Aprile 2020
01020304050607
08091011121314
15161718192021
22232425262728
2930
Vedi tutti gli eventi >>
HOMEPAGE
PRESENTAZIONE SITO
STORIA
ICONA
AKATHISTOS
ORTODOSSIA
LUOGHI
EVENTI
CONTATTI

Privacy

Informativa sull'uso dei Cookies

 


19/08/2019
Russia - Liturgia patriarcale a San Pietroburgo


San Pietroburgo, 19 agosto 2019 – Nella festa della Trasfigurazione del Signore Dio e Salvatore di Gesù Cristo, Sua Santità il Patriarca di Mosca e tutta la Rus’ Kirill ha celebrato la Divina Liturgia nella Cattedrale della Trasfigurazione di San Pietroburgo. Quest'anno ricorre il 265° anniversario della consacrazione di questa cattedrale, avvenuta il 5 (16) agosto 1754.

Hanno concelebrato con Sua Santità: il metropolita Varsonofij di San Pietroburgo e Ladoga; il metropolita Sava di Tver e Kashin, direttore del Dipartimento amministrativo del Patriarcato di Mosca; il vescovo Nazarij di Kronshtadt, vicario della Lavra di Alexander Nevsky; il vescovo Mstislav di Tikhvin e Lodejnoe Pole; il vescovo Mitrofan di Gatchina e Luga; il vescovo Foma di Pavlovo-Posad, capo della Segreteria amministrativa del Patriarcato di Mosca; il vescovo Siluan di Peterhof, rettore dell'Accademia Teologica di San Pietroburgo; l’arciprete Sergej Kuksevich, segretario dell'Amministrazione diocesana della metropolia di San Pietroburgo; l’arciprete Bogdan Sojko, rettore della Cattedrale della Teofania di San Nicola di San Pietroburgo; l’arciprete Vladimir Sorokin, rettore della Cattedrale del Principe Vladimir a San Pietroburgo; l'archimandrita Aleksej (Ganzhin), rettore della Cattedrale stavropegica navale di San Nicola di Kronshtadt, presidente del Dipartimento per la cooperazione con le forze armate e le forze dell'ordine della diocesi di San Pietroburgo; l’arciprete Nikolaj Bryndin, rettore della Cattedrale della Trasfigurazione del Salvatore di San Pietroburgo, presidente del Dipartimento per la carità della Chiesa e il ministero sociale della diocesi di San Pietroburgo; il sacerdote Aleksandr Volkov, capo del Servizio stampa del Patriarca di Mosca e di tutta la Rus’; il clero della Capitale del Nord.

Al servizio hanno partecipato: il governatore ad interim di San Pietroburgo A.D. Beglov; il capo dell'Assemblea legislativa di San Pietroburgo V.S. Makarov; il deputato della Duma di Stato dell'Assemblea federale della Federazione Russa I.B. Divinskij.

Tra coloro che hanno pregato c’erano la badessa del Monastero della Risurrezione di Novodevichij di San Pietroburgo, igumena Sofija (Silina), la badessa del Monastero stavropegico di San Giovanni sul Karpova a San Pietroburgo, igumena Ljudmila (Voloshina), la badessa del Monastero di Costantino ed Elena della diocesi di San Pietroburgo, igumena Hilariona (Feoktistova), le sorelle dei chiostri, così come il personale militare del 907° centro di addestramento congiunto della Marina.

I canti liturgici sono stati eseguiti dal coro della Cattedrale della Trasfigurazione (diretto da A.N.Shibanov).

Il servizio patriarcale è stato trasmesso in diretta sul canale televisivo «Unione». Una parte dei fedeli ha seguito il culto su un grande schermo installato nel territorio della cattedrale.

Durante la litania della «supplica intensa» sono state elevate petizioni sull'unità della Chiesa ortodossa e sulla preservazione della Chiesa da divisioni e scismi.

Al termine della litania, Sua Santità il Patriarca Kirill ha pregato per la pace in Ucraina.

La predicazione prima della comunione ai Santi Misteri è stata tenuta dal sacerdote Feodosij Ambartsumov, sacerdote della Cattedrale della Trasfigurazione di San Pietroburgo, rettore della parrocchia della Chiesa in costruzione dell'icona della Madre di Dio «Tenerezza» a San Pietroburgo.





Secondo la tradizione, nella festa della Trasfigurazione del Salvatore, il Primate della Chiesa ortodossa russa ha consacrato i frutti del nuovo raccolto.

Al termine del servizio, il metropolita Varsonofij di San Pietroburgo e Ladoga ha salutato Sua Santità il Patriarca Kirill e ha presentato in dono a Sua Santità due panagie e una croce con l'immagine della Cattedrale della Trasfigurazione del Salvatore di San Pietroburgo.

Il Primate della Chiesa Russa si è rivolto ai fedeli con la parola primaziale.





Come dono alla cattedrale, Sua Santità Vladyka ha consegnato una copia dell'icona di Korsun’ della Madre di Dio. Nel Consegnare l'immagine, Sua Santità il Patriarca ha detto: «Vorrei ringraziare Voi, Vostra Eminenza, per i Vostri saluti, per le parole gentili e per l'immagine che mi avete presentato. Vorrei anche per questo santo tempio lasciare questa immagine della Madre di Dio di Korsun’ in memoria del servizio patriarcale nel giorno della Trasfigurazione del Signore in questa cattedrale santa e vicina a me, con cui sono collegati i migliori anni della mia infanzia.

Mio padre ha servito qui. E ho visitato molto spesso questa cattedrale. Qui, alla Vostra sinistra e alla mia destra, c'era una grande immagine di San Nicola. Da qualche parte oggi è probabilmente in un posto diverso. E di fronte ad essa il giovedì veniva cantato l’akathistos. E non importa quanto fossi impegnato, non importa quanto fossi stanco del lavoro di studente, ogni giovedì, quando mio padre si impegnava nell’akathistos, sono rimasto qui. E da allora gli akathisti non venivano letti, ma cantati da tutte le persone, cantavano ad alta voce. È così che la mia vita scorreva sotto gli archi di questa cattedrale.

Pertanto, Voi potete capire con quale speciale sensazione ho celebrato oggi la Divina Liturgia, rallegrandomi del fatto che la cattedrale fosse di nuovo piena, che fosse stata magnificamente restaurata, che il servizio fosse celebrato in modo riverente in questo luogo santo per tutti i pietroburghesi, incluso me. Possa il Signore preservare questo santo tempio!».

Poi Sua Santità il Patriarca Kirill si è congratulato con il governatore ad interim di San Pietroburgo A.D. Beglov per la festa della Trasfigurazione del Signore, constatando il suo duro lavoro nella carica governativa e augurandogli l'aiuto di Dio per l’ulteriore servizio per il bene della Patria.

Sua Santità il Patriarca Kirill ha salutato anche il capo dell'Assemblea legislativa di San Pietroburgo V.S. Makarov e i rappresentanti delle autorità locali: «Ancora una volta, vorrei dire che ringrazio Dio per il fatto che le autorità di San Pietroburgo sono amorevoli e attente alla vita dei cittadini ortodossi di questa città santa. Possa il Signore aiutarvi nelle tue fatiche!».

Ai fedeli sono state presentate piccole icone della Trasfigurazione del Signore con la benedizione patriarcale.

___________


La Cattedrale della Santa Trasfigurazione è una chiesa ortodossa attiva nel distretto centrale di San Pietroburgo, un monumento di architettura del XIX secolo.

Il primo edificio della cattedrale fu eretto dall'architetto Mikhail Zemtsov nel 1743-1754 in memoria della salita al trono dell'imperatrice Elisabetta Petrovna con l'aiuto di soldati e ufficiali del reggimento Preobrazhenskij. Successivamente, la cattedrale ha ricevuto il titolo onorifico di «cattedrale di tutta la guardia». Conservava reliquie reggimentali e trofei militari.

Nel 1825 la cattedrale fu distrutta da un incendio, rimasero solo le mura. È stata restaurata dall'architetto Vasilij Stasov e in questa forma è sopravvissuta fino ai giorni nostri. La cancellata della cattedrale è degna di nota, alla cui base ci sono i tronchi dei cannoni turchi prelevati dalle mura delle fortezze turche.

La cattedrale non fu mai chiusa; fu una delle dieci chiese di Leningrado che operarono durante il blocco della città nella Grande Guerra Patriottica.

Nella cattedrale c'è l'immagine del Salvatore Acheropita - l'icona preferita di Pietro I. Con questa immagine era presente alla fondazione di San Pietroburgo, prese parte alla battaglia di Poltava e nel servizio di morte e sepoltura.

Nel corso degli anni, il padre e il fratello di Sua Santità il Patriarca Kirill hanno prestato servizio nella cattedrale.

(Fonte: Servizio stampa del Patriarca di Mosca e di tutta la Rus’; www.patriarhiya.ru)


<<Torna Indietro

 Visita patriarcale a San Pietroburgo. Liturgia nella Cattedrale della Trasfigurazione del Salvatore. Foto: Oleg Varov.
 Visita patriarcale a San Pietroburgo. Liturgia nella Cattedrale della Trasfigurazione del Salvatore. Foto: Oleg Varov.
 Visita patriarcale a San Pietroburgo. Liturgia nella Cattedrale della Trasfigurazione del Salvatore. Foto: Oleg Varov.
 Visita patriarcale a San Pietroburgo. Liturgia nella Cattedrale della Trasfigurazione del Salvatore. Foto: Oleg Varov.
 Visita patriarcale a San Pietroburgo. Liturgia nella Cattedrale della Trasfigurazione del Salvatore. Foto: Oleg Varov.
 Visita patriarcale a San Pietroburgo. Liturgia nella Cattedrale della Trasfigurazione del Salvatore. Foto: Oleg Varov.
 Visita patriarcale a San Pietroburgo. Liturgia nella Cattedrale della Trasfigurazione del Salvatore. Foto: Oleg Varov.
 Visita patriarcale a San Pietroburgo. Liturgia nella Cattedrale della Trasfigurazione del Salvatore. Foto: Oleg Varov.
 Visita patriarcale a San Pietroburgo. Liturgia nella Cattedrale della Trasfigurazione del Salvatore. Foto: Oleg Varov.
 Visita patriarcale a San Pietroburgo. Liturgia nella Cattedrale della Trasfigurazione del Salvatore. Foto: Oleg Varov.
 Visita patriarcale a San Pietroburgo. Liturgia nella Cattedrale della Trasfigurazione del Salvatore. Foto: Oleg Varov.
 Visita patriarcale a San Pietroburgo. Liturgia nella Cattedrale della Trasfigurazione del Salvatore. Foto: Oleg Varov.
 Visita patriarcale a San Pietroburgo. Liturgia nella Cattedrale della Trasfigurazione del Salvatore. Foto: Oleg Varov.
 Visita patriarcale a San Pietroburgo. Liturgia nella Cattedrale della Trasfigurazione del Salvatore. Foto: Oleg Varov.
 Visita patriarcale a San Pietroburgo. Liturgia nella Cattedrale della Trasfigurazione del Salvatore. Foto: Oleg Varov.
 Visita patriarcale a San Pietroburgo. Liturgia nella Cattedrale della Trasfigurazione del Salvatore. Foto: Oleg Varov.
 Visita patriarcale a San Pietroburgo. Liturgia nella Cattedrale della Trasfigurazione del Salvatore. Foto: Oleg Varov.
 Visita patriarcale a San Pietroburgo. Liturgia nella Cattedrale della Trasfigurazione del Salvatore. Foto: Oleg Varov.
 Visita patriarcale a San Pietroburgo. Liturgia nella Cattedrale della Trasfigurazione del Salvatore. Foto: Oleg Varov.
 Visita patriarcale a San Pietroburgo. Liturgia nella Cattedrale della Trasfigurazione del Salvatore. Foto: Oleg Varov.
 Visita patriarcale a San Pietroburgo. Liturgia nella Cattedrale della Trasfigurazione del Salvatore. Foto: Oleg Varov.
 Visita patriarcale a San Pietroburgo. Liturgia nella Cattedrale della Trasfigurazione del Salvatore. Foto: Oleg Varov.
 Visita patriarcale a San Pietroburgo. Liturgia nella Cattedrale della Trasfigurazione del Salvatore. Foto: Oleg Varov.
 Visita patriarcale a San Pietroburgo. Liturgia nella Cattedrale della Trasfigurazione del Salvatore. Foto: Oleg Varov.
 Visita patriarcale a San Pietroburgo. Liturgia nella Cattedrale della Trasfigurazione del Salvatore. Foto: Oleg Varov.
 Visita patriarcale a San Pietroburgo. Liturgia nella Cattedrale della Trasfigurazione del Salvatore. Foto: Oleg Varov.
 Visita patriarcale a San Pietroburgo. Liturgia nella Cattedrale della Trasfigurazione del Salvatore. Foto: Oleg Varov.
 Visita patriarcale a San Pietroburgo. Liturgia nella Cattedrale della Trasfigurazione del Salvatore. Foto: Oleg Varov.
 Visita patriarcale a San Pietroburgo. Liturgia nella Cattedrale della Trasfigurazione del Salvatore. Foto: Oleg Varov.
 Visita patriarcale a San Pietroburgo. Liturgia nella Cattedrale della Trasfigurazione del Salvatore. Foto: Oleg Varov.
 Visita patriarcale a San Pietroburgo. Liturgia nella Cattedrale della Trasfigurazione del Salvatore. Foto: Oleg Varov.
 Visita patriarcale a San Pietroburgo. Liturgia nella Cattedrale della Trasfigurazione del Salvatore. Foto: Oleg Varov.
 Visita patriarcale a San Pietroburgo. Liturgia nella Cattedrale della Trasfigurazione del Salvatore. Foto: Oleg Varov.
 Visita patriarcale a San Pietroburgo. Liturgia nella Cattedrale della Trasfigurazione del Salvatore. Foto: Oleg Varov.
Agosto '17


Costi abbonamento

Abb. annuale € 30,00
Abb. benemerito € 50,00



Da versare su c/c postale n° 91231985
IBAN IT 11 E 07601 15500 0000912385
intestato a Eleousa di Fernanda Santobuono