04/09/2021
Russia - Il Patriarca incontra Anton Milad


Mosca, 3 settembre 2021 - Sua Santità il Patriarca di Mosca e di tutta la Rus' Kirill ha ricevuto il dottor Anton Milad, rappresentante speciale del Patriarcato copto, presso la residenza patriarcale e sinodale del Monastero Danilov a Mosca.
All'incontro ha partecipato lo ieromonaco Stefan (Igumnov), segretario del Dipartimento per le relazioni ecclesiastiche esterne per le relazioni intercristiane del Patriarcato di Mosca.







Il dottor A. Milad è arrivato in Russia il 23 agosto come parte di una delegazione in pellegrinaggio di igumeni e abitanti dei monasteri della Chiesa copta.

In riconoscimento del suo contributo allo sviluppo del dialogo tra la Chiesa copta e la Chiesa ortodossa russa e in occasione del suo 70° compleanno, il dottor A. Milad è stato insignito dell'Ordine di Gloria e dell'Onore, II grado.

La cerimonia di premiazione si è svolta nella Chiesa domestica di Tutti i Santi che hanno illuminato la Chiesa russa della residenza patriarcale.

Consegnando il premio, Sua Santità il Patriarca Kirill ha ringraziato calorosamente il dottor A. Milad per il suo grande contributo allo sviluppo del dialogo tra la Chiesa ortodossa russa e il Patriarcato copto.

«La Chiesa copta ci è molto vicina nello spirito, secondo la tradizione ascetica, la consideriamo amica e alleata della Chiesa russa, perché sosteniamo principi e credenze comuni a livello di organizzazioni cristiane internazionali», ha sottolineato Sua Santità Vladyka.

Il Primate ha particolarmente notato la posizione del Patriarcato copto, che ha sostenuto gli sforzi della Chiesa ortodossa russa per superare lo scisma ecclesiastico in Ucraina e i fenomeni di crisi ad esso associati nell'Ortodossia mondiale.

Il dottor A. Milad, esprimendo la sua gratitudine per l'alto riconoscimento, ha trasmesso a Sua Santità le parole di gratitudine a nome del Patriarca Tavadros II per aver aiutato la comunità cristiana d'Egitto, nonché per l'opportunità data ai monaci copti di conoscere le tradizioni spirituali dell'Ortodossia russa.

«La Chiesa copta ha un posto molto significativo nella vita sociale dell'Egitto, ma svolge anche un ruolo importante a livello internazionale. Ci siamo sempre resi conto che siete nostri alleati e amici, e Dio voglia che questa mentalità venga ulteriormente rafforzata a beneficio delle nostre Chiese e dei nostri popoli», ha concluso Sua Santità il Patriarca di Mosca e di tutta la Rus’.

(Fonte: Servizio stampa del Patriarca di Mosca e di tutta la Rus’; www.patriarhiya.ru)



<<Torna Indietro

Premiazione del rappresentante speciale del Patriarcato copto dottor Anton Milad.
Premiazione del rappresentante speciale del Patriarcato copto dottor Anton Milad.
Premiazione del rappresentante speciale del Patriarcato copto dottor Anton Milad.
Agosto '17


Costi abbonamento

Abb. annuale € 30,00
Abb. benemerito € 50,00



Da versare su c/c postale n° 91231985
IBAN IT 11 E 07601 15500 0000912385
intestato a Eleousa di Fernanda Santobuono