12/11/2021
Russia - Rilevati 6 aerei Nato sul Mar Nero


Mosca, 12 novembre 2021 - Nelle ultime 24 ore, i radar russi hanno identificato sei voli di aerei da ricognizione dell'Alleanza atlantica nello spazio aereo sul Mar Nero, ha riferito venerdì il Ministero della Difesa russo.
Il dicastero precisa che nella parte centrale e nord-occidentale del Mar Nero sono stati rilevati voli di ricognizione di tre aerei da pattugliamento P-8A Poseidon della marina militare degli Stati Uniti, partiti da una base aerea in Sicilia, nonché un aereo da ricognizione C-160G Gabriel dell'astronautica francese, partito da una base in Romania. Inoltre, sono stati identificati un aereo da ricognizione RC-135 dell'aeronautica militare degli Usa, in volo da una base aerea sull'isola di Creta, e un aereo da ricognizione U-2S, anch'esso dell'aeronautica statunitense, partito da una base aerea su Cipro.
«L'intensità della ricognizione aerea dei Paesi Nato vicino ai confini della Federazione Russa nel Mar Nero continua a crescere. Nelle ultime 24 ore, i sistemi radar delle forze missilistiche antiaeree delle Forze aerospaziali russe hanno rilevato e scortato sei voli di aerei da ricognizione dei Paesi Nato nello spazio aereo sul Mar Nero», afferma un comunicato del Ministero della Difesa russo.
Mosca ha più volte definito le attività della Nato nel Mar Nero come provocatorie, volte ad aumentare le tensioni e perseguire una politica di contenimento della Russia. Il presidente russo Vladimir Putin ha definito tali attività «destabilizzanti» e «pericolose», mentre il ministro degli Esteri del Paese Sergej Lavrov ha sottolineato che gli Stati Uniti, inviando le loro navi nell'area, stanno cercando di spingere i Paesi della regione verso politiche di confronto.

(Fonte: it.sputniknews.com)


<<Torna Indietro

Boeing P-8A Poseidon. CC BY-SA 2.0 / aceebee. Da: it.sputniknews.com.
Agosto '17


Costi abbonamento

Abb. annuale € 30,00
Abb. benemerito € 50,00



Da versare su c/c postale n° 91231985
IBAN IT 11 E 07601 15500 0000912385
intestato a Eleousa di Fernanda Santobuono