22/11/2021
Russia/Italia - Telefonata tra Putin e Draghi


Mosca, 22 novembre 2021 – Vladimir Putin ha avuto una conversazione telefonica con il presidente del Consiglio italiano Mario Draghi.
È stata discussa in dettaglio la situazione ai confini della Bielorussia con i Paesi dell'Ue. Il Presidente della Russia, in particolare, ha richiamato l'attenzione sulle sistematiche violazioni da parte della Polonia degli obblighi internazionali di tutela dei diritti dei rifugiati, sui fatti del crudele trattamento dei migranti da parte delle guardie di frontiera polacche.

Entrambe le parti hanno rilevato l'opportunità di stabilire in pratica un'interazione tra l'Unione europea e Minsk per una rapida risoluzione della crisi in conformità con il diritto umanitario, di cui si è discusso durante i recenti contatti telefonici tra il presidente della Bielorussia Alexander Lukashenko e il cancelliere federale ad interim della Germania Angela Merkel.

Durante lo scambio di opinioni sul conflitto interno ucraino, Vladimir Putin ha sottolineato che Kiev si rifiuta ancora ostinatamente di attuare gli accordi di Minsk e gli accordi raggiunti nel formato Normandia. Di particolare preoccupazione sono i passi provocatori della parte ucraina per esacerbare deliberatamente la situazione nel Donbass, compreso l'uso di armi proibite dal pacchetto di misure di Minsk.

Su iniziativa di Mario Draghi è stato sollevato il tema della cooperazione nel settore energetico. Vladimir Putin ha confermato la disponibilità a lungo termine della Russia a garantire forniture ininterrotte di gas naturale all'Europa, anche utilizzando le capacità del gasdotto Nord Stream-2.

I leader hanno espresso una valutazione positiva delle relazioni russo-italiane, che si distinguono per un carattere costruttivo e reciprocamente vantaggioso.

(Fonte: kremlin.ru)


<<Torna Indietro

Conversazione telefonica tra il presidente Vladimir Putin e il presidente del Consiglio italiano Mario Draghi.
Agosto '17


Costi abbonamento

Abb. annuale € 30,00
Abb. benemerito € 50,00



Da versare su c/c postale n° 91231985
IBAN IT 11 E 07601 15500 0000912385
intestato a Eleousa di Fernanda Santobuono