Agosto 2022
01020304050607
08091011121314
15161718192021
22232425262728
293031
Vedi tutti gli eventi >>
HOMEPAGE
PRESENTAZIONE SITO
STORIA
ICONA
AKATHISTOS
ORTODOSSIA
LUOGHI
EVENTI
CONTATTI

Privacy

Informativa sull'uso dei Cookies

 


27/06/2022
Russia - Grandi buchi nella cortina di ferro


Mosca, 28 giugno 2022 - Gli oppositori della Russia, che hanno imposto sanzioni contro di essa, stanno aspettando il collasso dell'economia russa, ma questo non accadrà, ha affermato Dmitry Medvedev, vicepresidente del Consiglio di Sicurezza russo, osservando che la Federazione Russa sarà in grado di sviluppare l'industria e fare piuttosto grandi «buchi» nella cortina di ferro.
«La dipendenza fa sempre male. Prima o poi viene usata come leva per fare pressione su chi non è d'accordo. È chiaro che tutti questi blocchi e divieti sono per molto tempo. I nostri avversari aspettano che o ci inchiniamo a loro, o la nostra economia crollerà. Assicurano ai propri cittadini che le «sanzioni infernali» contro la Russia stanno per portarla al collasso. Dovremo deluderli. Questo non accadrà. L'Occidente, come al solito, ci sottovaluta. Oppure, più precisamente, prova un pio desiderio», ha detto Medvedev in un'intervista al quotidiano «Argomenti e fatti».
«Questa non è la prima volta nella nostra storia in cui siamo sotto pressione con tutte le nostre forze. E dobbiamo fare affidamento esclusivamente sulle nostre risorse e sulla nostra intelligenza. Anche nei momenti più difficili, non abbiamo ceduto alle pressioni, e il sipario di ferro non è diventato un ostacolo per noi. E ora, sono sicuro che sarà lo stesso. E saremo in grado di sviluppare il nostro settore e fare «buchi» piuttosto grandi in questo sipario», - ha sottolineato Medvedev.

(Fonte: RIA Novosti)


<<Torna Indietro
Agosto '17


Costi abbonamento

Abb. annuale € 30,00
Abb. benemerito € 50,00



Da versare su c/c postale n° 91231985
IBAN IT 11 E 07601 15500 0000912385
intestato a Eleousa di Fernanda Santobuono