Agosto 2020
01020304050607
08091011121314
15161718192021
22232425262728
293031
Vedi tutti gli eventi >>
HOMEPAGE
PRESENTAZIONE SITO
STORIA
ICONA
AKATHISTOS
ORTODOSSIA
LUOGHI
EVENTI
LINK
COMMUNITY
PASSAPAROLA
SPONSOR
CONTATTI

17/05/2020
Iran - Risponderemo alle minacce Usa


Teheran, 17 maggio 2020 – Il ministro degli Esteri iraniano Javad Zarif si è rivolto al segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres, avvertendo che Teheran risponderà agli Stati Uniti in caso di minacce alle sue petroliere che trasportano carburante in Venezuela.
Il ministro degli Esteri iraniano in una lettera ha definito «illegali, provocatorie e pericolose» le minacce degli Stati Uniti, tacciandole di «pirateria marittima» ed ha affermato che esse rappresentano un pericolo per la regione.
Zarif ha anche ricordato che il governo degli Stati Uniti è responsabile per conseguenze di qualsiasi tipo di azioni illegali, sottolineando che l'Iran ha il diritto di intraprendere le «misure necessarie per contrastare queste minacce», si apprende da una nota del ministro degli Esteri dell’Iran.
Le autorità della Repubblica Islamica hanno convocato a Teheran l'ambasciatore svizzero, che rappresenta gli interessi degli Stati Uniti nell’Iran. Il viceministro degli Esteri iraniano Abbas Araghchi ha chiesto al diplomatico elvetico di comunicare a Washington il messaggio di avvertimento.
In precedenza l’agenzia Reuters, citando un alto rappresentante dell'amministrazione del presidente statunitense Donald Trump, aveva riferito che Washington valuta misure da prendere nei confronti di Teheran, che vende il petrolio al Venezuela.
La fonte dell’agenzia ha affermato che Washington ha «un alto grado di certezza» circa il fatto che il governo venezuelano ripaghi l'Iran con «tonnellate d'oro».
Nel 2018 il presidente Donald Trump ha ritirato unilateralmente il suo Paese dal Piano d'azione globale congiunto sul nucleare ed ha imposto a più riprese diversi pacchetti di sanzioni economiche all'Iran. Washington ha annunciato il suo obiettivo di azzerare le esportazioni del petrolio iraniano e ha invitato i suoi acquirenti a rinunciare a tali acquisti.

(Fonte: it.sputniknews.com)


<<Torna Indietro

Il ministro degli Esteri iraniano Javad Zarif. @ AFP 2020 / Atta Kenare. Da: it.sputniknews.com.
Agosto '17