Luglio 2022
01020304050607
08091011121314
15161718192021
22232425262728
293031
Vedi tutti gli eventi >>
HOMEPAGE
PRESENTAZIONE SITO
STORIA
ICONA
AKATHISTOS
ORTODOSSIA
LUOGHI
EVENTI
CONTATTI

Privacy

Informativa sull'uso dei Cookies

 


ELEOUSA magazine
Agosto '17

Le reliquie di san Vladimir in tutta la Rus'


Nell'ambito del programma delle celebrazioni per il millesimo anniversario del riposo del santo principe Vladimir, il Battista della Rus', con la benedizione del Patriarca di Mosca e di tutta la Rus' Kirill le reliquie del santo apostolo saranno portate nelle città della Russia e della Bielorussia per essere venerate dai fedeli.
Dal 27 maggio al 1 dicembre 2015, le sacre reliquie visiteranno quarantacinque città della Russia e cinque città della Bielorussia. L’iniziativa è stata promossa e organizzata dalla Chiesa ortodossa russa con il sostegno della Fondazione di beneficenza san Basilio il Grande.
Le spoglie del santo principe Vladimir vennero sepolte il 15 luglio 1015 in un sarcofago di marmo nella Chiesa della Dormizione della Madre di Dio a Kiev, nota anche come Chiesa delle Decime. Successivamente il tempio fu distrutto e il sarcofago con le spoglie del principe rimase per lungo tempo sotto le macerie, fino a quando nel 1635 queste furono rimosse per volontà del metropolita di Kiev e Galizia Petr (Mogyla) e il sarcofago fu ritrovato.
Il tempio fu ricostruito da Alessandro II tra il 1828 e il 1848. Fu distrutto di nuovo nel 1935, questa volta dalle autorità sovietiche e da allora non esiste più. Per volere del primo zar dei Romanov, salito al trono dopo il Periodo dei Disordini, una parte delle reliquie fu portata a Mosca e conservata nella Cattedrale della Dormizione del Cremlino di Mosca. Durante il periodo sovietico e fino a poco tempo fa il santuario è stato tenuto nelle collezioni dei Musei del Cremlino di Mosca. Nel 2010 è stato riconsegnato alla Chiesa ortodossa russa e collocato nella Cattedrale di Cristo Salvatore. Da allora, è disponibile per il culto, ma solo per i cittadini e gli ospiti della città.
Questo evento non ha precedenti nella storia della Rus’: avrà inizio a Tula, nella città che in autunno si appresta a celebrare il 635° anniversario della vittoria nella battaglia di Kulikovo contro i tartari, e terminerà a Kaliningrad, nella Russia europea. Secondo il programma, il 27 maggio sarà tenuto un servizio di preghiera dinanzi all'arca contenente le reliquie di san Vladimir nella Cattedrale di Cristo Salvatore. Lo stesso giorno le reliquie partiranno alla volta di Tula e da qui raggiungeranno le città di Tambov, Voronezh, Belgorod, Kursk e Brjansk. Dal 17 al 20 giugno il santuario tornerà nella Cattedrale di Cristo Salvatore a Mosca. Dal 20 giugno al 7 luglio sarà in Bielorussia (Minsk, Brest, Grodno, Mogilëv, Vitebsk), e dal 7 al 10 luglio a Smolensk. Dopo tre giorni di sosta a Mosca, dal 13 al 22 luglio le reliquie raggiungeranno Rostov sul Don, Stavropol' e Krasnodar. Faranno quindi rientro a Mosca, dove rimarrarranno fino al 1 agosto, quando saranno portate nelle città di Vladimir, Yaroslavl', Kostroma, Ivanovo, Nizhnij Novgorod, Cheboksary, Kazan', Uljanovsk, Saransk, Penza, Saratov, Volgograd ed Astrakhan' fino al 10 settembre. Dal 10 al 18 settembre le reliquie faranno sosta nuovamente a Mosca. Poi, dal 22 settembre al 23 ottobre andranno a Yuzhno-Sakhalinsk, Vladivostok, Petropavlovsk, Khabarovsk, Irkutsk, Ulan-Ude, Krasnojarsk, Novosibirsk, Tomsk, Kemerovo, Barnaul'. Dopo la consueta sosta nella capitale, dal 26 ottobre all'8 novembre le reliquie saranno a Tjumen', Yekaterinburg, Cheljabinsk, Perm'. Quindi di nuovo a Mosca fino al 12 novembre, per poi raggiungere Tver', Velikij-Novgorod, Pskov, San Pietroburgo/Mosca, Murmansk, e infine Kaliningrad, tra la Polonia e la Lituania.



<< Torna Indietro

San Vladimir uguale agli Apostoli
Agosto '17


Costi abbonamento

Abb. annuale € 30,00
Abb. benemerito € 50,00



Da versare su c/c postale n° 91231985
IBAN IT 11 E 07601 15500 0000912385
intestato a Eleousa di Fernanda Santobuono