Luglio 2020
01020304050607
08091011121314
15161718192021
22232425262728
293031
Vedi tutti gli eventi >>
HOMEPAGE
PRESENTAZIONE SITO
STORIA
ICONA
AKATHISTOS
ORTODOSSIA
LUOGHI
EVENTI
LINK
COMMUNITY
PASSAPAROLA
SPONSOR
CONTATTI

ELEOUSA magazine
Agosto '17

Nostra Signora di Tikhvin. Aleksandr Puškin in "Lo scudo di Oleg"


Quando nella cittŕ di Costantino,
Con te, battagliero varjago,
Venne la “družina” slava,
E sventolň lo stendardo della vittoria,
Allora a gloria della Rus’ guerriera,
A vergogna e paura del testardo greco,
Tu hai inchiodato il tuo scudo ricoperto di acciaio
Alle porte di Car’ grad.

Sopravvennero giorni di inimicizia sanguinosa;
La tua strada di nuovo abbiamo trovato.
Ma ora, quando noi di nuovo in gloria,
Minacciosi siamo venuti contro Istanbul,
Il tuo colle fu scosso dal fragore delle battaglie,
Il tuo geloso lamento ci ha turbati,
E davanti a Istanbul il tuo vecchio scudo
Ha fermato la nostra armata.

Aleksandr Puškin
(Lo scudo di Oleg)



<< Torna Indietro

Nostra Signora di Tikhvin
Agosto '17