11/03/2019
Russia - Aereo militare Usa in volo sul territorio


Mosca, 11 marzo 2019 - Alle ore 6.20 locali l’aereo osservatore dell’aviazione americana OC-135B, numero di bordo 61-2670, nominativo OSY12T, è stato registrato nel raggio d'azione del ricevitore Komsomolsk sull’Amur. Il volo pianificato aveva un’altezza di 10,4 chilometri dalla terra. Alle 8.30 il Boeing si è spostato nella zona di Chita. Secondo gli esperti, gli Stati Uniti sono interessati alla brigata missilistica dispiegata a Chita.
Come ha detto in precedenza il facente funzione del capo del centro nazionale per la riduzione del pericolo nucleare, Ruslan Shishin, l’aereo è partito dall’aeroporto Khabarovsk per la missione congiunta di Washington e di Oslo, nell'ambito del Trattato sui Cieli Aperti. Secondo Shishin, gli esperti russi controlleranno il rispetto dei parametri di volo e l'applicazione degli strumenti di osservazione.
Il Boeing OS-135B non è destinato ad essere armato. L'aereo ha superato il test internazionale con la partecipazione di Mosca, questo test permette di escludere l'uso della tecnologia non prevista dal contratto.
Il Trattato sui Cieli Aperti è stato firmato dai membri dell'Osce nel 1992 ed è diventato una delle misure per rafforzare la fiducia in Europa dopo la Guerra Fredda. Secondo il documento, gli Stati possono effettuare voli di ricognizione sul territorio di altri Paesi partecipanti e raccogliere informazioni sulle loro truppe. Il trattato è valido dal 2002, comprende la maggior parte dei Paesi della Nato, Russia, Bielorussia, Ucraina, Georgia, Bosnia-Erzegovina e le neutre Svezia e Finlandia.

(Fonte: it.sputniknews.com)


<<Torna Indietro

Boeing OC-135B Open Skies. © Foto : Public domain.
Agosto '17


Costi abbonamento

Abb. annuale € 30,00
Abb. benemerito € 50,00



Da versare su c/c postale n° 91231985
IBAN IT 11 E 07601 15500 0000912385
intestato a Eleousa di Fernanda Santobuono