Dicembre 2019
01020304050607
08091011121314
15161718192021
22232425262728
293031
Vedi tutti gli eventi >>
HOMEPAGE
PRESENTAZIONE SITO
STORIA
ICONA
AKATHISTOS
ORTODOSSIA
LUOGHI
EVENTI
LINK
COMMUNITY
PASSAPAROLA
SPONSOR
CONTATTI

14/10/2019
Arabia Saudita - Putin incontra il re Salman


Riyad, 14 ottobre 2019 – Nel palazzo di Al-Yamama a Riyadh si sono svolte le trattative tra il presidente della Russia Vladimir Putin e il re dell'Arabia Saudita, Salman bin Abdel Aziz Al Saud.
Tra i temi dei negoziati vi sono il coordinamento degli sforzi per stabilizzare i prezzi del petrolio, la situazione in Siria e nella regione del Golfo Persico, nonché un accordo israelo-palestinese.

Inoltre, è stata discussa la creazione di una cooperazione poliedrica in vari settori: energia, agricoltura, industria, cooperazione tecnico-militare e scambi culturali e umanitari.

Il capo dello Stato russo e il re dell'Arabia Saudita si sono scambiati opinioni su argomenti urgenti dell'agenda internazionale, prestando particolare attenzione alla situazione nella regione del Medio Oriente e del Nord Africa.

A seguito della visita, è stato firmato un pacchetto di documenti bilaterali, che comprende accordi sia intersettoriali che commerciali.

La visita prevede anche la partecipazione di Vladimir Putin alla prima riunione del Consiglio economico russo-saudita e una conversazione con il principe ereditario dell'Arabia Saudita, Mohammed bin Salman Al Saud.

* * *

Inizio dei colloqui con il re dell'Arabia Saudita Salman Bin Abdul Aziz Al Saud

<...>

Vladimir Putin: Vostra Maestà, sono lieto di visitare di nuovo l'ospitale Arabia Saudita. Ricordo la mia visita nel Vostro Paese nel 2007. E poi ho avuto il piacere di incontrarVi e parlare con Voi. Avete trascorso molto tempo con la nostra delegazione e abbiamo parlato molto.

La Russia attribuisce particolare importanza all'allargamento dei legami amichevoli e reciprocamente vantaggiosi con l'Arabia Saudita. Le relazioni bilaterali furono stabilite più di 90 anni fa, nel 1926, quando lo Stato dell'Arabia Saudita era appena agli inizi. E l'Unione Sovietica fu il primo Paese straniero a riconoscere il giovane regno di Nejd e Hijaz, guidato da Vostro padre.

Apprezziamo il Vostro contributo personale, Vostra Maestà, nel promuovere la poliedrica cooperazione russo-saudita. La Vostra prima visita in Russia nell’ottobre 2017 è stata efficace. Gli accordi raggiunti sono stati attuati con successo.

La cooperazione commerciale ed economica viene rafforzata. L'anno scorso, il commercio è aumentato del 15 percento, superando il miliardo di dollari, e tra gennaio e luglio [di quest'anno] va aggiunto un altro 38 percento. La commissione intergovernativa sta funzionando efficacemente, il prossimo incontro si è tenuto a giugno a Mosca.

È stato creato il Consiglio economico russo-saudita, che avete appena citato, Vostra Maestà, che comprende rappresentanti delle grandi imprese dei nostri Paesi. Oggi abbiamo in programma di partecipare alla prima riunione di questo consiglio.
Durante i negoziati, esamineremo gli aspetti principali della cooperazione bilaterale, delineeremo i piani per il futuro e, naturalmente, scambieremo opinioni su questioni internazionali.

L'Arabia Saudita presiederà il G20 l'anno prossimo, svolgendo un ruolo importante nell'affrontare le questioni chiave dell'agenda economica globale.

A un vertice nella città giapponese di Osaka a giugno, ho avuto una discussione molto utile con il principe ereditario Mohammed bin Salman. Abbiamo convenuto, in particolare, di estendere gli accordi nel formato Opec + al fine di stabilizzare il mercato petrolifero globale.

Consideriamo il coordinamento russo-saudita come un elemento necessario per garantire la sicurezza in Medio Oriente e Nord Africa.

Sono convinto che senza la partecipazione del Vostro Paese è quasi impossibile raggiungere una soluzione giusta e a lungo termine di un particolare problema regionale.

Spero che questa visita dia un ulteriore impulso allo sviluppo dell'intero complesso della cooperazione bilaterale. E abbiamo preparato un ampio pacchetto di documenti comuni, che dovrebbero essere firmati durante la visita e successivamente implementati.

Grazie per l'attenzione.

(Fonte: kremlin.ru)


<<Torna Indietro

Riyad - Cerimonia ufficiale per l’incontro di Vladimir Putin con il re dell'Arabia Saudita, Salman bin Abdel Aziz Al Saud.
Riyad - Vladimir Putin è arrivato in visita di Stato in Arabia Saudita. Con il re dell'Arabia Saudita Salman bin Abdel Aziz Al Saud.
Riyad - Vladimir Putin è arrivato in visita di Stato in Arabia Saudita.
Riyad - Vladimir Putin è arrivato in visita di Stato in Arabia Saudita. Con il re dell'Arabia Saudita Salman bin Abdel Aziz Al Saud.
Riyad - Con il re dell'Arabia Saudita Salman bin Abdel Aziz Al Saud.
Riyad - Con il re dell'Arabia Saudita Salman bin Abdel Aziz Al Saud.
Riyad – Conversazione con il re dell'Arabia Saudita Salman bin Abdel Aziz Al Saud.
Riyad – Con il re dell'Arabia Saudita Salman bin Abdel Aziz Al Saud.
Riyad – Con il re dell'Arabia Saudita Salman bin Abdel Aziz Al Saud.
Riyad – Prima dell'inizio dei negoziati russo-sauditi. Con il re dell'Arabia Saudita Salman bin Abdel Aziz Al Saud.
Riyad – Negoziati russo-sauditi.
Riyad – Vladimir Putin durante i colloqui russo-sauditi. Con il ministro degli Esteri Sergej Lavrov e l'assistente del Presidente Jurij Ushakov.
Riyad – Negoziati russo-sauditi. Il principe ereditario saudita Mohammed bin Salman Al Saud.
Riyad – Vladimir Putin durante i colloqui russo-sauditi.
Riyad – Prima della cerimonia della firma dei documenti russo-sauditi. Con il re dell'Arabia Saudita Salman bin Abdel Aziz Al Saud.
Riyad – Alla cerimonia della firma dei documenti russo-sauditi. Con il re dell'Arabia Saudita Salman bin Abdel Aziz Al Saud.
Riyad – Alla cerimonia della firma dei documenti russo-sauditi.
Riyad – Alla cerimonia della firma dei documenti russo-sauditi. Il principe ereditario saudita Mohammed bin Salman Al Saud.
Riyad – Alla cerimonia della firma dei documenti russo-sauditi.
Riyad – Alla cerimonia della firma dei documenti russo-sauditi. Il capo della Repubblica cecena Ramzan Kadyrov.
Riyad – Alla cerimonia della firma dei documenti russo-sauditi.
Agosto '17