02/02/2019
Russia - Peggiora la sicurezza internazionale


Mosca, 2 febbraio 2019 - Il ritiro unilaterale e non provocato di Washington dal Trattato sulla non proliferazione delle armi nucleari (Inf) deteriora la situazione nel campo della sicurezza internazionale. Lo ha detto il primo ministro russo Dmitry Medvedev.
«Il ritiro unilaterale e non provocato degli Stati Uniti dal Trattato Inf peggiora la situazione nell'ambito della sicurezza internazionale e della stabilitą strategica e non sarą lasciato senza una risposta efficace», ha scritto Medvedev su Twitter.
Il Primo Ministro ha anche osservato che il governo russo avrebbe avviato i meccanismi necessari per finanziare la ricerca e lo sviluppo di nuovi tipi di armi nel contesto dell'attuale crisi del Trattato Inf.
«Tenendo conto del ritiro degli Stati Uniti dal Trattato Inf e dei passi reciproci annunciati dal Presidente russo, il governo prevede di attivare i fondi e i meccanismi necessari per finanziare la ricerca e lo sviluppo di nuovi tipi di armi», ha sottolineato Medvedev.

(Fonte: it.sputniknews.com)


<<Torna Indietro

Dmitrij Medvedev. © Sputnik. Ekaterina Shtukina.
Agosto '17


Costi abbonamento

Abb. annuale € 30,00
Abb. benemerito € 50,00



Da versare su c/c postale n° 91231985
IBAN IT 11 E 07601 15500 0000912385
intestato a Eleousa di Fernanda Santobuono