22/11/2021
Russia - Matvienko si congratula con il Patriarca


Mosca, 22 novembre 2021 – Si è svolto il 20 novembre nelle camere patriarcali della Cattedrale di Cristo Salvatore un incontro tra Sua Santità il Patriarca di Mosca e di tutta la Rus’ Kirill e Valentina Ivanovna Matvienko, presidente del Consiglio della Federazione dell'Assemblea Federale della Federazione Russa.
Il presidente del Consiglio della Federazione si è congratulato cordialmente con il Primate della Chiesa ortodossa russa per il suo 75° compleanno.





«Vi conosciamo dai tempi di Leningrado e ho sempre ammirato e apprezzato la Vostra saggezza, la Vostra educazione, la Vostra capacità di parlare in una lingua comprensibile a tutti, - ha detto V.I. Matvienko. – Avete fatto tanto negli anni del Vostro servizio patriarcale. Non sto parlando solo di centinaia di chiese, nuove diocesi, nuove parrocchie: Voi personalmente avete consacrato duecento chiese; ma soprattutto, grazie a Voi, la Russia è diventata un Paese veramente ortodosso, un Paese che conserva i suoi valori tradizionali, e Voi avete fatto molto per preservare l'Ortodossia nel resto del mondo».

«Durante gli anni del Vostro ministero siete riuscito a realizzare l'armonia tra Chiesa, società e Stato, che è molto importante. In tutte le fasi, avete sviluppato l'istituzione della Chiesa in un modo nuovo e, naturalmente, avete svolto un ruolo enorme in un periodo difficile per il nostro Paese, il tempo del crollo dell'Unione Sovietica, pur mantenendo un unico spazio canonico ortodosso. E so di quale autorità godete non solo nel nostro Paese, ma anche all'estero», - ha continuato il capo del Consiglio della Federazione.

Secondo V.I. Matvienko, il servizio sociale della Chiesa ortodossa russa, le sue attività caritative oggi «meritano la massima lode». «Quando siete salito al trono patriarcale, avete detto che non è solo il numero delle chiese, ma anche l'influenza della Chiesa sulla vita di ogni persona e sulla società nel suo insieme. E, naturalmente, siete riuscito a ottenere un grande successo», - ha affermato il capo della camera alta dell'Assemblea federale della Federazione Russa.

«Grazie mille per la Vostra collaborazione con il Consiglio della Federazione. Apprezziamo molto il formato delle riunioni parlamentari di Natale, che è già diventata una buona tradizione e ha acquisito peso e solidità. Ci stiamo già preparando per le prossime riunioni parlamentari di gennaio e saremo molto felici se prenderete parte», - ha assicurato il presidente del Consiglio della Federazione.

«Vi auguro sinceramente buona salute affinché la Vostra parola pastorale suoni vivida e convincente a gloria del Signore Dio e per il bene della nostra Russia. Grazie mille per tutto e grazie per l'opportunità di congratularmi personalmente con Voi», - ha concluso V.I. Matvienko.

«Grazie, Valentina Ivanovna, per le Vostre parole gentili e, soprattutto, grazie per il rapporto gentile e fiducioso che si è sviluppato tra noi nei difficilissimi anni '90», - ha detto a sua volta Sua Santità il Patriarca Kirill.

«In quel fatidico momento difficile, Voi ed io eravamo persone che la pensavano allo stesso modo, e tutto è andato come avevamo sognato. Anche se non tutto è andato a posto subito, il nostro Paese è diventato quello che volevamo vedere. Un paese libero, un paese sviluppato, con un'alta cultura, con buone prospettive nel campo dell'economia, ma, soprattutto, un paese che ha conservato se stesso, la sua identità, nonostante il fatto che in questo mondo che cambia sia molto difficile preservare l'identità del popolo e la vita del popolo», - ha sottolineato il Primate della Chiesa russa.

«E vorrei ringraziarVi per la Vostra posizione politica e di vita, per il meraviglioso dialogo che si sta conducendo tra noi», - ha detto in conclusione Sua Santità il Patriarca Kirill.

(Fonte: Servizio stampa del Patriarca di Mosca e di tutta la Rus’; www.patriarhiya.ru)


<<Torna Indietro

Mosca - Incontro di Sua Santità il Patriarca Kirill con il Presidente del Consiglio della Federazione della Federazione Russa V. I. Matvienko.
Agosto '17


Costi abbonamento

Abb. annuale € 30,00
Abb. benemerito € 50,00



Da versare su c/c postale n° 91231985
IBAN IT 11 E 07601 15500 0000912385
intestato a Eleousa di Fernanda Santobuono