08/09/2019
Russia - Incontro con Nursultan Nazarbayev


Mosca, 7 settembre 2019 - Vladimir Putin ha ricevuto al Cremlino il primo presidente della Repubblica del Kazakistan, Nursultan Nazarbayev.
Sono state discusse le questioni del partenariato russo-kazako, questioni regionali e internazionali.
Quindi V. Putin e N. Nazarbayev hanno continuato la conversazione durante un pranzo di lavoro.

* * *

Vladimir Putin: Caro Nursultan Abishevich!

Grazie per essere venuto da noi in una giornata di festa e anche in relazione all'apertura del Vostro padiglione al Centro espositivo panrusso.

Non è necessario sottolineare ancora una volta che siete in gran parte un costruttore di relazioni russo-kazake, che hanno raggiunto un livello di alleanza senza precedenti nei settori umanitario e militare e di cooperazione tecnico-militare: non esiste una sfera di attività in cui non otteniamo risultati impressionanti.

Siamo sempre lieti di vederVi e mi fa piacere che i nostri contatti personali continuino.

Benvenuto.

Nursultan Nazarbayev: Grazie, Vladimir Vladimirovich, per avermi invitato alla Giornata di Mosca.

Mosca è molto vicina ai nostri cuori per tutti noi, sin dalla prima giovinezza abbiamo iniziato a frequentare, studiare, lavorare, partecipare a tutti gli eventi. È sempre bello venire a Mosca, soprattutto ora.

E la mostra dell'economia nazionale è stata con noi sin dalla nostra giovinezza, trasformando l'amicizia delle persone in una forza tremenda. È particolarmente positivo alla vigilia del 75° anniversario della Vittoria dire che è stata l'amicizia di tutti i popoli che hanno abitato in quel momento l'Unione Sovietica a vincere questa terribile guerra, e noi siamo i figli dei padri vittoriosi, quindi viviamo in quel modo.

Penso che siamo l'unica generazione in molti secoli nata e cresciuta senza guerra. Questo è il risultato degli sforzi altruistici dei nostri genitori e della loro lotta.

Le relazioni kazako-russe sono ideali, si potrebbe dire, sono un esempio per tutti gli altri Stati. Ho fatto del mio meglio per realizzarle. Spero che continueranno. Sto osservando questo perché, in primo luogo, è vantaggioso per il Kazakistan e, in secondo luogo, è necessario per tutti noi.

E l'Unione economica eurasiatica, che noi insieme a voi abbiamo «sofferto» per crearla e costruirla, sta funzionando e sviluppando contro ogni previsione e avvantaggia tutti i nostri Paesi.

Pertanto, c'è qualcosa di cui parlare, anche se non sono più il presidente, sono nella categoria del primo presidente, ex presidente, il leader di una nazione con determinate responsabilità, continuo a rafforzare il nostro Stato, aiuto i miei successori a portare avanti ciò che ho avviato, che ho fondato.

Sto guardando come Voi lavorate intensamente, Vladimir Vladimirovich, con molta forza. Ieri Vladivostok, oggi qui, domani lì. I viaggi all'estero, i negoziati sono un carico enorme, quindi avete bisogno di buona salute. Ve lo auguro con tutto il cuore.

Vladimir Putin: Grazie.

Nursultan Nazarbayev: Vi auguro buona salute, il successo della Russia, il superamento di tutte le difficoltà, e questo sarà certamente, è sempre stato così. E tutto il meglio per Voi.

Grazie ancora per l'opportunità di incontrarVi personalmente al Cremlino.

Vladimir Putin: Grazie mille.

(Fonte: kremlin.ru)


<<Torna Indietro

Mosca – Vladimir Putin con il primo presidente del Kazakistan Nursultan Nazarbayev.
Mosca – Con il primo presidente del Kazakistan Nursultan Nazarbayev.
Mosca – Con il primo presidente del Kazakistan Nursultan Nazarbayev.
Mosca – Con il primo presidente del Kazakistan Nursultan Nazarbayev.
Agosto '17


Costi abbonamento

Abb. annuale € 30,00
Abb. benemerito € 50,00



Da versare su c/c postale n° 91231985
IBAN IT 11 E 07601 15500 0000912385
intestato a Eleousa di Fernanda Santobuono