07/04/2019
Russia - Usa fermino occupazione a Rukban


Mosca, 7 aprile 2019 – La Russia esorta gli Stati Uniti a mettere fine all'occupazione illegale della zona nei pressi del campo profughi di Rukban in Siria, ha dichiarato il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov.
«Siamo pronti a prendere in considerazione qualsiasi misura per facilitare l'uscita dei profughi da Rukban, ma credo che la soluzione più semplice e più efficace sarebbe quella di fermare l'occupazione illegale di questo territorio da parte degli Stati Uniti», ha dichiarato il capo della diplomazia russa in una conferenza stampa congiunta con il ministro degli Esteri della Giordania Ayman Safadi.
Nella zona di Al-Tanf, in prossimità del confine tra Siria e Giordania, è dislocata una base militare statunitense. Rukban si trova nel raggio di 55 chilometri dalla base, controllata dalle forze armate statunitensi. I militari russi ed i rappresentanti del Ministero degli Esteri di Russia e Siria hanno ripetutamente affermato che la situazione nel campo è sull'orlo di una catastrofe umanitaria.

(Fonte: it.sputniknews.com)


<<Torna Indietro

Il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov. © Sputnik. Vladimir Astapkovich.
Agosto '17