Dicembre 2022
01020304050607
08091011121314
15161718192021
22232425262728
293031
Vedi tutti gli eventi >>
HOMEPAGE
PRESENTAZIONE SITO
STORIA
ICONA
AKATHISTOS
ORTODOSSIA
LUOGHI
EVENTI
CONTATTI

Privacy

Informativa sull'uso dei Cookies

 


ELEOUSA magazine
Agosto '17

150° anniversario della Chiesa russa in Mongolia


Nella terra che ha dato origine all’Impero di Gengis Khan (1206), alla cui morte l’Impero mongolo venne suddiviso in quattro khanati, tra cui quello dell’Orda d’Oro in Russia, la parrocchia della Santa Trinità della Chiesa ortodossa russa a Ulan Bator, capitale della Mongolia, ha celebrato l'anniversario della sua fondazione il 3 aprile 2014. Presso l'ufficio postale centrale della capitale si è svolta la cerimonia dello speciale annullo postale, dedicato al 150° anniversario del primo servizio ortodosso in Mongolia.
Il 3 aprile (secondo il nuovo stile) del 1864, nella piccola chiesa ortodossa in onore della Santa Trinità, adiacente all’edificio del Consolato russo ad Urga (l'antico nome di Ulan Bator), il sacerdote della Transbaikalia Ioann Nikolsky celebrò la prima Divina Liturgia. Questo giorno è considerato il compleanno della parrocchia della Santa Trinità della Chiesa ortodossa russa in Mongolia.
Durante il periodo sovietico nella parrocchia non è stato celebrato il culto; la vita della Chiesa è ripresa solo nel 1990. Nell'estate del 2001, l’allora metropolita Kirill di Smolensk e Kaliningrad, oggi Patriarca di Mosca e di tutta la Rus’, pose la prima pietra della nuova chiesa dedicata alla Santa Trinità. Il tempio è stato costruito e consacrato nel 2009.
Sponsor principale della costruzione è stata la società russo-mongola «Erdenet». Hanno contribuito anche altre società a partecipazione russa e singole persone.
La cerimonia commemorativa presso l'Ufficio postale centrale è stata organizzata su iniziativa della parrocchia della Santa Trinità di Ulan Bator e dell'Ambasciata Russa in Mongolia. Vi hanno partecipato il personale dell'Ambasciata, il capo della rappresentanza dell’Agenzia federale per la Comunità degli Stati Indipendenti, connazionali residenti all'estero e cooperazione internazionale umanitaria (Rossotrudnichestvo) ad Ulan Bator, i parrocchiani, i dipendenti della Posta centrale della Mongolia, i rappresentanti dei media mongoli.
Il rettore della parrocchia, padre Aleksej (Trubač), si è congratulato con le persone intervenute e ha messo personalmente il timbro postale commemorativo sulle prime buste.
Lo stesso giorno, l'ambasciatore straordinario e plenipotenziario della Russia in Mongolia, Iskander Azizov, ha visitato la parrocchia della Santa Trinità a Ulan Bator. A nome dell’Ambasciata Russa, il diplomatico si è congratulato con il rettore e i parrocchiani per il 150° anniversario della parrocchia.
I rapporti tra Russia e Mongolia hanno buone prospettive di cooperazione. Ad affermarlo è il presidente della Federazione Russa Vledimir Puin in occasione del recente vertice con il suo omologo della Mongolia.
A sua volta Cahiagijn Ėlbėgdorž ha evidenziato che i due Paesi hanno molte opportunità. «La Mongolia si trova tra Cina e Russia e rappresenta il percorso più breve per il transito ferroviario e altri modi di trasporto», - ha detto, tra cui anche quello postale.
Elbegdorj ha dichiarato che sono in preparazione un accordo trilaterale sulla cooperazione nell'ambito del transito ed un accordo bilaterale in questo settore.
Il sistema ferroviario mongolo ha uno scartamento ferroviario largo (russo) di 1520 mm ed è costituito soprattutto dall'asse ferroviario della Ferrovia Transmongolica, con connessioni esterne ad Ulan Ude sulla Ferrovia Transiberiana (Russia) ed a Jining (Cina) con il resto della rete cinese.
La lingua mongola utilizza l'alfabeto cirillico e il russo è la lingua straniera più parlata.




<< Torna Indietro

Ulan Bator - Cerimonia dell'annullo postale per il 150° anniversario
Agosto '17


Costi abbonamento

Abb. annuale € 30,00
Abb. benemerito € 50,00



Da versare su c/c postale n° 91231985
IBAN IT 11 E 07601 15500 0000912385
intestato a Eleousa di Fernanda Santobuono