Marzo 2024
01020304050607
08091011121314
15161718192021
22232425262728
293031
Vedi tutti gli eventi >>
HOMEPAGE
PRESENTAZIONE SITO
STORIA
ICONA
AKATHISTOS
ORTODOSSIA
LUOGHI
EVENTI
CONTATTI

Privacy

Informativa sull'uso dei Cookies

 


16/05/2023
Russia - Riunione del Santo Sinodo


Mosca, 16 maggio 2023 - Sua Santità il Patriarca di Mosca e di tutta la Rus' Kirill ha presieduto una riunione ordinaria del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa presso la residenza patriarcale e sinodale nel Monastero di San Daniele a Mosca.
All'incontro hanno partecipato i membri permanenti del Santo Sinodo:

il metropolita Vladimir di Chișinău e di tutta la Moldova; il metropolita Aleksandr di Astana e Kazakistan, capo del Distretto metropolitano nella Repubblica del Kazakistan; il metropolita Vikentij di Tashkent e Uzbekistan, capo del Distretto metropolitano dell'Asia centrale; il metropolita Varsonofij di San Pietroburgo e Ladoga; il metropolita Pavel di Krutitsij e Kolomna, vicario patriarcale della metropolia di Mosca; il metropolita Veniamin di Minsk e Zaslavl, esarca patriarcale di tutta la Bielorussia; il metropolita Antonij di Volokolamsk, presidente del Dipartimento per le relazioni ecclesiastiche esterne; il metropolita Dionisij di Voskresensk, direttore del Dipartimento amministrativo del Patriarcato di Mosca;

e i membri temporanei del Santo Sinodo:

il metropolita Lev di Novgorod e Staraya Russa; il metropolita Arsenij di Lipetsk e Zadonsk; il metropolita Kirill di Kazan e Tatarstan; il metropolita Sergij di Singapore e del Sud-est asiatico, esarca patriarcale del Sud-est asiatico; il vescovo Nikolaj di Severobajkalsk e Sosnovo-Ozerskoe.

Aprendo l'incontro, il Primate della Chiesa ortodossa russa si è rivolto ai membri del Santo Sinodo con un discorso introduttivo:

«Saluto cordialmente tutti i membri del Sinodo nella riunione ordinaria, e vorrei iniziare con le informazioni su ciò che ha preceduto l'evento storico: il ritorno dell'immagine miracolosa della Santa Trinità, scritta nel XV secolo dal monaco Andrej Rublev, alla Chiesa ortodossa russa per il culto dei credenti.

Vi racconto come si sono svolti gli eventi. Ho avuto in merito una conversazione con il Capo dello Stato, e questa conversazione è stata preceduta da un appello che ho consegnato al capo dell'amministrazione presidenziale A.E. Vajno:

«Caro Anton Eduardovich!

Come sapete, nella collezione della Galleria statale Tretjakov c’è l'icona della Santa Trinità, scritta nel XV secolo dal monaco Andrej Rublev. Fino al 1917 l'icona apparteneva alla Lavra della Trinità di San Sergio e si trovava nell'iconostasi della Cattedrale della Trinità. Quest'anno la festa della Trinità cade il 4 giugno. Tenendo conto del particolare valore storico e culturale di questa icona, credo sia giusto quest'anno organizzarne il trasferimento, in occasione della festa della Santa Trinità, dalla Galleria Tretjakov alla Chiesa Cattedrale di Cristo Salvatore a Mosca con la permanenza dell'icona in questo tempio per due settimane, al fine di consentirne l'accesso a una vasta gamma di credenti. Il Ministero della Cultura della Federazione Russa non ha obiezioni a portare l'icona della Santa Trinità nella Cattedrale di Cristo Salvatore per il periodo specificato».

Questo umile desiderio è stato da me rivolto al capo dell'Amministrazione presidenziale.

In risposta a ciò, come sapete, il Presidente della Federazione Russa ha preso la decisione storica di restituire l'icona della Santa Trinità alla Chiesa ortodossa russa. Noi potevano solo sognare che questo santuario fosse restituito alla Chiesa, in modo che la nostra gente potesse pregare davanti a questo santuario, chiedendo la benedizione di Dio sia sul Paese che sulla Chiesa. Vorrei esprimere la mia più profonda gratitudine a Vladimir Vladimirovich Putin e a tutto il suo staff che ha partecipato a questo processo. Penso che dovremmo rivolgerci a Vladimir Vladimirovich con una lettera di ringraziamento.

Possa Dio concedere che il ritorno del grande santuario della nostra Chiesa per il culto costante dei credenti rafforzi la fede nel nostro popolo, in modo che le preghiere versate davanti a questa immagine siano ascoltate dal Signore. E oggi in queste preghiere c'è una richiesta di pace, per la prosperità della nostra Patria, per la fine di ogni guerra intestina e per il ritorno della pace e della prosperità nella terra russa. Dio conceda che le nostre preghiere davanti a questo grande santuario siano ascoltate dal Signore. Propongo di proclamare lunga vita al Presidente del nostro Paese.

Ma prima di annunciare l'ordine del giorno, vorrei parlarvi di un altro evento importante: il ritorno dell’arca del Santo Principe Alexander Nevsky dall'Hermitage alla Cattedrale della Trinità della Lavra di Alexander Nevsky. Anche questo è un evento storico di grande importanza.

Come sapete, l’arca fu realizzata per ordine diretto dell'imperatrice Elisabetta Petrovna, figlia dell'imperatore Pietro I. E quando iniziò il saccheggio illegale di oggetti di valore della Chiesa con il pretesto del loro sequestro, molti santuari andarono all'estero, molti scomparvero in collezioni private, qualcosa è stato trasferito ai musei. Tutto ciò testimonia la follia in cui era precipitato il nostro Paese quando la sua leadership ha perseguito un terribile obiettivo mistico: eliminare la fede ortodossa, sradicarla dai cuori e dalle anime del nostro popolo. Ma la vita ha dimostrato che non è successo niente! E non perché i ministri della Chiesa fossero forti, intelligenti, persuasivi, ma perché lo Spirito Santo vive e agisce nella Chiesa. Per la potenza di Dio, la nostra Chiesa è rinata e grandi reliquie stanno tornando in seno alla Chiesa.

Pertanto, desidero esprimere ancora una volta una speciale gratitudine al Presidente del nostro Paese, che ha preso questa decisione.

E possa Dio che questa buona impresa - il ritorno dei santuari - abbia la sua continuazione.

Quindi i membri del Santo Sinodo si sono messi al lavoro secondo l'ordine del giorno.

Le decisioni del Sinodo saranno pubblicate dopo la riunione.

(Fonte: Servizio stampa del Patriarca di Mosca e di tutta la Rus'; www.patriarkhija.ru)


<<Torna Indietro

Mosca – Riunione del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa. Foto del sacerdote Igor Palkin.
Mosca – Riunione del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa. Foto del sacerdote Igor Palkin.
Mosca – Riunione del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa. Foto del sacerdote Igor Palkin.
Mosca – Riunione del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa. Foto del sacerdote Igor Palkin.
Mosca – Riunione del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa. Foto del sacerdote Igor Palkin.
Mosca – Riunione del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa. Foto del sacerdote Igor Palkin.
Mosca – Riunione del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa. Foto del sacerdote Igor Palkin.
Mosca – Riunione del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa. Foto del sacerdote Igor Palkin.
Mosca – Riunione del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa. Foto del sacerdote Igor Palkin.
Mosca – Riunione del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa. Foto del sacerdote Igor Palkin.
Mosca – Riunione del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa. Foto del sacerdote Igor Palkin.
Mosca – Riunione del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa. Foto del sacerdote Igor Palkin.
Mosca – Riunione del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa. Foto del sacerdote Igor Palkin.
Mosca – Riunione del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa. Foto del sacerdote Igor Palkin.
Mosca – Riunione del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa. Foto del sacerdote Igor Palkin.
Mosca – Riunione del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa. Foto del sacerdote Igor Palkin.
Mosca – Riunione del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa. Foto del sacerdote Igor Palkin.
Mosca – Riunione del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa. Foto del sacerdote Igor Palkin.
Mosca – Riunione del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa. Foto del sacerdote Igor Palkin.
Mosca – Riunione del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa. Foto del sacerdote Igor Palkin.
Mosca – Riunione del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa. Foto del sacerdote Igor Palkin.
Agosto '17


Costi abbonamento

Abb. annuale € 30,00
Abb. benemerito € 50,00



Da versare su c/c postale n° 91231985
IBAN IT 11 E 07601 15500 0000912385
intestato a Eleousa di Fernanda Santobuono