Dicembre 2020
01020304050607
08091011121314
15161718192021
22232425262728
293031
Vedi tutti gli eventi >>
HOMEPAGE
PRESENTAZIONE SITO
STORIA
ICONA
AKATHISTOS
ORTODOSSIA
LUOGHI
EVENTI
CONTATTI

Privacy

Informativa sull'uso dei Cookies

 


20/11/2020
Russia - A 75 anni dal processo di Norimberga


Mosca, 20 novembre 2020 – Il significato del processo di Norimberga non può essere sopravvalutato: è stato il primo nella storia a riconoscere l'aggressione come il reato più grave e a rendere noti all'opinione pubblica i crimini nazisti contro la pace e l'umanità.
Si apre il 20 novembre 1945 a Norimberga il processo contro i crimini del Nazismo: si concluderà con 12 condanne a morte, 7 a pene detentive e 3 assoluzioni.
Nell’agosto del 1945 gli alleati costituirono un tribunale internazionale con 8 giudici, ovvero 2 rappresentanti per ciascuno dei Paesi vincitori, che vide imputati 24 tra i maggiori esponenti dello Stato nazista. I processi contro i leader della Germania nazista furono ben 12, oltre a quello di Norimberga, e videro un totale di 185 accusati, tra medici, membri della polizia e delle SS, capi industriali, ministri e alti funzionari dello Stato nazista.
Tutti gli imputati condannati a morte durante il processo di Norimberga furono uccisi tramite impiccagione il 16 ottobre 1946, per mano del sergente Usa John C. Woods. Il principale imputato, Hermann Goering, decide di suicidarsi con una fiala di cianuro alla vigilia dell’esecuzione.
Settantacinque anni fa furono poste le basi dell'ordine mondiale moderno, in cui il concetto di «pace» divenne il fulcro. Ora, quando molti Paesi e continenti sono scossi da conflitti politici e militari, è molto importante ricordarlo adesso più che mai.

(Fonte: it.sputniknews.com)


<<Torna Indietro

Ex leader della Germania nazista al banco del processo di Norimberga. © Sputnik. Yevgenij Khaldei.
Processo di Norimberga è il nome usato per indicare due distinti gruppi di processi ai nazisti coinvolti nella seconda guerra mondiale e nella Shoah. © Sputnik. Yevgenij Khaldei.
I processi si tennero nel Palazzo di Giustizia della città tedesca di Norimberga dal 20 novembre 1945 al 1º ottobre 1946. @ Sputnik. Viktor Temin.
 Il primo e più famoso di questi processi fu il Processo dei principali criminali di guerra davanti al Tribunale militare internazionale (Imt), che giudicò ventiquattro dei più importanti capi nazisti catturati o ancora ritenuti in vita. @ Sputnik.
 Il secondo gruppo di dodici processi fu per criminali di guerra inferiori, tenuto sotto la Legge numero 10 del Consiglio di Controllo dal Tribunale militare di Norimberga (Nmt), e comprese anche il famoso Processo ai dottori. @ Foto: public domain/Charles Alexander, office of the United States chief of counsel, Harry S. Truman Library & Museum.
Interviene il procuratore generale dell'Urss, Roman Andreevich Rudenko. © Sputnik. Yevgenij Khaldei.
La decisione di sottoporre a processo i principali esponenti dell'Asse fu presa ancor prima della cessazione della guerra. @ Sputnik. Viktor Kinelovskij.
Agosto '17


Costi abbonamento

Abb. annuale € 30,00
Abb. benemerito € 50,00



Da versare su c/c postale n° 91231985
IBAN IT 11 E 07601 15500 0000912385
intestato a Eleousa di Fernanda Santobuono