601 15500 0000912385
intestato a Eleousa di Fernanda Santobuono