Agosto 2020
01020304050607
08091011121314
15161718192021
22232425262728
293031
Vedi tutti gli eventi >>
HOMEPAGE
PRESENTAZIONE SITO
STORIA
ICONA
AKATHISTOS
ORTODOSSIA
LUOGHI
EVENTI
LINK
COMMUNITY
PASSAPAROLA
SPONSOR
CONTATTI

11/05/2020
Russia - Nuove misure a sostegno dei cittadini


Mosca, 11 maggio 2020 – Il presidente russo Vladimir Putin ha affermato che è stato adottato un nuovo pacchetto di misure a sostegno dell'economia e dei cittadini russi sullo sfondo dell'epidemia da coronavirus.
«Ora nel momento in cui stiamo appena iniziando a uscire dalle restrizioni, quando la gente e le imprese hanno accumulato molti problemi, servono ulteriori azioni e assistenza diretta ai cittadini», ha detto Putin in una riunione sulla situazione sanitaria-epidemiologica del coronavirus in Russia.
Il Capo di Stato ha proposto le seguenti misure di sostegno:

— le famiglie bisognose con bambini potranno ricevere circa 33mila rubli (poco oltre 400 euro) per bambino una tantum a giugno immediatamente;
— i sussidi per i figli da raddoppiare da 3.375 rubli (poco oltre 40 euro);
— dal 1 giugno effettuare un pagamento una tantum di 10mila rubli per ogni figlio dai 3 ai 15 anni;
— un'erogazione mensile per le famiglie con bambini per un importo di 5mila rubli (poco oltre 60 euro), che può essere utilizzata a partire da aprile;
— dal 1giugno lanciare un programma speciale di prestiti alle imprese per pagare gli stipendi ai dipendenti a sostegno del mercato del lavoro: se l'azienda mantiene il 90% del proprio personale, tutto il prestito e gli interessi nell'ambito del nuovo programma saranno cancellati. Il tasso sui nuovi prestiti a sostegno dell'occupazione sarà del 2%;
— eliminare completamente le tasse e i contributi assicurativi a carico delle piccole e medie imprese colpite dagli effetti della pandemia per il II trimestre. 1,5 milioni di imprese potranno contare su questa misura;
— ai lavoratori autonomi restituire le imposte versate nel 2019.

Oggi il Presidente russo ha annunciato la fine del periodo di giorni non lavorativi nel Paese dal 12 maggio.
Secondo lui, le misure adottate consentono di passare a un allentamento graduale delle restrizioni. Le decisioni finali spettano alle regioni. Il Presidente ha inoltre esteso i poteri di emergenza ai governatori delle regioni, sollecitando le autorità di tutti i soggetti della Federazione Russa ad implementare le misure di contenimento del coronavirus basandosi sulla situazione nel contesto locale. Le regioni continueranno ad avere il potere di inasprire o allentare le restrizioni a piacimento, se necessario.
Secondo il Quartier Generale operativo per combattere la diffusione dell'infezione da coronavirus russo, in Russia dall'inizio della pandemia sono stati registrati 221.344 casi del coronavirus, tra cui 2.009 deceduti e 39.801 guariti.

(Fonte: it.sputniknews.com)


<<Torna Indietro

Putin si rivolge alla nazione. © Sputnik. Ilya Naimyshin.
Agosto '17