02/05/2023
Russia - Memoria di santa Matrona di Mosca


Mosca, 2 maggio 2023 - Nel giorno della memoria di Santa Matrona di Mosca, Sua Santità il Patriarca di Mosca e di tutta la Rus' Kirill ha visitato il Monastero stavropegico dell'Intercessione vicino alla piazza Pokrovskaya Zastava a Mosca.
Quest'anno ricorre il 25° anniversario dell'acquisizione delle reliquie della beata anziana Matrona di Mosca e del trasferimento delle reliquie al Monastero dell'Intercessione.

Nella Chiesa dell'Intercessione della Santissima Madre di Dio, il Primate della Chiesa ortodossa russa è stato accolto dalla badessa del Monastero dell'Intercessione, igumena Feofanija (Miskina).

All'arrivo nel monastero, Sua Santità il Patriarca Kirill si è inchinato dinanzi alle reliquie di santa Matrona, che riposano nella Chiesa dell'Intercessione della Santissima Madre di Dio.

Quindi il Primate della Chiesa russa ha celebrato la Divina Liturgia nella Chiesa della Resurrezione del Verbo.

Hanno concelebrato con Sua Santità: il metropolita Feognost di Kashira, presidente del Dipartimento sinodale per i monasteri e il monachesimo, vicario del Monastero del Don a Mosca; il vescovo Foma di Sergiev Posad e Dmitrov, vicario della Lavra della Trinità di San Sergio; l’archimandrita Aleksej (Turikov), segretario personale di Sua Santità il Patriarca Kirill; l'arciprete Daniel Andrejuk, rettore del podvorje della Chiesa ortodossa in America a Mosca; l’arciprete Oleg Yegorov, decano delle Chiese del distretto dell’Intercessione della diocesi di Mosca, rettore della Chiesa di San Basilio il Confessore, podvorje patriarcale vicino alla piazza Rogozhskaya Zastava a Mosca; l’arciprete Ilija Osievsky, chierico del Monastero dell'Intercessione a Mosca; l’arciprete Feodor Ljakh, chierico del Monastero dell'Intercessione a Mosca; il clero metropolitano.

Tra coloro che hanno pregato nel tempio c'erano l’igumena Feofanija (Miskina), le suore del Monastero dell'Intercessione e le alunne dell'orfanotrofio monastico per ragazze.

Gli inni liturgici sono stati eseguiti dal coro del Monastero dell'Intercessione sotto la direzione di O.D. Zolotukina.

La Liturgia è stata trasmessa in diretta sui canali televisivi «Unione» e «Il Salvatore», oltre che sul sito ufficiale della Chiesa ortodossa russa Patriarkhija.ru. La trasmissione è stata proiettata su un grande schermo installato sulla piazza del monastero.

Alla litania della «supplica intensa» sono state offerte petizioni speciali, il Primate della Chiesa russa ha letto la preghiera per la Santa Rus'.

Durante la Liturgia, Sua Santità il Patriarca Kirill ha ordinato il diacono Alexander Nikitin, chierico della Chiesa dell'Ingresso al Tempio della Santissima Madre di Dio, podvorje patriarcale a Chernevo di Mosca, al rango di presbitero.

Il sermone prima della comunione ai Santi Misteri di Cristo è stato pronunciato dal sacerdote Sergej Petrov, chierico del Monastero dell'Intercessione.

Al termine della Divina Liturgia, l’igumena Feofanija (Miskina), a nome delle suore del Monastero dell'Intercessione e dei pellegrini, ha rivolto parole di benvenuto a Sua Santità Vladyka e ha presentato in dono a Sua Santità un'icona di santa Matrona di Mosca e un mazzo di fiori.

Sua Santità il Patriarca Kirill si è rivolto ai partecipanti al servizio divino con la parola primaziale.

In considerazione del lavoro a beneficio della Santa Chiesa e in connessione con il 25° anniversario della sua elevazione al rango di igumena, Sua Santità il Patriarca Kirill ha conferito all’igumena Feofanija (Miskina) l'Ordine di Sant'Eufrosina, granduchessa di Mosca, II grado. «Dio ci aiuti a continuare a lavorare per la gloria della Santa Chiesa, mantenendo una calda memoria orante della santa e giusta Matrona», - ha detto Sua Santità il Patriarca Kirill nel presentare il premio.

Come dono al monastero, Sua Santità Vladyka ha presentato un uovo di Pasqua con l'immagine del Cristo risorto.

Quindi Sua Santità il Patriarca di Mosca e di tutta la Rus' Kirill ha guidato la processione intorno alla Chiesa della Risurrezione del Verbo. Presso le reliquie di santa Matrona, il Primate della Chiesa russa ha celebrato il servizio di glorificazione (slavlenie) e il servizio di ringraziamento (moleben).

(Fonte: Servizio stampa del Patriarca di Mosca e di tutta la Rus'; www.patriarkhija.ru)




<<Torna Indietro
Agosto '17


Costi abbonamento

Abb. annuale € 30,00
Abb. benemerito € 50,00



Da versare su c/c postale n° 91231985
IBAN IT 11 E 07601 15500 0000912385
intestato a Eleousa di Fernanda Santobuono