09/04/2019
Libia - Assalto all'aeroporto di Tripoli


Tripoli, 9 aprile 2019 - Un aereo dell'esercito nazionale libico (Lna), comandato dal maresciallo Khalifa Haftar, ha bombardato le posizioni dei gruppi armati nell'aeroporto internazionale di Tripoli. Lo riferisce oggi Sky News Arabia.
L'aeroporto internazionale di Tripoli, attualmente chiuso, si trova a 34 chilometri dalla capitale libica. Dopo feroci battaglie tra i gruppi armati per il suo controllo, una parte del terminal e la pista sono stati danneggiati. I voli da e verso la capitale vengono effettuati dall'aeroporto militare Mitiga, situato a 11 chilometri da Tripoli.
Lunedì, Libia Ahrar ha riferito che le forze armate fedeli al governo del consenso nazionale libico hanno messo fuori combattimento le truppe di Haftar da posizioni precedentemente occupate, incluso l'aeroporto internazionale di Tripoli.
La scorsa settimana il maresciallo Khalifa Haftar ha ordinato alle sue forze di lanciare un attacco su Tripoli per «liberarla dai terroristi». Le unità dell'esercito di Haftar hanno stabilito il controllo sulle città di Garyan e Surman, a sud della capitale libica. Le forze armate fedeli al governo del consenso nazionale libico il 7 aprile hanno annunciato l'inizio di un'operazione contro le truppe di Haftar.
Dopo il rovesciamento e l'omicidio di Muammar Gheddafi nel 2011, in Libia è scoppiata una crisi politica. Il Paese si trova ora spaccato a metà e governato da due distinte autorità. Il parlamento eletto dal popolo si trova ad est; mentre ad ovest, nella capitale Tripoli, ha sede un governo di consenso nazionale sostenuto dall'Onu e dall'Ue guidato da Fayez Sarraj. L'Onu ha proposto di tenere elezioni generali in Libia nella primavera del 2019, i cui risultati dovrebbero portare alla formazione di autorità legittime e riconosciute a livello internazionale.

(Fonte: it.sputniknews.com)




<<Torna Indietro

Tripoli. © AFP 2019 / MAHMUD TURKIA. Da: it.sputniknews.com.
Agosto '17


Costi abbonamento

Abb. annuale € 30,00
Abb. benemerito € 50,00



Da versare su c/c postale n° 91231985
IBAN IT 11 E 07601 15500 0000912385
intestato a Eleousa di Fernanda Santobuono