04/01/2021
Venezuela - Negato lo sblocco degli asset


Caracas, 4 gennaio 2021 – Sono dichiarazioni importanti, quelle rilasciate nelle scorse dal presidente Nicolas Maduro, il quale ha accusato i Paesi occidentali di aver rifiutato la richiesta di scongelamento dei fondi per l'acquisto del vaccino contro il Covid-19.
Stando a quanto riferito dal numero uno di Caracas, a dare parere negativo sulla richiesta sono stati i governi di Portogallo, Spagna, Regno Unito e Stati Uniti d'America: «I governi di Portogallo, Spagna, Regno Unito e Stati Uniti e le loro istituzioni finanziarie hanno congelato e bloccato i nostri fondi per accedere al vaccino. Abbiamo fatto richiesta, attraverso l'Organizzazione mondiale del Commercio, di poter aver accesso a tali fondi, ma ci è stato rifiutato», ha riferito Maduro nel corso di un vertice sulla Sanità.
Il Presidente ha quindi precisato che il vicepresidente Delcy Rodriguez ha tenuto dei colloqui a tal proposito con i quattro ministri degli Esteri dei Paesi in questione, ricevendo ancora una volta parere negativo.
Il congelamento degli asset venezuelani all'estero è stato imposto dagli Stati Uniti e da altri Paesi occidentali nell'ambito delle sanzioni al Venezuela.

(Fonte: it.sputniknews.com)


<<Torna Indietro

Il presidente venezuelano Nicolas Maduro. © Reuters / Marco Bello. Da: it.sputniknews.com.
Agosto '17


Costi abbonamento

Abb. annuale € 30,00
Abb. benemerito € 50,00



Da versare su c/c postale n° 91231985
IBAN IT 11 E 07601 15500 0000912385
intestato a Eleousa di Fernanda Santobuono