12/03/2019
Russia - Risolvere i problemi in Algeria


Mosca, 12 marzo 2019 – Mosca spera che tutti i problemi in Algeria saranno risolti in modo costruttivo e responsabile attraverso il dialogo nazionale. Lo ha detto martedì la portavoce del Ministero degli Esteri russo Maria Zakharova.
«Consideriamo gli eventi che si svolgono in Algeria come un affare puramente interno del Paese amico. Allo stesso tempo, ci auguriamo che i problemi che sorgono continueranno ad essere risolti in modo costruttivo e responsabile secondo le linee di un dialogo nazionale con una chiara focalizzazione sulla garanzia di stabilità e condizioni favorevoli per ulteriori progressi lungo il percorso di riforme politiche e socio-economiche nell’interesse del popolo algerino», ha detto Zakharova.
Lunedì scorso, il presidente algerino Abdelaziz Bouteflika ha annunciato che non si sarebbe candidato alla corsa presidenziale e che la votazione, inizialmente prevista per il 18 aprile, sarebbe stata rinviata. Bouteflika ha sottolineato che cercherà importanti cambiamenti al governo del Paese e che una conferenza nazionale inclusiva e indipendente supervisionerà le riforme e la stesura di una nuova costituzione.
Nel frattempo, i manifestanti in Algeria hanno espresso malcontento per il fatto che Bouteflika non ha specificato quando si sarebbero svolte le elezioni rinviate e per quanto tempo sarebbe durato il periodo di transizione.

(Fonte: it.sputniknews.com)


<<Torna Indietro

Maria Zakharova. © Sputnik. Ramil Sitdikov.
Agosto '17


Costi abbonamento

Abb. annuale € 30,00
Abb. benemerito € 50,00



Da versare su c/c postale n° 91231985
IBAN IT 11 E 07601 15500 0000912385
intestato a Eleousa di Fernanda Santobuono