Aprile 2024
01020304050607
08091011121314
15161718192021
22232425262728
2930
Vedi tutti gli eventi >>
HOMEPAGE
PRESENTAZIONE SITO
STORIA
ICONA
AKATHISTOS
ORTODOSSIA
LUOGHI
EVENTI
CONTATTI

Privacy

Informativa sull'uso dei Cookies

 


ELEOUSA magazine
Agosto '17

Un evento storico senza precedenti



Il primo Santo Sinodo a San Pietroburgo.

Dal 26 al 29 maggio, Sua Santità il Patriarca Kirill è stato in visita a San Pietroburgo, sua città natale, chiamata anche la capitale del Nord. Al suo arrivo all’aeroporto, il Patriarca ha rilasciato una breve dichiarazione: “Questa visita è associata ad un evento di grande significato storico. Domani, con l’aiuto di Dio, consacreremo la Chiesa del Santo Sinodo, tornata al suo antico splendore dopo decenni di oblìo, e nello stesso edificio terremo la prima riunione del Sinodo dopo la Rivoluzione russa”. Inoltre, per la prima volta nella storia della Chiesa ortodossa russa, questo Sinodo si è svolto sotto la presidenza di Sua Santità il Patriarca di Mosca e di tutta la Russia.
“Sono eventi importanti che ci riempiono il cuore di gioia - ha aggiunto il Patriarca -. Tutto questo dimostra il notevole cambiamento nella vita del nostro paese”. Per questo, la Chiesa ortodossa russa ha espresso profonda gratitudine al Presidente della Federazione russa Medvedev e al Primo Ministro Putin per il loro sostegno.
“Che il Signore, in risposta alla nostra preghiera ed in particolare per quelli che hanno sofferto per la fede, ci dia la forza e il coraggio di proseguire con dignità la nostra missione”, ha sottolineato il Patriarca.
La consacrazione della Chiesa dei Santi Padri dei Sette Concilii Ecumenici nella storica sede del Sinodo è stata preceduta dalla Divina Liturgia nella Cattedrale di S. Isacco.
La visita a San Pietroburgo del Patriarca coincide anche con il terzo centenario della nascita della città e con l’80° compleanno del suo metropolita Vladimir.
Durante i lavori del Sinodo, sono stati creati due nuovi seminari a Novosibirsk e Orenburg. E’ stata definita inoltre la composizione della delegazione del Patriarcato di Mosca per la consultazione panortodossa che si è tenuta dal 6 al 12 giugno 2009 a Chambésy (Svizzera). Si è proceduto poi alla nomina di due vescovi: Lavrinenko Nazaire, vescovo di Vyborg e ausiliario della città di San Pietroburgo, già superiore della Lavra di San Alexandre Nevsky a San Pietroburgo; Mons. Lazzaro Gourkin, Vescovo di Narva, ausiliare del Metropolita Cornelio, della Chiesa Ortodossa Autonoma di Estonia. Diversi nuovi monasteri sono stati aperti nella Diocesi di Nizhny Novgorod e Kaliningrad.



<< Torna Indietro

San Pietroburgo - Il primo Santo Sinodo dopo la rivoluzione russa
L'arrivo del Patriarca Kirill e l'omaggio del metropolita Vladimir
San Pietroburgo - Cattedrale di S. Isacco
Mons. Nazaire Lavrinenko, Vescovo
Mons. Lazzaro Gourkin, Vescovo
Agosto '17


Costi abbonamento

Abb. annuale € 30,00
Abb. benemerito € 50,00



Da versare su c/c postale n° 91231985
IBAN IT 11 E 07601 15500 0000912385
intestato a Eleousa di Fernanda Santobuono