Agosto 2020
01020304050607
08091011121314
15161718192021
22232425262728
293031
Vedi tutti gli eventi >>
HOMEPAGE
PRESENTAZIONE SITO
STORIA
ICONA
AKATHISTOS
ORTODOSSIA
LUOGHI
EVENTI
LINK
COMMUNITY
PASSAPAROLA
SPONSOR
CONTATTI

08/05/2020
Russia - Congratulazioni per la Grande Vittoria


Novo Ogaryovo, 8 maggio 2020 - Vladimir Putin ha inviato messaggi di congratulazioni ai leader e ai cittadini di Azerbaigian, Armenia, Bielorussia, Kazakistan, Kirghizistan, Moldavia, Tagikistan, Turkmenistan, Uzbekistan, Abkhazia, Ossezia del Sud, nonché al popolo della Georgia e dell'Ucraina in occasione del 75° anniversario della Vittoria nella Grande Guerra Patriottica.

Il Presidente della Russia ha sottolineato che nei nostri Paesi onorano il sacro ricordo degli eroi che, con il loro coraggio sul fronte e il loro lavoro altruistico nelle retrovie, hanno contribuito a conquistare la vittoria sul nazismo, che è diventato il nostro grande bene comune. «Il sacro dovere delle generazioni presenti è quello di preservare per sempre il ricordo di coloro che, a costo di innumerevoli sacrifici e privazioni, hanno difeso la libertà della loro terra natale, e aver cura dei nostri cari veterani», ha detto Vladimir Putin.

Il Capo dello Stato russo ha ricordato la necessità di resistere risolutamente a qualsiasi tentativo di riscrivere i risultati della Grande Guerra Patriottica, nascondere e cancellare i crimini disumani commessi dai nazisti e dai loro complici.

Vladimir Putin ha espresso fiducia nel fatto che la memoria comune delle imprese di padri e nonni contribuirà allo sviluppo costruttivo della cooperazione bilaterale in vari campi, nonché alla collaborazione nell'affrontare sfide e minacce moderne, tra cui la pandemia del coronavirus.

Vladimir Putin ha trasmesso a tutti i veterani della Grande Guerra Patriottica, ai partigiani e a coloro che hanno lavorato nel fronte interno sincere parole di gratitudine e auguri di buona salute, felicità, prosperità e lunga vita.

Il Presidente della Russia ha anche inviato congratulazioni alla leadership e ai popoli della Gran Bretagna, degli Stati Uniti e della Francia.

Nelle congratulazioni al primo ministro del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord, Boris Johnson, il leader russo, in particolare, ha osservato: «La Grande Vittoria è diventata un evento importante del ventesimo secolo, che è di fondamentale importanza per il destino di tutta l'umanità. È stata raggiunta grazie agli sforzi congiunti dell'Unione Sovietica e dei Paesi della coalizione anti-Hitler. Questa preziosa esperienza di cooperazione è ancora oggi molto richiesta». Vladimir Putin ha espresso fiducia nel fatto che il ricordo della fraternità militare dell'era della guerra contribuirà a sviluppare un dialogo e un'interazione costruttivi russo-britannici nella lotta contro le minacce e le sfide del nostro tempo.

Nel messaggio al presidente degli Stati Uniti d'America, Donald Trump, Vladimir Putin ha sottolineato che la Russia conserva un ricordo riconoscente del contributo degli alleati nella coalizione anti-Hitler alla Vittoria comune e non dimenticherà mai l'alleanza militare sovietico-americana.

Il Presidente della Federazione Russa ha anche osservato: «I decenni successivi alla seconda guerra mondiale hanno portato nuove minacce - dal terrorismo e conflitti regionali a catastrofi naturali su vasta scala, catastrofi tecnologiche ed epidemie. La Russia e gli Stati Uniti oggi sono in prima linea nell'affrontare le sfide globali. Seguendo le tradizioni di cooperazione stabilite negli anni della guerra, agendo nello "spirito dell'Elba", i nostri Paesi potrebbero fare molto per garantire sicurezza e stabilità internazionali».

Nell’indirizzo al presidente della Repubblica francese, Emmanuel Macron, Vladimir Putin, in particolare, ha osservato: «L'impresa dei piloti dello squadrone Normandia-Niemen che combatterono sul fronte sovietico-tedesco rimarrà per sempre nei cuori dei russi. Migliaia di patrioti sovietici, che si unirono ai ranghi della resistenza francese, diedero anche un contributo significativo alla Vittoria». Il leader russo ha sottolineato l'importanza della cooperazione tra Russia e Francia nell'attuale difficile situazione internazionale.

(Fonte: kremlin.ru)


<<Torna Indietro

Il presidente Vladimir Putin.
Agosto '17