Aprile 2020
01020304050607
08091011121314
15161718192021
22232425262728
2930
Vedi tutti gli eventi >>
HOMEPAGE
PRESENTAZIONE SITO
STORIA
ICONA
AKATHISTOS
ORTODOSSIA
LUOGHI
EVENTI
CONTATTI

Privacy

Informativa sull'uso dei Cookies

 


03/02/2020
Russia - Missili Sarmat alle Forze Armate


Mosca, 3 febbraio 2020 – I missili balistici intercontinentali Sarmat entreranno ufficialmente a far parte dell'arsenale delle forze armate russe a partire dal 2021. A riferirlo è il viceministro della Difesa russo, Aleksey Krivoruchko, in un'intervista rilasciata a Radio Electronic Technology:
«I primi missili (Sarmat, ndr) prodotti in serie saranno a disposizione dell'esercito nel 2021», sono state le sue parole.
I Sarmat rimpiazzeranno i Voevoda (PC-20B Satan), considerati i missili strategici più pesanti al mondo.
Recentemente la Russia, per voce del ministro degli Esteri Sergey Lavrov, si è detta pronta a mostrare il nuovo sistema di arma agli Stati Uniti d'America.

Il Sarmat

Il missile balistico intercontinentale «Sarmat» RS-28 sostituirà il missile strategico più pesante del mondo, l’RS-20V, meglio conosciuto in ambienti Nato come missile ‘Satan’, nome che già di suo lascia intendere la potenza di questo sistema missilistico.
L’RS-28, a differenza della versione RS-20, ha la peculiarità di non concentrare il proprio sviluppo sul concetto di peso massimo delle testate trasportate ma sulla tipologia di testate trasportate, che saranno capaci di seguire traiettorie irregolari e imprevedibili, rendendone quasi impossibile l’intercettazione da parte dei sistemi di difesa nemici.

(Fonte: it.sputniknews.com)




<<Torna Indietro

Missile Sarmat. © Sputnik. Ministero della Difesa russo.
Agosto '17


Costi abbonamento

Abb. annuale € 30,00
Abb. benemerito € 50,00



Da versare su c/c postale n° 91231985
IBAN IT 11 E 07601 15500 0000912385
intestato a Eleousa di Fernanda Santobuono