Dicembre 2020
01020304050607
08091011121314
15161718192021
22232425262728
293031
Vedi tutti gli eventi >>
HOMEPAGE
PRESENTAZIONE SITO
STORIA
ICONA
AKATHISTOS
ORTODOSSIA
LUOGHI
EVENTI
CONTATTI

Privacy

Informativa sull'uso dei Cookies

 


20/11/2020
Russia - 50mila dosi di EpiVacCorona entro il 2020


Mosca, 20 novembre 2020 – Il centro di ricerca russo Vektor prevede di rilasciare 50.000 dosi del suo vaccino EpiVacCorona contro Covid-19 entro la fine dell'anno, ha detto venerdì il Servizio federale per la sorveglianza sui diritti dei consumatori, Rospotrebnadzor.
«Ci sono piani per rilasciare 50.000 dosi di vaccino entro la fine dell'anno», ha detto Rospotrebnadzor, aggiungendo che sono già state prodotte 15.000 dosi.
La vaccinazione di massa con il vaccino EpiVacCorona è prevista per il 2021, ha aggiunto Rospotrebnadzor.
Con un potenziale aumento significativo della produzione di vaccini, tutti coloro che desiderano farsi vaccinare potranno farlo nel 2021, ha continuato Rospotrebnadzor.
«Questo è possibile se aumentiamo in modo significativo la produzione di vaccini. Sono in corso sforzi per espandere la tecnologia di produzione», ha dichiarato il Servizio federale per la sorveglianza sui diritti dei consumatori.
Il vaccino è ora nella terza fase degli studi clinici post-registrazione.
Il 13 ottobre, l'EpiVacCorona a base di peptidi è diventato il secondo vaccino registrato in Russia contro Covid-19. Ad agosto, il vaccino Sputnik V, sviluppato dall'Istituto di ricerca russo Gamaleya e basato sull'adenovirus umano, è diventato il primo vaccino contro il coronavirus registrato al mondo. Sputnik V è efficace al 92%, sulla base dei dati dei primi 16.000 volontari.

(Fonte: it.sputniknews.com)



<<Torna Indietro

Produzione del vaccino russo contro il coronavirus. © Foto: Rdif. Da: it.sputniknews.com.
Agosto '17


Costi abbonamento

Abb. annuale € 30,00
Abb. benemerito € 50,00



Da versare su c/c postale n° 91231985
IBAN IT 11 E 07601 15500 0000912385
intestato a Eleousa di Fernanda Santobuono