08/02/2019
Russia - Attacchi in Siria devono essere fermati


Mosca, 8 febbraio 2019 – Gli attacchi aerei israeliani sul territorio sovrano della Siria devono essere fermati. Lo ha detto il vice ministro degli Esteri russo Sergey Vershininin. «Per quanto riguarda i recenti attacchi israeliani, abbiamo detto che tali attacchi immotivati sul territorio sovrano siriano devono essere fermati. Eventuali attacchi provocano un'ulteriore destabilizzazione. Nessuno dovrebbe fare nulla che non abbia a che fare con la lotta al terrorismo in Siria», ha detto Vershininin in un'intervista con i media russi.
Vershininin ha elogiato il funzionamento del meccanismo di deconfliction russo-israeliano, che è in atto da oltre un anno, e ha espresso la disponibilità a renderlo ancora più efficiente. Egli ha inoltre affermato che sono in corso discussioni in materia tra le forze armate del Paese.
«Ovviamente vogliamo un meccanismo di deconfliction più efficiente. Vogliamo escludere incidenti simili a quello che è successo ai nostri aerei», ha detto Vershininin.

(Fonte: it.sputniknews.com)


<<Torna Indietro

Raqqa, Siria. © REUTERS / Rodi Said. Da: it.sputniknews.com.
Agosto '17


Costi abbonamento

Abb. annuale € 30,00
Abb. benemerito € 50,00



Da versare su c/c postale n° 91231985
IBAN IT 11 E 07601 15500 0000912385
intestato a Eleousa di Fernanda Santobuono